Luino festeggia i 100 anni di Piero Chiara

A Luino, le iniziative per il centesimo anniversario della nascita dello scrittore Piero Chiara, cominciano proprio nella città natale dell’autore, il 23 Marzo, quando, il sindaco di Luino, Andrea Pellicini, darà avvio alle manifestazioni ufficiali per il Centenario dalla nascita dello scrittore luinese,  scoprendo, sotto il porticato del Caffè Clerici, quello dove lo scrittore passava spesso il suo tempo libero, una targa con una frase del celebre romanziere tratta da l’Avvenire del Verbano del 30 novembre 1934. La cerimonia, prevista per le 11.30, sarà organizzata dalla Città di Luino in collaborazione con l’Associazione Amici di Piero Chiara che sta coordinando gran parte degli avvenimenti del centenario. Sono previste, inoltre, in quella stessa giornata, altre due inaugurazioni: la prima, alle 18.00 al Salone Doganale riguarda una mostra fotografica dedicata a Chiara; la seconda, subito dopo, riguarderà l’apertura del Cineforum organizzato da Sarah Maestri, attrice e produttrice luinese, nell’ambito del progetto “100 anni d’autore: avvicinandoci al cinema“. L’iniziativa più importante sarà, invece, quella del Premio Chiara alla carriera, che verrà consegnato al Teatro Sociale, a Ermanno Olmi: l’appuntamento è alle 16.30 di Domenica 24 Marzo. Luino sarà protagonista anche del convegno internazionale organizzato dall’associazione Amici di Piero Chiara a Settembre: la cittadina sul lago Maggiore che ha dato i natali allo scrittore sarà il luogo scelto per la soirée organizzata in coda al convegno.

0

Ti potrebbero interessare...

  • olivia centelli

    Fin da ragazza ho molto amato i libri di piero Chiara, fra tanti quelli che ho letto: La stanza del vescovo. il cappoto di astrakan e Il pretore di Cuvia. Libri dove Chiara racconta con semplicità i”peccati”di provincia.

Login

Lost your password?