OROSCOPO D’AUTORE 2016: uno scrittore e un destino per ogni segno

Il 2016 è alle porte e tutti siamo curiosi di sapere cosa ci riserverà: proviamo ad anticipare qualcosa grazie al nostro speciale astrotrend d’autore! Per questa uscita, vogliamo abbinare al vostro segno un autore e provare a dirvi cosa vi riserverà questo nuovo anno. Quindi buona lettura e… Buon anno!

ARIETE come KAREN BLIXEN “L’amore della guerra è una passione come un’altra, si amano i soldati come le belle ragazze: fino alla pazzia”. Dominati da Marte, antico dio mitologico della guerra, per voi combattimento e amore sono spesso sinonimi! Si capisce che tenete a qualcosa o a qualcuno quando siete pronti a buttarvi col cuore colmo di passione e talvolta rabbia, verso la conquista di un obiettivo, di uno sguardo, di un sogno. Vi piace rischiare, battervi, lasciare che la vita vi incendi l’anima: ciò per cui siete disposti a vivere è spesso la stessa cosa per cui sareste pronti a morire. La celebre autrice del libro cult “La mia Africa” racconta molto di voi, del vostro essere pionieri del tempo e dello spazio, del vostro cercare nelle nuove avventure delle sfide appaganti, nell’ignoto che manda in frantumi ogni certezza, l’elemento sorprendente che brucia in un attimo anche il passato più avvilente, per farvi esplodere come un fuoco d’artificio nel cielo del domani. Vi piace essere “impuri” e contaminarvi con le più esaltanti esperienze della vita. Sempre in testa, anche quando le circostanze vi vorrebbero all’ultimo posto, l’importante per voi è abbattere uno dopo l’altro tutti gli ostacoli e dimostrare che niente può rendervi schiavi, nemmeno la ragione. Nel 2015 forti di un’eccezionale combinata planetaria che vi ha dato il sostegno di Venere, Giove e Saturno avete davvero risalito la china. Spesso sotto la luce dei riflettori, per i vostri piccoli e grandi successi, avete dimostrato di tenere bene in pugno le redini del potere. Certo c’è voluta tanta fatica e anche una grande pazienza, che si sa non è la vostra virtù preferita, ma alla fine i conti sono tornati tra i cambiamenti, spesso improvvisi, voluti da Urano e le spine nel fianco di Plutone. Il 2016 sarà ancora un anno di crescita, di un’azione incisiva, organizzata e programmata, grazie da un lato al sostegno di Saturno che pianifica per voi ogni singolo passo incrementando la vostra capacità di analisi e riflessione e dall’altro alla potenza proprio di Marte, il vostro pianeta guida, che tra la primavera e l’estate si porrà per molti mesi in una posizione estremamente favorevole. Possibile che vi arrivino diversi stimoli da altre città, perfino dall’estero, che opportunità di lavoro o di studio vi portino lontano o vi spingano a viaggiare. Sarete attratti da culture e lingue straniere, avrete voglia di uscire dal vostro habitat abituale e di confrontarvi con pensieri diversi. Persino l’amore che brillerà specialmente in primavera, in particolar modo in aprile, potrebbe essere una sfida esotica che vi apre nuovi spazi mai immaginati prima. La spinta per chi è in coppia a consolidare i propri sentimenti, sarà notevole: convivenze e matrimoni sono in programma anche per gli Arieti più allergici ai legami. Meno agitati del solito, saprete sorprendere i vostri diversi interlocutori per le vostre capacità strategiche, quasi militari, che vi potrebbero aprire la strada ad interessanti promozioni nel lavoro: la seconda metà di luglio, da questo punto di vista, potrebbe rivelarsi molto interessante. Diverse le responsabilità che si affacciano alla finestra del vostro destino e vostro un ruolo di primissimo piano in tutte le posizioni di comando. Funziona molto bene la prima parte dell’anno, dall’autunno in poi, però, con Giove in opposizione e un Marte che diventa cattivo, il portafoglio sarà più vuoto e la stanchezza si farà sentire. Possibile sia necessario rivedere contratti e collaborazioni! Potendo meglio chiudere prima gi affari importanti, anche quelli legali. Il vostro 2016? Siete alla seconda ristampa!

 

