La stagione della Falce – Samantha Shannon

Titolo: La stagione della falce
Autore: Shannon Samantha
Casa Editrice: Salani editore
Genere: fantasy-horror
Pagine: 528
Prezzo: 16.80 €

“Dovevo andarmene da quel posto: fu il mio primo pensiero quando uscii nel gelo della notte. Sheol I aveva lo stesso aspetto di prima, come se Seb non avesse mai percorso le sue strade: ma io avevo un aspetto diverso. Invece di una tunica bianca, ne portavo una rosa chiaro. […] Non potevo affrontare un’altra prova, non potevo proprio. Se alla prima avevano ucciso un ragazzino, cosa mi avrebbero fatto fare nella seconda?” (Paige, pag. 139)

Londra, anno 2059. La monarchia è caduta da duecento anni e al suo posto è sorta l’autoritaria repubblica di Sheol. Per un buon cittadino della repubblica uno solo è il nemico da evitare, la piaga da purgare: chiunque possegga facoltà sovrannaturali. I veggenti sono dunque costretti a nascondersi dalla brutale polizia specializzata nel trovare e sterminare chiunque possegga poteri extrasensoriali. Paige è una giovane veggente. Lavora di nascosto per la Cosca, un’ organizzazione formata da veggenti che si sono dati alla macchia. Ma una notte, dopo un tragico incidente, viene catturata. Contrariamente a quanto temeva, non viene giustiziata. Paige scopre che i veggenti catturati vengono inviati in una colonia penale gestita da creature sovrannaturali, i Refaim. Le condizioni in cui queste creature costringono i veggenti a vivere sono paragonabili solo a quelle dei Lager nazisti. Paige ha solo due possibilità: diventare una serva dei Refaim oppure unirsi alle schiere degli sfortunati veggenti che vivono solo per divertire e nutrire i malvagi padroni. Ma quando tutto sembra perduto, ecco che l’aiuto arriva da un personaggio inaspettato.

Originalità ed emozione. Ecco le due principali caratteristiche di questo ottimo Fantasy. In un mondo post apocalittico di chiaro sapore orwelliano, la Shannon trascina il lettore in un claustrofobico labirinto dove la propria vita può finire ogni giorno. Brillante l’idea dei veggenti nuovo capro espiatorio di un governo crudele, quanto intrigante l’idea di una razza di demoni giunta per sbaglio sulla terra.

Scritto in modo impeccabile, Salani si è avvalsa anche di una signora traduttrice. Il libro è davvero una bella novità che vi invito calorosamente a leggere se cercate nuove emozioni.

 

1

Acquista subito

Gabriele Scandolaro

Mi chiamo Gabriele e sono un lettore. Ho iniziato a leggere quando ero molto piccolo, complice una nonna molto speciale che invece delle classiche favole riempiva le mie giornate raccontandomi i capolavori teatrali di Shakespeare e di Manzoni. Erano talmente avvincenti le sue narrazioni che, appena mi è stato possibile, ho iniziato a leggere per conto mio. Ma terminato il mio primo libro ne ho iniziato subito un altro. Poi un altro. Da allora non riesco più a smettere di leggere. Quando non leggo o studio, lavoro come Educatore e suono il violino.

Ti potrebbero interessare...

Login