Musica e parole all’università degli studi dell’Insubria, in presenza di Dacia Mariani

downloadVenerdì 2 febbraio 2015,alle ore 17:30, andrà in scena, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria,  la rassegna musicale che l’Ateneo “regala” alla città di Varese ormai da 14 anni.

 In questa occasione, lo spettacolo, che rientra nell’ambito della stagione concertistica d’Ateneo, è stato ispirato dalle figure di Amy Beach e Rebecca Clarke, vere e proprie pioniere nel campo della composizione musicale dei primi 900′. Due donne, una americana e l’altra Inglese, accomunate da un destino colmo di ostacoli e identità celate, ma soprattutto da un grande riscatto, a cui giungono grazie alla passione per la musica. L’iniziativa, facente parte del progetto “Al femminile”, è stata ideata dal trio Des Alpes, formato dagli svizzeri   Mirjam Tschopp, violinista e violista, Claude Hauri, violoncellista, e dal pianista italiano Corrado Greco.  Valorizzerà questa giornata, la presenza della scrittrice Toscana Dacia Mariani, che cercherà di creare un’avvicinamento tra musica e parole, attraverso riflessioni sul ruolo della donna e più nello specifico dell’artista donna Il concerto del 2 Febbraio prossimo, fa parte come detto di un più ampio programma di appuntamenti, che impegneranno il Trio Des nella valorizzazione di diverse iniziative. Tra le quali : proponimenti  opere di compositrici del Novecento,prime esecuzioni di nuovi brani commissionati a compositrici contemporanee italiane, svizzere e statunitensi, incisioni discografiche, tournée e concerti in Europa, Stati Uniti e America Latina.

0

Ti potrebbero interessare...

Login