TORO come SIGMUND FREUD “Se non riuscirò a piegare gli dei del cielo, smuoverò le potenze dell’inferno”. La geografia dell’inconscio anche per voi, come lo fu per Freud, è una suprema tentazione. Detestate le complicazioni, i cunicoli bui, i luoghi nebbiosi e senza confini. La vita è ciò che si può toccare, vedere, definire; è una mappa da decifrare che vi porterà al tesoro nascosto. L’anima per voi non è un soffio, ma la fotografia di una storia. Giocate d’anticipo sul futuro e programmate un sogno dopo l’altro con passo deciso, testardi come pochi, indifferenti al cambiare del vento. Con voi si può costruire quasi tutto: un’amicizia, un amore, una casa, un lavoro, un domani che sarà senz’altro migliore. Vi piace la vita, l’ubriacatura dosata di tutti i piaceri, la natura che domina, l’arte che si piega al senso delle mani e degli occhi. L’amore è una terra da coltivare e proteggere dagli agenti atmosferici e infestanti, è la fatica del contadino, il respiro lento e bucolico di una campagna in festa. E’ vino, sapore d’erba, profumo di maggio. Possessivi e tenaci, amare per voi è allargare lo spazio, dentro e fuori, perché ciò che amate diventa un prolungamento di voi stessi, un pezzo del vostro cuore, l’ombra delle vostre dita. Il tempo non è mai un problema, anzi è garanzia della vostra inossidabile fedeltà. Il 2015 vi ha visto partire da un misero block notes con appunti di sopravvivenza per arrivare ad un bestseller di grande respiro letterario. Con Giove e Saturno in aspetto difficile vi siete giocati molti mesi tra sangue, sudore e lacrime, ma poi l’autunno ha cambiato tutte le carte in tavola e siete balzati agli onori delle cronache. Il 2016 comincia con un Giove promettente che vi guiderà tra occasioni e successi per tutta la prima parte dell’anno. Un anno economicamente interessante grazie a Mercurio che gioca a vostro favore su più tavoli e a Saturno che consolida i risparmi e suggerisce, al contempo, con la complicità di Marte, soprattutto in primavera, nuove possibilità di investimento, anche immobiliare. No, l’economia non sarà un problema e questo già vi toglie un affanno. Professionalmente crescerete, tra promozioni e nuovi contratti, ma qui, almeno fino a primavera, può nascondersi un’insidia.  Marte soggiornerà in Scorpione in aspetto difficile al vostro segno a più riprese e, specialmente tra gennaio e marzo, potrebbe creare delle trappole. Possibile che la vostra ascesa generi invidie e gelosie e non è quindi escluso che qualcuno tenti di frenarvi e mettervi il bastone fra le ruote. La guerra la vincerete voi, ma mettete in conto qualche sconfitta e la necessità di abbandonare i vostri buoni sentimenti a favore di un atteggiamento più aggressivo che vi consenta di difendere la vostra posizione. Da aprile anche queste noie potranno essere archiviate e riuscirete a trovare una stabilità lavorativa sorprendentemente luminosa e feconda che nel mese di Maggio, grazie ad una serie di aspetti planetari da urlo, raggiungerà il suo apice: sarà quello un momento di scelte importanti da cui dipenderà il resto dell’anno. Luglio sarà un mese un po’ controverso e non ideale per viaggi e vacanze, meglio muoversi in agosto soprattutto per chi, sull’onda dell’emozione estiva cerca anche quella di nuovi amori. Il cuore sarà comunque protetto e favorito dal magnifico e fortunato Giove che faciliterà gli incontri, le passioni, e perfino le convivenze, i matrimoni e i figli: molti di voi faranno passi da gigante in direzione di una felice realizzazione sentimentale. I mesi magici saranno Maggio, Agosto e Novembre, mentre la fine dell’anno sarà decisamente più nervosa e forse un po’ spenta.  Il vostro 2016? Una novità in libreria!

 

GEMELLI come ARTHUR CONAN DOYLE “Non posso vivere se non faccio lavorare il cervello. Quale altro scopo c’è nella vita?”. Nervosi, intelligenti, brillanti, cerebrali, con la parola e la battuta pronta, talvolta esilarante, è quasi impossibile cogliervi impreparati al dialogo e alla polemica. Amate le sfide mentali, il pensiero capace di confrontarsi con tutte le sfaccettature di un problema, l’ironia che vi smarca dagli imbarazzi e dalle emozioni troppo potenti. Come in Sir Arthur Conan Doyle il celebre papà di Sherlock Holmes e del Dottor Watson, anche in voi vivono sempre almeno due personaggi apparentemente contrapposti, ma che in verità sono uno la spalla dell’altro. Un canto e un controcanto, tra regola e trasgressione, accettazione e dissidenza, che vi proietta nel possibile lasciandovi aperta non una, ma almeno mille strade. Siete mobili, refrattari agli schemi, alla patina grigia del buon senso comune: provare, conoscere, capire, comunicare le quattro parole chiave del vostro destino. E se riuscite a divertire un pubblico di ammiratori, che in genere non vi manca, meglio ancora. Il 2015 è stato un anno di prova, di revisione, un atto di fede nel futuro, tra false partenze e traguardi raggiunti di sorpresa, come un dono inaspettato. Se la prima parte dell’anno vi ha sgravato da alcune fatiche e ha consolidato i vostri successi, la seconda è stata decisamente meno tenera con Giove e Saturno sempre più aggressivi. Il 2016 riparte da qui, dalla scalata all’Olimpo. L’inizio è discreto, con un mese di febbraio che potrà darvi soddisfazioni professionali e di cuore. Marzo, però, comincia ad accentuare i conflitti con un Marte difficile che stressa, stanca, costringe ad accordi e mediazioni che di primo acchito vi sembreranno quanto meno improbabili. Saturno vi obbligherà a restringere il campo, a fare delle scelte, a rinunciare alla gallina di oggi, per l’uovo di domani, ma forse ne vale la pena. Chi si trascina dietro situazioni precarie di coppia, ma anche professionali dovrà decidere probabilmente se stare dentro o fuori, se allinearsi ad una mediocrità che non soddisfa più né la mente, né l’anima, o tentare nuove strade. La primavera sarà una stagione intransigente di potature, di analisi serrata di amicizie e rapporti, di tagli, talvolta drastici, con un passato che è ormai solo una zavorra. Piano piano la vostra mente si illuminerà immaginando nuovi percorsi e le stelle vi verranno incontro, perché giugno sarà un mese davvero eccellente di ripresa lavorativa, economica e anche di maggiore serenità interiore. Attenzione ad agosto invece: mese difficile un po’ su tutti i piani e poco ideale per viaggi e vacanze. La vera rivoluzione, infatti, sarà quella di settembre con un Marte che finalmente toglie il disturbo e un Giove che vi metterà al centro del mondo. Nuovi contratti, nuove possibilità di espansione finanziaria, problemi legali che arrivano a risoluzione, amori che nascono o si ritrovano sotto una buona stella. In autunno riuscirete a raggiungere in pochissimo tempo, tutto ciò che per quasi un anno avrete desiderato e vi sarà sembrato sfuggirvi più volte di mano: dicembre grazie ad una serie di passaggi planetari davvero positivi vi incoronerà tra i Big dello Zodiaco. Temporeggiate per i primi sei mesi dell’anno dedicandovi a tutte le valutazioni necessarie ad attivare dei cambiamenti e senza farvi prendere dall’impazienza o dalle vostre celebri cadute di umore. L’asso nella manica, però, giocatevelo dopo l’estate: sarà allora che potrete raccogliere i frutti della semina.  Il vostro 2016? Si va in stampa!

