Margherita Hack_Pietro Greco

Titolo: Margherita Hack
Autore: pietro greco
Casa Editrice: l'asino d'oro edizioni
Genere: Biografia
Pagine: 215
Prezzo: 14.00

«Siamo in Sicilia, in un periodo non precisamente determinato […]. Lei è impegnata in una serie di conferenze. Ne approfitta per incontrare un’amica. L’appuntamento è al ristorante, uno di quelli abbastanza eleganti […]. L’amica si presenta con  un piccolo cane. Il cameriere, gentile ma fermo, le spiega che l’animale no, proprio non può entrare. Non l’avesse mai detto! Lei monta su tutte le furie […]. Chiede, così, di parlare con il responsabile del locale: «appena quel bischero aprì bocca gliene cantai e dissi “Vergognatevi! Vu’ fate entrare i mafiosi e non fate entrare i cani!” Poi voltai i’ culo e me ne andai imbestialita, ‘Un potevo stare a farmi prendere in giro». La protagonista in questione è proprio lei, la “Signora delle stelleMargherita Hack!

Questo è solo uno degli estratti più divertenti e significativi con il quale Pietro Greco, giornalista scientifico, studioso di comunicazione della Scienza, conduttore storico di Radio3 Scienza ed editorialista del quotidiano l’Unità, ci lascia vedere il carattere focosamente fiorentino di Margherita Hack. Il libro, come lui stesso dichiara, è stato scritto in poche settimane, sull’onda dell’emozione in seguito alla notizia della morte della scienziata avvenuta il 29 Giugno 2013 a Trieste e non ha alcuna pretesa di completezza ma vuole essere solo un omaggio, il primo omaggio a questa grande donna.

La vita della scienziata viene descritta nei suoi più significativi passaggi: dall’età giovanile, contraddistinta dalla ricerca di una totale libertà e da un’intensa attività sportiva a livello professionistico e dagli albori della carriera accademica, nata, come per sua stessa ammissione, in modo quasi casuale fino alla consacrazione internazionale e nazionale come volto della Scienza italiana.

Coriacea e determinata, Margherita Hack ha svolto con passione un’intensa attività scientifica rivoluzionando le “regole del gioco” che volevano che i risultati provenissero dall’attività del singolo scienziato ad un’attività di gruppo basata sulla libertà di espressione e di circolazione di informazioni.  Ribelle, refrattaria alle regole e agli stereotipi si è sempre schierata per difendere i diritti delle donne, degli animali e dell’ambiente. Ironica e coerente, ha sempre mantenuto e difeso i suoi ideali anche quando è scesa in politica. Visionaria, ha sempre creduto nella divulgazione scientifica al Grande Pubblico ritenendolo un dovere sociale per lo scienziato.

Il libro, semplice e di scorrevole lettura, è indicato ad un vasto pubblico che ha come comune denominatore la curiosità di conoscere più a fondo il pensiero, il carattere, lo stile di vita e la passione verso la ricerca scientifica di uno dei volti più significativi e popolari degli ultimi quattro decenni: Margherita Hack!

1

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?