Obama – Romney: sfida a suon di libri

Fonte: sky.it

Si avvicinano le elezioni presidenziali americane in programma il prossimo 6 novembre che vedranno affrontarsi il presidente democratico uscente Barack Obama e lo sfidante repubblicano Mitt Romney. “Gli Amanti dei Libri” mettono a confronto i gusti letterari dei due contendenti, che si sono sfidati su tutto nei vari confronti sui media americani, tranne che sul loro rapporto con i libri e la lettura. Grazie ad un servizio del giornalista Paolo Valentino del Corriere della Sera, abbiamo scoperto che Obama, 51 anni, è un vorace lettore, a partire dai libri di Harry Potter che giura di avere letto tutti. Sul comodino del presidente americano troviamo anche il saggio di Ralph Waldo Emerson “Self-Reliance”, “Moby Dick” di Melville, il “Canto di Salomone” di Toni Morrison, ma anche le tragedie di Shakespeare. Appaiono più semplici invece i gusti letterari del repubblicano Romney, che predilige libri come “The life and times on Thunderbolt Kid”, romanzo autobiografico di Bill Bryson sull’infanzia e adolescenza di un ragazzo nell’America ottimista degli anni Cinquanta. Sul comodino dello sfidante troviamo anche “Le avventure di Huckleberry Finn” di Mark Twain e anche “Battaglia per la Terra” di Ron Hubbard. Libri di piacevole lettura, dove il bene ed il male sono ben definiti. Chissà che anche i gusti letterari dei due contendenti non siano determinanti per la vittoria o la sconfitta all’elezioni presidenziali che mai come oggi paiono appese al filo dell’ultimo voto degli elettori indecisi.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?