Nasce “Edicola italiana”, il consorzio che unisce i grandi gruppi editoriali

Dall’unione di sei grandi editori italiani (Caltagirone Editore, Il Sole 24Ore, La Stampa, Gruppo Espresso, Mondadori e RCS Mediagroup) nasce “Edicola italiana” il consorzio che ha come obiettivo quello di creare la più completa offerta a pagamento in lingua italiana dei prodotti editoriali digitali. Attraverso un’interfaccia che consentirà la scelta, l’acquisto e la fruizione di libri, riviste e quotidiani, i lettori potranno accedere ai loro contenuti preferiti da qualsiasi smartphone, ereader o tablet connesso alla rete.
Gli editori si pongono come obiettivo quello di costruire un rapporto più diretto e trasparente con i lettori, oltre a semplificare ed incentivare l’acquisto dei loro prodotti. Presidente del consorzio sarà Fabrizio Carotti, direttore generale della Federazione Italiana Editori Giornali.

0

Ti potrebbero interessare...

  • http://dascola.me Pasquale

    Hmm, non suonerei nemmeno un campanello per trombonare la nascita di un ennesimo cartello. Le scelte si fanno dove c’è il piccolo, il bello e il gentile, il qualitatevole. Non al grande discount di lor signori. Come scelta si concillii con l’editoria di immondadori, per non fare nomi, non so. Né capisco cosa c’entri la letteratura con il giornalismo che è la malattia infantile italiana. No, non vedo progresso ma devastazione ulteriore della lingua e delle possibilità di diventare letteraria. Per quanto ancora dovremmo vedere pubblicato il vespone e il gomorroico, facce paritetiche della stessa medaglia. Buon anno

Login

Lost your password?