 

CANCRO come ORIANA FALLACI “Perché bando alle chiacchiere, signori miei: l’infelicità non ha solo il volto della fame e del freddo. Ha anche quello della solitudine”. Sensibili oltremisura, fuori misura, una taglia extralarge di emozioni, intuito, percezioni, un vestito cucito addosso sull’anima. Siete i custodi della vita che nasce, della storia in cui la stessa vita si manifesta, il Tempio del tempo che fu. Coriacei per necessaria difesa, a volte potete apparire duri, ma solo per tutelare il vostro intimo senso delle cose. Il vostro cervello come quello di Oriana Fallaci è nella pancia: perfino le vostre analisi più lucide e crude vibrano di suggestioni segrete che vi coinvolgono sempre in prima persona. Sentire viene prima di capire. Sentire le zone d’ombra, i silenzi, le sfumature dei colori, l’odore della pioggia. Sentire l’amore, il corpo, ma anche il dolore intenso di una delusione, di un abbandono, di un azzardo di felicità che dura un momento. Sentire sempre e comunque, per vivere il vostro mondo di acqua, in cui talvolta sprofondare in abissi meravigliosi e inesplorati e farvi finalmente accogliere dall’Universo in un abbraccio senza confini. Il vostro 2015 è stato un anno di organizzazione, lavoro, responsabilità, valutazioni economiche importanti. Un anno troppo quieto, forse, almeno fino all’estate quando Giove rientrato in aspetto positivo, vi ha dato nuove opportunità di relazioni sociali importanti, di incontri, di comunicazione viva e profonda, di occasioni, anche sentimentali, in cui non speravate più ed arrivate all’ultimo minuto a scaldare il vostro autunno. Il 2016 parte bene grazie al sestile di Giove che fa da apripista ad una serie di movimenti professionali degni di nota e ad un Marte incisivo e molto proficuo che saprà donarvi una grinta, una determinazione, una capacità di azione elaborata e strategica che favorirà la conquista di nuovi spazi anche creativi ed affettivi. Da marzo a luglio vivrete dei mesi molto intensi, con un picco tra la metà di giugno e la metà di luglio, e sarà questo il periodo più importante dell’anno: momento di scelte, di decisioni, di opportunità che bussano alla porta e a cui dovrete solo dire di sì. Molto forti nelle pubbliche relazioni, saprete “vendervi” benissimo, essere convincenti, sedurre i vostri interlocutori per portarli a credere nei vostri progetti e ad investire su di voi. Sentimentalmente si parla di grandi passioni nuove o ritrovate, ma comunque di amori che, a differenza dello scorso anno, sapranno esaltare il vostro cuore e farvi sentire veramente vivi, come piace a voi. Tenetevi pronti a ad una giostra di emozioni a marzo e luglio, momenti veramente ideali per dare spazio al partner di sempre o a nuove fiamme che faranno capolino all’orizzonte. Chiudete le cose importanti a livello burocratico, finanziario e legale entro settembre: se dovete chiedere mutui, finanziamenti, programmare delle spese o avviare una causa, fatelo finchè Giove è propizio. Dall’autunno, infatti, il cielo diventa plumbeo a causa di un Giove difficile e di un gioco di rimbalzi tra Marte e Mercurio che potrà crearvi noie contrattuali, obbligarvi a revisioni nelle vostre collaborazioni, innestare blocchi temporanei alle vostre richieste economiche. Il mese di ottobre sarà faticoso. La vita domestica e familiare potrebbe riservare qualche preoccupazione o comunque risentire di qualche peso aggiuntivo che probabilmente graverà su di voi che, si sa, per aiutare la vostra famiglia vendereste anche l’anima al diavolo! Il vostro 2016? Una novità in libreria!

 

LEONE come CARL GUSTAV JUNG “A quanto possiamo discernere, l’unico scopo dell’esistenza umana è di accendere una luce nell’oscurità del mero essere”. Governati dal Sole, siete la luce dell’Universo, l’espressione essenziale della vita, il fuoco che scalda e resuscita perfino i morti. Lo sapete bene che parte del vostro compito zodiacale consiste proprio in questo: fare chiarezza, illuminare il buio della notte, portare la luce negli inferi, guidare gli altri con la torcia in mano, possibilmente senza bruciare e bruciarvi. Il rischio, però, c’è: il vostro Io regale, carismatico, sempre indiscusso protagonista di quel teatro che è la vita,  può costituire il vostro punto di forza, ma anche il vostro limite più difficile da vincere. Carl Gustav Jung, l’allievo eretico e geniale di Freud, da buon Leone lo sapeva bene e proprio per questo costruì una teoria rivoluzionaria che invitava tutti a superare la hybris, termine greco, propria dell’Io, ossia la tracotanza, l’orgoglio, la superbia. La vera pienezza della vita non è nella realizzazione ad ogni costo dell’Io, bensì del Sé, una dimensione integrata, capace di oltrepassare tutte le contraddizioni dell’Io e di accettare quelle ombre del fallimento, delle paure, del negativo che tanto vi spaventano, come passaggio fondamentale verso la dimensione più autentica e luminosa dell’esistenza. Capaci di mirabili visioni sintetiche, come Jung sapete guardare in lungo e in largo, pensare in grande, moltiplicare le prospettive, e per questo spesso vi trovate a ricoprire ruoli di primo piano, di comando, capaci come siete di attirare a voi le persone con il loro carico di sogni, aspettative, speranze. Venite da un 2015 di impegni e successi: quel Saturno che vi aveva costretto a procedere con il freno a mano tirato per un bel po’ è diventato vostro alleato e con Giove, il pianeta della grande fortuna nel segno, avete vinto un match dopo l’altro. Siete diventati più pazienti, costruttivi, strategici, capaci di sopportare la fatica presente in nome di importanti traguardi futuri. Molti di voi hanno fatto passi importanti verso la crescita personale, ma anche affettiva e familiare puntando su convivenze, matrimoni e figli e riscoprendo, grazie al lungo passaggio di Venere proprio nel vostro segno, l’autentica bellezza dell’amore che salva e libera. Il 2016 si apre su uno scenario un po’ battagliero con un Marte difficile che, almeno per i primi due mesi, vi chiederà più presenza in famiglia, più capacità di accollarvi responsabilità nella sfera privata e domestica. Probabilmente dovrete correre su più fronti e lavorare sapendo che all’inizio il riscontro non sarà quello atteso. Il risveglio ci sarà in primavera con un Marte che tornerà promettente e i cui benefici effetti si combineranno a quelli già positivi di Saturno. Aprile sarà un mese davvero eccellente su cui puntare per salti di qualità nella sfera professionale e affettiva: sarà quello il momento di osare, chiedere, cercare mediazioni a voi favorevoli. Finanziariamente la posizione di Giove risulta abbastanza protettiva anche se potrà mettervi a rischio di qualche spesa azzardata: si sa che generalmente avete un po’ le mani bucate, fate attenzione a non esagerare sull’onda di entusiasmi momentanei per pentirvene dopo e prendervela con l’astrologo che, però, vi aveva avvertito. L’estate inizia sottotono, ma si riprende intorno alla metà di Luglio con successi interessanti grazie ad un bel susseguirsi di pianeti che si daranno il cambio per tenervi sempre in pista. Agosto focoso! Da settembre Giove torna in una bella posizione di sestile che favorirà tutte le attività di pubbliche relazioni, comunicazione, tecnologia. La seconda parte dell’anno sarà più valida della prima per mettere nero su bianco proposte, proteste, contrattualistica varia. L’autunno funziona: attenzione solo al mese di dicembre decisamente nervoso. Il vostro 2016? Si va in stampa!

