Les Revenants. Quando Ritornano – Seth Patrick

Titolo: Les Revenants- Quando Ritornano
Autore: Seth Patrick
Data di pubbl.: 2015
Casa Editrice: Piemme
Genere: fantastico-horror
Traduttore: Gianna Lonza
Pagine: 441
Prezzo: 16.50

“Non preoccuparti. Stavolta sarà diverso. Ti starò vicina. A ogni costo”. E lei capì il messaggio: a ogni costo, anche contro la sua volontà. Neppure la morte lo avrebbe tenuto lontano. Simon sarebbe rimasto, qualunque scelta lei facesse. Il pensiero la terrorizzò. Indietreggiando afferrò un coltello da cucina “Non avvicinarti”. “Non essere stupida.” era arrabbiato ormai, non sorrideva più. (Simon e Adele pag 411)

In una cittadina anonima francese situata sulle Alpi, che fino a quel momento restava anonima e sperduta come molte altre, d’improvviso accadono due fatti davvero inspiegabili. Il primo riguarda la diga che trattiene il lago alpino che sovrasta il paese la quale, senza alcuna ragione apparente, si sta svuotando lentamente. Ma dove stia finendo l’acqua nessuno lo sa. Mentre il sindaco e le autorità si trovano impegnate a indagare sulla vicenda misteriosa, ecco che un nuovo fenomeno sovrannaturale arriva a sconvolgere la vita dei cittadini. Alcune persone, morte da tempo, tornano misteriosamente in vita. Sono confuse, spaventate, non ricordano nulla della loro dipartita e sembrano non rendersi conto che la vita è proseguita senza di loro. Non si tratta di zombie, sono persone intelligenti e nel pieno possesso delle loro facoltà, persone normalissime se non ci fosse il piccolo scoglio che sono tornati a trovare i loro cari. Il ritorno a casa è molto traumatico, sia per i ritornati incapaci di spiegarsi cosa stia succedendo, sia per i loro cari che non vogliono ammettere la loro presenza. Ma c’è una ragione per la quale queste persone hanno fatto ritorno. Un mistero oscuro e tenebroso che si sta per abbattere su tutto e su tutti.

Les Revenants scritto da Seth Patrick, vuole essere un approfondimento letterario della storia già narrata nell’omonima serie tv francese. Patrick indaga e spiega non solo la storia dei Ritornati principali (come Simon, Camille, Serge e Victor) ma approfondisce anche le storie dei loro familiari e degli altri cittadini che, dopo quelle tragiche morti, hanno provato ad andare avanti e a ricostruirsi una vita. Il romanzo è molto stato scritto da una mano capace di catturare l’attenzione del lettore con estrema facilità dosando molto bene suspance, mistero e psicologia.
L’idea, che non posso non definire originalissima, mescola i migliori elementi sia della narrativa horror che del cinema del sovrannaturale incuriosendo il lettore che, pagina dopo pagina, vuole sempre saperne di più e spaventandolo quanto basta.
Un libro che mi ha lasciato piacevolmente sorpreso per la sua novità e, malgrado la presentazione entusiastica fatta da Stephen King che ultimamente sembra dichiarare spaventoso qualsiasi libro gli viene chiesto di commentare, che mi ha suscitato molta curiosità verso la trasposizione televisiva da cui è tratto.
Consigliato.

0

Acquista subito

Gabriele Scandolaro

Mi chiamo Gabriele e sono un lettore. Ho iniziato a leggere quando ero molto piccolo, complice una nonna molto speciale che invece delle classiche favole riempiva le mie giornate raccontandomi i capolavori teatrali di Shakespeare e di Manzoni. Erano talmente avvincenti le sue narrazioni che, appena mi è stato possibile, ho iniziato a leggere per conto mio. Ma terminato il mio primo libro ne ho iniziato subito un altro. Poi un altro. Da allora non riesco più a smettere di leggere. Quando non leggo o studio, lavoro come Educatore e suono il violino.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?