Milano rovente – Alessandro Bastasi

Titolo: Milano rovente
Autore: Alessandro Bastasi
Data di pubbl.: 2019
Casa Editrice: Fratelli Frilli Editori
Genere: Noir
Pagine: 269
Prezzo: € 14,90

Alessandro Bastasi è uno scrittore di noir che sta sempre sul pezzo. I suoi libri  e le sue storie nere e torbide raccontano molto del nostro tempo sbandato.

Per i tipi di Fratelli Frilli editori è appena uscito Milano rovente, un romanzo intrigante che scava ancora una volta nel nero di storie che raccontano dal vero il disagio che il male porta nel tessuto della nostra realtà.

Ritroviamo il commissario Ferrazza in un’estate torrida milanese alle prese questa volta con un caso molto delicato che lo coinvolge emotivamente.

Enea Bentivoglio, il proprietario di un’azienda che ricicla rifiuto, viene trovato morto nel boschetto di Rogoredo, un ritrovo di tossicodipendenti.

De delitto viene accusato Vittorio Gugliaro, agente che fa parte della squadra di Daniele Ferrazza.

Il commissario comprende subito che sono molte le cose che non tornano e partono subito le indagini.

Titolare dell’inchiesta è l’Arma dei carabinieri e dopo il caso di Notturno metropolitano in cui Ferrazza fece incriminare alcuni elementi dell’Arma stessa, si temono ritorsioni e vendette

Ma il caso del boschetto e dell’omicidio di Enea Bentivoglio presentano aspetti inquietanti e misteriosi.

Il testardo commissario con i suoi fedelissimi mette in piedi un’indagine parallela ma le domande cui trovare una risposta sono tante.

Alessandro Bastasi costruisce bene i suoi personaggi, con una scrittura dal ritmo incalzante riesce sempre a tenere il lettore sulla graticola.

In una Milano oppressa da un’afa terribile e precoce questa volta Daniele Ferrazza si trova davanti a fatti inspiegabili e misteriosi che vedono coinvolto un suo uomo. Bisogna scagionare Gugliaro ma la strada è tutta in salita.

L’autore attraverso l’inchiesta sull’omicidio di Enea Bentivoglio affonda la penna nei problemi sociali e politici di Milano e del nostro Paese raccontando il caos in cui è precipitato in questi ultimi anni. Mafia, corruzione, odio sociale, impoverimento e miseria delle relazioni umane.  Questo libro è anche il ritratto potente di un paese poco civile in cui è in pericolo la tenuta della Stato di diritto e all’orizzonte si intravede la deriva verso uno Stato autoritario.

Milano rovente, come gli altri libri di Alessandro Bastasi, è un noir potente di denuncia sociale, politica e esistenziale.

Sono molte le domande che lo scrittore, attraverso i personaggi che crea, si pone e sono tutte legate alla deriva italiana che sembra non avere un futuro.

Alessandro Bastasi è uno dei nostri migliori scrittori noir ( sa inquietare le nostre coscienze) perché scrive le sue storie con la consapevolezza che il noir e i libri devono sempre parlare e raccontare di noi.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?