#Pordenonelegge2014

banner-960x385A Pordenone anche quest’anno si legge! Con 363 grandi autori, oltre 250 eventi, 15 percorsi espositivi, con 33 anteprime letterarie e una trentina di location il festival, Pordenonelegge 2014, avrà inizio mercoledì 17 e si concluderà domenica 21 settembre, per iniziativa della Fondazione Pordenonelegge, a cura di Gian Mario Villalta (Direttore Artistico), Alberto Garlini e Valentina Gasparet.

«L’invito a Pordenonelegge, per chi ci segue da sempre e per i neofiti del festival – spiega il direttore artistico – vale come ‘buono’ per un tempo di ricreazione collettiva: incontrarsi, ascoltare, confrontare i discorsi e le emozioni, le esperienze che indicano le strade possibili del presente, è un prezioso valore aggiunto. Può sedimentarsi nella mappa personale di ciascuno e contribuire all’ orientamento per l’oggi e per il domani. Per questa mappa non c’è navigatore satellitare che possa guidarci con la sua voce petulante: dobbiamo farci bastare l’attenzione, il giudizio, l’esperienza. Quella delle cinque giornate di Pordenone ci accompagnerà, come sempre, anche e soprattutto attraverso la poesia, che alimenta un piccolo festival nel festival più grande, e si conferma momento centrale di Pordenonelegge, quanto è purtroppo marginale nella vita di ogni giorno. Noi, invece, siamo felici di celebrare la poesia a coronamento di un’intensa attività che dura tutto l’anno, e che si affianca ai grandi incontri della letteratura internazionale nel contesto di una riconoscibile Città della Poesia».

La novità di questa edizione è infatti La libreria della Poesia: grazie alla collaborazione con le Librearie Coop, nella Ex Tipografia Savio si troveranno migliaia di libri di poesia, tutti quelli recuperabili delle grandi e piccole collane della prolifera – ma spesso poco visibile – editoria italiana.

In anteprima al festival ci saranno Margaret Atwood,Michael Dobbs, Corrado Augias, AndreaDe Carlo, Mauro Covacich, Vito Mancuso, Flavio Caroli,Armando Massarenti, Pierluigi Cappello, Nicola Lagioia, Masolino D’Amico, David Van Reybrouck, Giorgio Diritti, Tony Laudadio, Marco Anzovino E Remo Anzovino, Kathrine Pancol, Deborah Levy, Caleb Crain, Kim Thuy, Simon Pasternak, Fredrik Backman, Hannah Kent, Simone Marcuzzi, Bianca Leoni Capello; e ricordiamo con particolare attenzione e affetto due protagonisti della storia contemporanea italiana, Giancarlo Giannini e Dino Zoff, che presentaranno le loro autobiografie in uscita.

Centinaia i grandi nomi della letteratura italiana e straniera che prenderanno parte a questo evento e, a chiudere il festival, nella serata di domenica 21 settembre, ci sarà Erri De Luca con l’anteprima de La musica provata.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?