 

VERGINE come TIZIANO TERZANI “Amare, non volere. Bagnare, non asciugare. Ecco il segreto delle cose. L’intelletto solidifica, la ragione diluisce”. Appassionati cronisti del tempo, fini segugi di ogni più piccolo dannato particolare, troppo intelligenti per sottrarvi alle grandi domande della vita, anche se talvolta vi drogate di lavoro e di impegni pur di non pensare. L’intelletto vi guida, ma è anche il vostro più grande censore; vi piacerebbe lasciarvi andare al cuore, vi piacerebbe trovare quell’unico filo rosso che lega tutte le vostre teorie, classificazioni, categorie, un filo a cui aggrapparvi come fosse una fune in grado di sottrarvi al pragmatismo esistenziale, all’etica del dovere costante e quotidiano. Terzani da Vergine lucidissima e consapevole dei propri limiti l’ha fatto, si è concesso un altro giro di giostra, ha concesso a se stesso il brivido di un’esplorazione che andasse oltre gli schemi, che scompaginasse ogni programma. Perdersi per ritrovarsi, abdicare alla tabella di marcia faticosamente costruita per seguire un calendario alieno scritto in lingue sconosciute, scoprire in un frammento di stella il riflesso di un Universo totalmente altro che spiazza il presente, rompe il ticchettio dell’orologio e invita ad una visione nuova che necessita di altri ritmi, molto più interni, molto più vostri, molto più belli. Questa è la sfida per voi e nel 2015 ha avuto il suo inizio. Forti del trigono di Plutone e con l’endorsement di Giove a partire dall’estate, siete arrivati all’autunno carichi come dinamite. Ottimi passaggi planetari vi hanno concesso occasioni, piccoli e grandi successi,  spingendovi a scelte importanti e che si riveleranno assolutamente proficue nel prossimo futuro. Il 2016 avanza su quest’onda positiva, ma deve fare i conti con il cattivo dello Zodiaco, Saturno, che da settembre ha cominciato lentamente, ma in maniera continuativa, a mordicchiarvi i piedi e sta salendo. E Saturno è fatica, responsabilità, scelta, talvolta difficile, non si sfugge. Funzionano i primi due mesi con un bel Marte in aspetto di sestile che vi rende capaci di gestire molto bene le comunicazioni, le contrattazioni, le mediazioni delicate. Febbraio aiuta, anche finanziariamente, a trovare spiragli molto interessanti per scatti professionali e promozioni. L’economia quest’anno non sarà un problema: tra Giove e i riflessi di Mercurio che gioca a favore dei tre segni di terra saranno possibili ottimi investimenti e un ampliamento dei proprio giro di affari! Sempre febbraio sarà un mese molto importante per l’amore; insieme a maggio e ad agosto, sarà uno dei periodi magici per le nuove conoscenze sentimentalmente intriganti, ma anche per i recuperi di crisi recenti: possibile decidiate di dare stabilità alle vostre emozioni. Attenzione a marzo invece, un bel semaforo rosso deve mettervi sull’attenti: Marte diventa negativo, Venere complica le relazioni e Saturno trova alleati per portare avanti la sua opera di rosicchiamento esistenziale. E’ probabile sia un mese di revisione, di calo di forze, forse anche di scontri. Un certo peso potranno averlo preoccupazioni familiari e domestiche e di conseguenza anche l’ambito professionale a cui avrete l’impressione di non poter dedicare tutta la vostra attenzione. Qui comincerete a capire che occorre davvero rimettersi in discussione, cercare strade nuove, tagliare i cosiddetti rami secchi, abbandonare le zavorre del passato che ancora vi illudono sulla possibilità di recuperare un qualche paradiso perduto. Maggio vi darà delle risposte importanti e positive e a giugno anche l’energia fisica e mentale sarà in netto recupero. Estate tra alti e bassi: non vi ostinate a volere a tutti i costi dei risultati che necessitano del loro tempo per maturare. L’autunno con ottobre chiuderà le partite aperte e vi regalerà sprint e creatività! Il vostro 2016? Una novità in libreria!

