La finestra sul parco – Barbara Taylor Sissel

Titolo: La finestra sul parco
Autore: Barbara Taylor Sissel
Data di pubbl.: 2019
Casa Editrice: Newton Compton Editori
Genere: Giallo & Thriller
Pagine: 336

 

9788822713551_0_0_649_75

AJ aveva lo stesso sguardo stravolto, ossessionato. Non sempre, certo, ma Dru se n’era accorta lo stesso. Il ragazzo cercava di mascherarlo ma la follia era sempre lì. Eccome, se c’era. Dru non voleva che AJ si prendesse sua figlia. Se ne avesse potuto, avrebbe evitato quel matrimonio. Purtroppo, Shea lo amava come il padre. E guarda ora. Guarda” (p. 29)

Texas, Stati Uniti. Axel Jebediah Isley, detto AJ, è un soldato di 25 anni in congedo che ha avuto diversi guai con la giustizia in passato, riuscendo sempre ad uscirne pulito, soprattutto grazie all’appoggio della sua benestante famiglia. AJ, seppur con diversi problemi di natura psichica riconducibili alle terribili esperienze passate in guerra, comuni a diversi veterani, sta cercando di rifarsi una vita, ed è in procinto di sposarsi.

A pochi giorni dalla data delle nozze, viene ritrovata morta la testimone della sposa, Becca Westin, proprio nella casa di AJ. La ragazza presenta anche una scritta sul corpo, fatta con una matita da trucco, quindi un segno non riconducibile ad un raptus. AJ non si trova, non risponde al cellulare, e sembra sparito nel nulla. Dopo l’autopsia sul corpo di Becca, si scopre che la ragazza era incinta e si teme una tresca con AJ. Tutta la famiglia allargata è sconvolta. Da una parte Lily, madre di AJ, che crede nell’innocenza del figlio, ma ha tutte le provo contro di lei. Dall’altra la futura sposa Shea e sua madre Dru, che vedono frantumarsi il sogno di una vita serena.

Riusciranno i familiari a mettere da parte i rancori e le preoccupazioni, trovando AJ e la verità che si porta con sè prima della polizia? Scagionarlo altrimenti, sarebbe stato tutt’altro che semplice, questa volta.

Thriller veloce e ricco di dialoghi che aumentano il ritmo incalzante degli avvenimenti. Ci si ritrova immersi in una trama familiare che disorienta totalmente dall’obiettivo finale: trovare il colpevole o salvare la vittima? Chi è veramente la vittima, poi?

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?