Omicidio allo specchio – Ryan David Jahn

Titolo: Omicidio allo specchio
Autore: Jahn Ryan David
Data di pubbl.: 2012
Casa Editrice: Time Crime
Genere: Giallo & Thriller
Traduttore: Cristina Genovese
Pagine: 250
Prezzo: 7.70

“Tutti i giorni erano uguali e sembravano sovrapporsi all’infinito nel suo passato come una fila di tessere da domino.”

In questa frase è racchiusa la vita di Simon, il protagonista di questo thriller psicologico. Una vita da uomo solo, abitudinario, asociale. Un contabile che vive un’esistenza noiosa, caratterizzata da grandi difficoltà nel rapportarsi con le persone e con la realtà che la maggior parte della gente considera normale.

“Era strano: in genere non gli piaceva stare tra la gente, però gli piaceva sapere che gli altri c’erano.”

Una notte questa quotidianità è sconvolta dall’intrusione di un estraneo in casa di Simon che ha intenzione di ucciderlo. Fortunatamente per il protagonista la colluttazione si conclude con la morte dell’assalitore, ma da quel momento si accorgerà di un particolare sconcertante: l’uomo che lo ha aggredito è sostanzialmente identico a lui. In Simon si insinuerà la curiosità di scoprire le motivazioni per cui quest’uomo lo voleva morto e deciderà di fingersi lui per indagare in prima persona nella sua vita. Sarà questo l’inizio di un vortice di scoperte e colpi di scena che porterà il protagonista in un sempre crescente stato di confusione e paranoia fino alla risoluzione, nel finale, del mistero.

“Tutti hanno una vita sommersa. Non tutti se ne fanno travolgere.”

Le note positive di quest’opera sono senza dubbio l’idea che sta alla base del romanzo, molto originale e intrigante, e lo stile di scrittura, che risulta essere freddo e preciso, molto descrittivo e ricco di dettagli; uno stile che riesce a farci ben immaginare e conoscere il protagonista nelle varie situazioni, peculiarità fondamentale per un thriller psicologico.

Purtroppo l’idea originale viene “bruciata” troppo presto, difatti a metà opera il lettore può facilmente immaginare la fine di questa storia. La lettura risulta comunque piacevole, anche se non riuscire a regalare fino in fondo al lettore la tensione e la suspense tipica di questo genere mi lascia la sensazione di un’ottima intuizione non sfruttata al massimo.

 

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?