 

BILANCIA come ARTHUR RIMBAUD “Ho steso corde da campanile a campanile; ghirlande da finestra a finestra; catene d’oro da stella a stella, e danzo”. Ballate sul mondo alla ricerca dell’equilibrio perfetto tra dannazione e redenzione. Rimbaud poeta maledetto per eccellenza non rinuncia nemmeno per un attimo alla bellezza delle parole, all’arte che salva perfino da se stessi, all’amore che redime anche quando gioca sul limite delle proprie spinte trasgressive. La vita è musica, ritmo, colore, respirate l’arcobaleno anche nel fumo più grigio, vendete albe e tramonti a cavallo della notte, preferendo lasciare il buio totale allo Scorpione che vi segue sulla ruota zodiacale e che cede alla tentazione della caduta proprio lì, dove voi invece restate in bilico. Vi aggrappate all’etica come ad una vocazione interiore irrinunciabile, vi aggrappate agli altri, riflessi dei vostri mille specchi, perché i vostri occhi cercano sempre un altro sguardo che dia la giusta prospettiva, L’amore è coppia, gioco a due, anima gemella che un giorno arriverà. Credete nella fatica dei sentimenti, ma il vostro non è mai slancio romantico puro. La vostra mente è viva, giudica, seleziona, soppesa, talvolta condanna, senza appello. Siete poeti lucidi consci dell’intimo e segreto legame che unisce forma e sostanza, attenti al sociale, all’estetica dei rapporti e delle relazioni, maestri del bel vivere dove la regola è spesso una scelta di altruismo e di amore disinteressato. Venite da un 2015 di intensi rapporti sociali, di vita vissuta all’esterno dei vostri conflitti interiori, dove vi siete ripresi il giusto spazio per costruire nuove relazioni affettive tra amori ed amicizie. Urano e Plutone vi hanno spinto, talvolta dolorosamente, al cambiamento, alla rimessa in discussione, ma con il bel sestile di Giove le occasioni di cambiare pelle non sono mancate. Saturno vi ha strutturati, resi incisivi, meno incerti, capaci finalmente di scegliere per il vostro bene. Il 2016 nasce sotto una buona stella e gioca al rilancio con i vostri sogni. Se gennaio sarà un po’ in sordina e a rischio di qualche impiccio finanziario, con un Mercurio e una Venere dissonanti che potrebbero effettivamente indicare spese pazze per la casa o comunque fastidi domestici, da metà febbraio si vola alto grazie sempre a Mercurio e Venere che rimettono in sesto cuore e finanze. Marzo mobilita l’energia e il vigore fisico con Marte che si unisce a Saturno favorendo un positivo vortice di impegni che vi vedrà in prima linea nel coordinare accordi, mediazioni, attività comunicative importanti. Aprile sarà più sottotono, ma si recupera bene a fine maggio in preparazione a un’estate felice che avrà un picco intorno nella seconda metà di luglio. Sarà soprattutto settembre, però, a consacrarvi agli onori delle cronache astrologiche del 2016! Sì, perché Giove il grande benefico dello zodiaco entrerà nel vostro segno unendosi per un primo tratto a Venere e aprendo le porte a cambiamenti fortunati in tutti i settori di vostro interesse! Nuove opportunità di lavoro, contratti economicamente validi, promozioni, vincita di cause legali in corso, o comunque patteggiamenti a vostro favore, scelte affettive importanti, legalizzazione di unioni, figli da mettere in programma per chi desidera allargare la famiglia. Insomma gli ultimi mesi dell’anno si prospettano eccellenti con un dicembre che siglerà svolte fondamentali. Meglio quindi aspettare l’estate prima di fare scelte determinanti: da lì in poi sarete protetti e spinti dal vento verso il bello stabile. Il vostro 2016? Un bestseller!

 

SCORPIONE come BRAM STOKER “Amo l’ombra e l’oscurità e desidero restare solo con i miei pensieri non appena posso”. Nessuna sorpresa che il papà del Conte Dracula, l’autore di uno dei più straordinari romanzi gotici mai scritti, sia del vostro segno. Il vostro fascino maledetto di demoni e streghe, è quasi un tòpos della letteratura astrologica di ogni tempo. Vita, morte, sangue, passione, amore, ombre, delitto, vendetta e mistero non sono forse le parole chiave della vostra vita? L’oscurità vi appartiene come una condizione esistenziale, come una tentazione irresistibile, quella di sprofondare nelle mille sfumature nere della notte per poter riemergere in un’alba lucida che taglia nuove prospettive di pensiero. Siete il segno della resurrezione, nulla vi fa paura, nemmeno la morte. Potete combattere ogni forma di male, fisica o psicologica, perché il male lo conoscete, perché sapete che è l’altra faccia del bene. Introversi, a spirale, trivelle che affondano nella terra senza alcuna pietà siete capaci di trasformare ogni cosa che toccate in un dono divino. Nascostamente, ma ferocemente sensibili, intuite tutto e l’intuito è proprio la vostra dimensione, quella che vi sottrae agli eccessi del vostro potente istinto e alle seduzioni della vostra, a volte troppo acuta, intelligenza. Venite da un 2015 che ha finalmente chiuso il difficile ciclo di Saturno iniziato nel 2014. Negli ultimi due anni il destino vi ha, in molti casi, ribaltato, togliendovi sicurezze, obbligandovi a scelte difficili, privandovi, quasi volesse crearvi il vuoto intorno, di appigli affettivi e finanche economici e materiali. Molti di voi si sono dovuti assumere importanti responsabilità familiari e professionali, facendosi carico anche di pesi altrui. Se soddisfazione c’è stata, è stata frutto di sangue, sudore e lacrime. Perfino Giove vi è stato ostile andando a complicare questioni legali, contrattuali e burocratiche. Bene, tutto questo è passato, nel 2016 si volta davvero pagina. Partite subito come razzi, già a gennaio forti di un Giove positivo che vi renderà abilissimi coordinatori di squadra. Potrete contare su nuovi sviluppi professionali in cui saranno molto importanti i progetti portati avanti in gruppo, la comunicazione, la capacità di attrarre a voi, con una carisma felicemente ritrovato, interlocutori importanti. E non è tutto. Giocherà per tutto l’anno a vostro favore Marte, uno dei vostri pianeti guida insieme a Plutone. Si soffermerà a lungo nel vostro segno tra andate e ritorni, donandovi una forza, una determinazione, una capacità di agire e concretizzare che lascerà davvero stupefatti coloro che vi avevano sottovalutato. Ci sarà lotta e vittoria e potrete contare su un’energia fisica notevolissima che vi permetterà di giocare su più tavoli senza sentirvi mai stanchi. Veri e propri bomber, recupererete sul piano finanziario e legale. L’amore si presenterà all’appuntamento senza più i disguidi e le turbe del passato con un volto nuovo e inedito: occasioni importanti ci saranno fino alla metà di febbraio e poi dalla metà di marzo con Venere e Mercurio che solleticheranno la vostra parte più romantica, creativa e ispirata. Mesi un po’ più complicati saranno invece quelli di aprile e maggio: meglio evitare azzardi finanziari, cambi di rotta professionali e scelte di cuore fino a giugno. L’estate, infatti, vi riporta sulla cima dell’onda con un picco entro la prima metà di luglio e un altro ad agosto! L’autunno continuerà ad essere una stagione molto interessante con un mese di ottobre davvero eccellente che vi spingerà a chiudere affari, ma anche a compiere scelte clamorose ed importanti in amore. Un po’ di stanchezza solo a dicembre, ma dopo tanto successo riposarsi sarà un obbligo. Il vostro 2016? Un bestseller!

