Londra, il museo di Charles Dickens chiude nell’anno del bicentenario

(Adnkronos 12 gennaio 19.12)

Il Charles Dickens Museum di Londra chiude per restauro nell’anno in cui la Gran Bretagna festeggia solennemente il bicentenario della nascita dello scrittore autore di ”Oliver Twist”. Il museo che ha sede in una casa in cui abito’ Dickens chiudera’ i battenti il prosimo 10 aprile, per dare avvio ad una serie di lavori finanziati con 2 milioni di sterline, provento della Heritage Lottery, la lotteria nazionale che raccoglie fondi per i beni storico-artistici.

Il direttore del museo, Shannon Hermes, ha difeso la decisione di interrompere le visite, contestata da piu’ parti come si evince dai malumori riferiti dalla stampa, ed ha precisato che e’ necessario procedere in fretta con i lavori, dato che la somma e’ disponibile solo se l’intervento partira’ in tempi rapidi. Il Charles Dickens Museum, al numero 48 di Doughty Street, restera’ chiuso per circa otto mesi, fino a tutto il mese di dicembre e riaprira’ con nuove sale espositive e postazioni multimediali.

Un programma internazionale di iniziative – da festival letterari a convegni, da film a spettacoli teatrali – si terra’ per tutto il 2012 nel Regno Unito e in 50 nazioni in onore di Charles Dickens. Il ricco calendario dell’Anno Dickens 2012 tocchera’ il culmine il prossimo 7 febbraio, giorno del compleanno dello scrittore, quando con la regia del British Council si terranno oltre mille eventi nel mondo per i 200 anni dalla nascita.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?