L’ElzeMìro – Lettere alla dr.ssa Dedgyakéli*- Lettera tredicesima, aprile s.d., Kaballe und Litter (1)

larger

          George C. Tooker (1920-2011) Un ballo en Maschera,1983, litografia, RoGallery

Tùtto nel mònndoè guerra2

Me particella, elementare del tipo Furibondóne che gira che gira, a non far danni, confinata nel ciclotrèno3. Chiamarìlle donc comme il faut le particole; me non sono da meno, meno; avrete notato Madame Docteur4, un aggettivo, prenda grande, con qualsiasi nome, uèla, di colpo magia, da un ominincùlus un ciclope a sei occhi, sei bocche, sei deretani. È quel grande che fa grande il Chiuchiùnque di successo, delinquente, gagneur, gagneuse5. Mirabile. Uhmani, come se la pensano, grandi cose, canzonette, cipolle, patate e carri armati; una conquista, ah bella conquista campestre, il suolo, la testa contraria, bon…. (illeggibile, forse bonbardon n.d.r.) balle libere, affermare afferrare possedere; adamo damo del suo vocabolario di magie, voglio posso comando, tu se’ la scimmia, tu’l scarabeo, ’o scarrafóne, la calatràva, me; ma me, me ne fotto della Caballa per giustificare i nominativi, gli ablativi e le ablazioni; metti libertà, la loro, di farti fuori; dominare nel nome di un nome.

Pacifisti, cara Doktorinna magari anche lei, fregnoni; in pace pacifici mai, pacifisti bandierina, dona la tua quattro per quattro, vivere per correre; bosco, fiume, campagna, deserto mica lo guardano, espressione geografica, importante è correrci per ‘ndringhetendrà, brumbrùm la conquista del Waste. Da un parcheggio all’altro; auto mobile, eccola la natura dell’umano, macchine a idrocarburi; scoregge insomma e pubblicità. Dio ha creato gli insetti, per creare la Monsanto. Guerra. A pensarci adesso, la so l’unica cosa che avrei fatto bene, volentieri e controvoglia; carriera militare fino ad estinzione, sottotenente potevo firmare, si diceva ai tempi; non capivo bene allora, non ancora intrenàto rinunciai per la bella vita civile. Guerra. Finché c’è fiato e poi finire…. sparagli piero sparagli ora e se c’hai tempo sparagli ancora6;…. mica feriti, bang zing agh al primo colpo; guerra, è questa la bella, come una tigre o una farfalla, la bella senza scampo che mi manca. Atena regge la lancia e la punta trapassa armatura, elmo, gola testa tutto in uno. Tempo di un urlo7. Morto mentre muori. Poi arimortis, alè uomini al campo, ciccia baciccia salsiccia. Il paradosso è che amano da sempre ma travestono la guerra in lotto di sopravvivenza; ci vanno per salvarsi, tutt’un catafrignàrsi. Merely dishonest. À la gare, comme à la guerre8. Carri armati flamboyants, uomini, patate, cipolle, da svenire la decomposizione; kerosène, inni. Omero-Iliade II/1…. Ai Troiani sovrasta la morte da Zeus. Utilità dei roghi. Flak.

Schermata 2017-05-09 alle 10.57.25

1 Parodia di un titolo di Friedrich. Schiller( 1759-1805) Kabale un Liebe ( Intrigo e amore 1783). Kaballe o caballe è ricorsivo nell’Ignoto; qui Litter, ing. scarto, in luogo di Liebe, amore. Verosimilmente, l’allusione a Schiller prosegue nella lettera, laddove l’Ignoto cita la libertà, e la guerra, temi questo cari al poeta /filosofo tedesco.

2. cfr.in Giuseppe Verdi. Allusione, chiarita dalla scrittura cantata, alla grande fuga finale (non pare un caso) dal – Falstaff - Tutto nel mondo è burla https://www.youtube.com/watch?v=yx2zJMN4uEo

3 da ciclotróne, acceleratore di particelle. Il confinamento è  l’applicazione di opportuni campi magnetici alla particelle veloci per impedire che si spingano contro le pareti del c

4 Allusione alla famosa quanto mai identificata spia tedesca della prima guerra mondiale, detta in codice Mademoiselle Docteur;  di Willhelm Pabst(1885-1967) si veda il film omonimo,1936,  https://www.youtube.com/watch?v=c0s-fKUgs74.

5 francese per vincitore; ma  nella flessione qui anche al femminile, gagneuse sta per battona.  

6 cfr. La guerra di Piero, di Fabrizio de André (1940-1999), parodia del ritornello. cfr. https://www.youtube.com/watch?v=V4dvw_tSsVQ

7 cfr. in Omero – Iliade VI, 1.Citazione puntuale del duello  tra il greco Aiace e il troiano Adamante. Il primo trapassa con la lancia l’altro. Atena sta qui a indicare in generale la presenza degli Dèi nella lotta. Del resto ibidem I/1, Apollo fa strage di Greci con le frecce. Il finale Omerico giustifica il passaggio. 

8 cfr.ivi in Lettera Terza http://www.gliamantideilibri.it/lelzemiro-lettere-alla-dr-ssa-dedgyakeli-lettera-terza-31-gennaio-ai-

BA 10

*vedi in https://wp.me/p1nPRU-14n

 

 

0
Pasquale D'Ascola

Pasquale Edgardo Giuseppe D'Ascola, già insegnante al Conservatorio di Milàno della materia teatrale che in sé pare segnali l’impermanente, alla sorda anagrafe lombarda ei fu, piccino, come di stringhe e cravatta in carcere, privato dell’apostrofo (e non di rado lo chiamano accento); col tempo di questa privazione egli ha fatto radice e desinenza della propria forzata quanto desiderata eteronimìa; avere troppe origini per adattarsi a una sola è un dato, un vezzo non si escluda un male, si assomiglia a chi alla fine, più che a Racine a un Déraciné, sradicato; l’aggettivo è dolente ma non abbastanza da impedire il ritrovarsi del soggetto a suo Bell’agio proprio ‘tra monti sorgenti dall’acque ed elevate al cielo cime ineguali’, là dove non nacque Venere ma Ei fu Manzoni. Macari a motivo di ciò o, alla Cioran, con la tentazione di esistere, egli scrive; per dirla alla lombarda l’è chel lì.

Ti potrebbero interessare...

  • Biuso

    Hieronymus Bosch che diventa parola. La gloria dell’assurdo, la sua espressione.

    • D’Ascola

      Oh là là, H. Bosch, Hmm hm credo anch’io. La gloria dell’assurdo è evidente. L’ignoto ringrazierebbe. Psq.

  • https://www.carngo.com/mietwagen/germany-cologne Peter Wolf

    Molto bene detto – Chiamarìlle donc comme il faut le particole; me non sono da meno, meno; avrete notato Madame Docteur

    • https://dascola.me Pasquale D’Ascola

      Gentile Peter Wolf,
      Mi spiace ma leggo solo oggi il suo commento.Le sono molto grato.Cordialmente DSC.

Login

Lost your password?