 

SAGITTARIO come WILLIAM BLAKE “Se le porte della percezione fossero purificate, tutto apparirebbe all’uomo come in effetti è, infinito”. Il viaggio è nella testa: questa espressione sembra coniata su misura per voi. Il viaggio per voi è un’esperienza non solo fisica, ma anche mentale e spirituale, è la chiave della conoscenza, la strada che porta all’ultima e suprema verità di tutte le cose. William Blake poeta e pittore visionario, mistico, romantico, credeva nelle infinite possibilità dell’immaginazione, nel soffio dello Spirito che lo portò ad amare la Bibbia e nella libertà di pensiero che lo rese invece nemico della chiesa anglicana. Uomo di parole e colori, come tutti i Sagittari fu sincretico, desideroso di esprimersi artisticamente in modi diversi, attratto da quel viaggio straordinario nel senso della vita che è la filosofia. Sapere, conoscere, avventurarsi oltre la soglia della normalità umana, cogliere il bagliore di una luce che possa guidare la vostra ascesa, è la vostra aspirazione suprema. Per questo spesso siete consiglieri, Maestri, portatori di una sapienza sempre nuova e dinamica, come dinamici siete voi, amanti della natura, dell’esplorazione, di quell’infinito sempre a un passo dai vostri sogni che vi rende capaci di reinventarvi in luoghi e lingue diverse. Il vostro 2015, nella prima parte, è stato un crescendo di soddisfazioni e opportunità grazie al tocco di Saturno e al viatico di Giove.  In autunno, però, Giove, il vostro pianeta guida è diventato ostile e Saturno sempre più ambiguo. Una serie di passaggi planetari difficili vi hanno costretto ad uno stop, obbligandovi a fronteggiare situazioni problematiche e talvolta impreviste. Il 2016 si apre con questo peso di Saturno sulle spalle e con Giove sempre minaccioso. Il quadro generale è di una prima parte dell’anno che potrà presentare delle criticità, la necessità di revisioni importanti, di decisioni che implicano lo stare definitivamente dentro o fuori certe situazioni professionali e/o affettive. Gennaio nasce comunque sotto una buona stella con una Venere nel segno che addolcisce Saturno e vi permette ancora ampie possibilità di manovra nelle situazioni che vi stanno a cuore. Febbraio sarà molto funzionale per le mediazioni, gli accordi, la comunicazione e le novità contrattuali. Marzo è un mese importante, Marte entra nel vostro segno e farà avanti e indietro per un lungo periodo creando una situazione un po’ paradossale: da un lato vi caricherà di energia e determinazione, permettendovi di segnare molti punti a vostro favore, dall’altro, però, il suo gioco con Saturno vi irrigidirà, rendendovi forse troppo testardi e inflessibili rispetto a questioni che meriterebbero una gestione più leggera e morbida. Probabile che proprio Marzo, complice la tensione generata anche da Venere e Mercurio, sia un mese  di resa dei conti, di guerra dichiarata, di presa di posizione verso persone e situazioni che cercano di ostacolarvi o che comunque non vi vanno più bene. Da un punto di vista finanziario occorrerà un’oculata gestione delle vostre risorse, senza azzardi, perché Giove nervoso potrebbe presentarvi spese impreviste o ridimensionare le vostre entrate. Da Aprile andrà molto meglio e fino a maggio potrete poi godere di una  ritrovata serenità con la possibilità di riorganizzare in maniera costruttiva la quotidianità secondo ritmi più vostri e meno imposti. L’estate porterà la necessità di ulteriori revisioni, escluso il mese di Luglio, molto positivo e ideale per viaggiare e per ristabilire gli equilibri affettivi o trovarne di nuovi.  Il vero giro di boa sarà, però, a settembre con Giove che torna positivo, Marte che allenta la tensione e Saturno che tirerà fuori il suo lato migliore: questioni legali, contrattuali, economiche andranno a definirsi in modo positivo consentendovi di chiudere l’anno in bellezza.  Il vostro 2016? Revisione di bozze in corso.

 

CAPRICORNO come SIMONE DE BEAUVOIR “Il vuoto del cielo disarma la collera”. No, nessun dio vi salverà: caso mai sarete voi a dargli una mano per salvare il mondo! Autonomia è la vostra parola chiave, siete la spina dorsale dello zodiaco, novelli Atlanti pronti a caricarsi sulle spalle il peso dell’intera volta celeste: non fuggite le responsabilità, anzi le cercate. Sapete stare soli, spesso vi piace; la solitudine è indipendenza, riflessione, è il senso della vetta: chi sta in alto è sempre solo e ha il potere di gestire e controllare tutto quello che avviene nel mondo di sotto dove tutti si muovono in maniera scoordinata e confusa alla ricerca di un po’ di felicità. Voi no, siete nati con le idee chiare. Simone De Beauvoir, filosofa e scrittrice femminista, celebre compagna di Jean Paul Sartre, autrice del rivoluzionario “Il secondo sesso”, scrisse pagine intense e illuminanti sull’autodeterminazione della donna contro ogni barriera sociale e perfino contro ogni istinto naturale. Poter scegliere, con la celebre lucidità del vostro intelletto e con la logica inesorabile che guida ogni vostro passo, ecco cosa volete. Poter scegliere sempre e comunque, non solo per il vostro bene, ma anche per quello altrui. Corretti, leali, capaci di attaccamenti profondissimi, siete ambiziosi e dediti al lavoro che vivete come una missione; una missione spesso sociale, civile e politica. Venite da un 2015 un po’ rallentato nei primi sei mesi dell’anno, ma esplosivo e vincente nell’ultima parte. Con l’arrivo di Giove in trigono e grazie ad una serie di passaggi planetari favorevoli, siete riusciti a sciogliere molti nodi negli affari e nel lavoro e a rallegrare finalmente il cuore. Il 2016 parte alla grande con una vera scalata verso il successo. Giove continuerà a proporvi occasioni molto interessanti anche a largo raggio: possibile sviluppo di progetti con altre città, con l’estero, con ambiti per voi nuovi e inconsueti. Formazione, studio, crescita intellettuale e affermazione economica costituiranno capitoli importanti fino all’estate grazie al viatico di Mercurio che gioca a vostro favore e di Marte pianeta molto importante per voi. Energici, determinati, vi accorgerete fin da subito di avere una forza e una capacità di concretizzare i vostri pensieri e le vostre idee superiore a quella abituale che, in genere, è già alta. L’amore darà grandi soddisfazioni, sia per quanto riguarda le new entry, che potrebbero arrivare proprio da lontano creando piacevoli menage a distanza, che per quanto concerne le storie solide passibili di essere travolte da una nuova primavera dei sensi. Unico mese stonato per le relazioni potrebbe essere aprile con una Venere capricciosa che invita a stare guardinghi e che forse allenterà un po’ la presa passionale sul cuore. Giugno e Luglio scorreranno via un po’spenti, ma Agosto ben lungi dall’essere un mese di gozzoviglie e di mare, sarà per voi invece un momento molto utile e prezioso per consolidare tutti i progetti e gli accordi avviati nei mesi precedenti. Calo a settembre con Giove che diventa contrario e Venere ballerina: per le questioni legali, i contratti, gli investimenti meglio muoversi entro la fine di agosto. L’autunno comunque vi sosterrà con una serie di transiti “cuscinetto” permettendovi sia di continuare a godere di notevole forza fisica e salute brillante grazie a Marte che entrerà nel vostro segno, che di ritagliarvi un ruolo di primo piano a livello di gruppo, di associazioni, di lavoro di squadra. Il vostro 2016? Un bestseller!

 

ACQUARIO come JAMES JOYCE “Quando un’anima nasce in questo paese le vengono gettate addosso delle reti per impedire che fugga. Tu mi parli di religione, lingua e nazionalità: io cercherò di fuggire da quelle reti”. Modernista, anticonformista, epifanico come i suoi personaggi, ribelle alla società e alle istituzioni, James Joyce fu un colosso che rivoluzionò la letteratura. Voi Acquari siete così, rompete le righe per vocazione, cercate nuove parole, nuovi suoni, nuovi modi di raccontare pensieri e visioni attraverso l’arte, l’impegno civile, le innovazioni tecnologiche e scientifiche. All’avanguardia, un passo sempre avanti al futuro, siete nati per reinventare il mondo. Odiate costrizioni e gabbie, quelle reti da cui Joyce voleva fuggire, pronto a radicalizzare la sua fuga anche nelle scelte intellettuali, linguistiche, nello stile, nel celebre uso che fece del flusso di coscienza. Non volete essere inchiodati ad un ruolo preciso, ad una maschera che vi rappresenti, con un unico vero rischio, che la ricerca dell’originalità ad ogni costo diventi essa stessa una maschera da cui non riuscite più a liberarvi, condannandovi da soli ad un’eterna ricerca della vostra vera identità e di qualcosa, o qualcuno, che vi appartenga davvero. Venite da un 2015 di alti e bassi, reso faticoso da un Saturno a tratti ancora difficile e di un Giove che vi ha dato filo da torcere fino all’estate. Avete dovuto pazientare per poter sciogliere nodi professionali, economici e affettivi, stanchezza e fatica vi hanno fatto spesso compagnia. Da settembre in poi, però, la ruota ha cominciato a girare e vi siete liberati definitivamente dell’ostracismo di Giove ritrovando in Saturno perfino un alleato. Il 2016 nasce con questo desiderio di cementare relazioni, rapporti, amicizie, di fare un gioco di squadra che abbia come meta degli obiettivi professionali importanti. Possibile che la vostra celebre socialità diventi più mirata, che abbandoniate le “allegre” compagnie per dedicarvi in maniera strategica e costante a fare gruppo nel senso più utile del termine. Non volete perdere tempo e Saturno positivo è lì a ricordarvelo: per voi è ora di agire. I primi due mesi vi richiederanno ancora una certa pazienza: Marte contrario potrebbe spingervi ad una aggressività oltre misura e rendervi insofferenti rispetto a regole ed imposizioni soprattutto in campo professionale. Attenti a non perdere le staffe in questa prima parte dell’anno, per non giocarvi delle situazioni che potranno avere degli sviluppi positivi già dalla primavera. Marzo vi libera dalla stanchezza e dalla tensione con Marte che torna positivo e un bel passaggio di Venere nel segno che potrà garantirvi occasioni fortunate anche in amore. Aprile prosegue su un’onda buona che potrà offrirvi opportunità di contatti molto interessanti che aprono prospettive professionali. Finanziariamente, però, cercate di stare attenti e di non pretendere troppo: un brutto giro di Mercurio potrebbe crearvi spese impreviste soprattutto nella sfera domestica. Maggio rischia di essere, invece, un mese un po’ complesso un po’ da tutti i punti di vista, meglio giugno che vi prepara ad un’ampia revisione dei vostri programmi che avverrà in estate. Sarà in questo momento, all’inizio di settembre, che spiccherete il volo: Giove diventa positivo accompagnandosi per un tratto con Venere! Settembre sarà un mese ideale per i viaggi e faciliterà incontri molto interessanti, anche culturalmente, con  persone e ambienti inusuali. Alcuni di voi potrebbero ricevere proposte di trasferimento, per studio o lavoro, in altre città. Saranno possibili promozioni, aumenti di stipendio, espansione del proprio giro di affari, inizio di attività nuove. Gli incontri sentimentali che avverranno in autunno avranno il sigillo del destino. Eccezionale il mese di dicembre. Il vostro 2016? Una novità in libreria!

 

PESCI come JACK KEROUAC “… perché le uniche persone che esistono per me sono i pazzi, i pazzi di voglia di vivere, di parole, di salvezza …”. Icona letteraria del secolo scorso, padre del movimento Beat, Jack Kerouac, il signore di “On the Road”, “Sulla strada”, era Pesci fino al midollo. Visionario, in cerca della “beatitudine”, convinto di poter oltrepassare i limiti della mera percezione umana, ribelle al tempo scandito dall’orologio, attratto dall’amore come da un sogno, un orizzonte, un azzardo. Voi Pesci sembrate venire da un altro mondo, alieni affascinanti, equilibristi sempre a rischio di sviluppare dipendenze sane e talvolta insane, drogati di musica, di ideali, di fantasie, capaci di trovare le parole, ma anche di nasconderle. Arte e Spirito sono spesso i puntelli della vostra esistenza, sensibilissimi a ciò che non si vede, vi piace credere in qualcosa che dia un senso alla vita. Qualcosa di mistico, talvolta di bacchico, perché c’è poesia in un “amen”, ma anche nel vino, nel cielo a perdita d’occhio e perfino nella pozzanghera che lo riflette. Il vostro animo è romantico, sfaccettato, caleidoscopico, e che fatica marcare i confini tra voi e gli altri, salvare il vostro spazio dall’invasione del Tutto che vi circonda, ricordarvi che siete individui, che avete una vita vostra, che forse, talvolta, è necessario dire di no. Venite da un 2015 in cui forse, almeno nella seconda parte dell’anno, qualche no avete dovuto imparare a dirlo. Non amate la guerra e vorreste sempre accontentare tutti, ma Giove e Saturno che si sono posti in aspetto difficile vi stanno conducendo inesorabilmente a compiere delle scelte che qualche stonatura nel vostro entourage potranno crearla. Da un po’ di tempo a questa parte sembra che quello che fate interessi a molta gente, gente che ha sempre qualcosa da ridire sul vostro operato. Il 2016 parte con qualche preoccupazione, con mille pensieri per la testa e troppe responsabilità. Per fortuna Marte nei primi due mesi dell’anno vi darà una mano aumentando coraggio, determinazione, possibilità di imporre, positivamente, la vostra visione delle cose. Il vostro ambito d’azione potrebbe allargarsi e saranno probabili più movimento, più spostamenti, più viaggi per motivi di studio o lavoro. L’amore, le passioni, gli affetti avranno buon gioco fino a giugno, con un picco molto interessante e luminoso nel mese di marzo grazie al buon viatico di Mercurio e Venere: sarà lì che potrete compiere scelte giuste, ricucire strappi, concedervi la gioia della conquista, nuove emozioni del cuore e dei sensi e anche il brivido di progetti un po’ più a lunga scadenza. Marzo, però, rappresenterà un punto cruciale nella gestione della vostra attività lavorativa, con Marte che si unisce al già nervoso Saturno e che potrebbe punzecchiarvi sulle questioni contrattuali, legali, burocratiche e sulle modalità di gestione del vostro lavoro. Saranno possibili scontri o comunque divergenze di opinioni con capi o colleghi, ma anche corse tra casa e ufficio perché sia da una parte che dall’altra potreste essere richiesti per assolvere ad una serie di doveri. Importanti saranno comunque le questioni di fondo: vi accorgerete che certe attività non vi soddisfano più, che siete stanchi della routine, delle solite facce, dei soliti discorsi. Guardatevi pure intorno mentre fate pulizia nella vostra anima e nel vostro cervello, ma aspettate la fine dell’estate per attuare i cambiamenti che avete in mente. Se Luglio presenta spunti e qualche possibilità di manovra in più rispetto a giugno, agosto è un mese fermo che vi darà poca soddisfazione. E’ da settembre che si ragiona con Marte e Giove che tolgono il disturbo, e ottobre sarà davvero eccellente, anche da un punto di vista finanziario. A quel punto la vittoria sarà lì, appena dietro l’angolo. Il vostro 2016? Revisione di bozze in corso.

 

 

5
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?