La Festa dei Lettori torna in Puglia: Fai leggere.

Bel mare, buon cibo, tanto sole, persone meravigliose  e… molti libri! Arriva in Puglia una manifestazione tutta dedicata alla lettura, perché per questa regione, così ricca di qualità e risorse, si può fare di più, e si VUOLE fare di più anche per la lettura. A partire dal 21 settembre oltre 120 eventi nei più bei borghi del territorio, dove i claim saranno due: il cartesiano “Cogito ergo Sum”, ed il provocatorio “Fai leggere”. Da  quest’anno infatti il Fai, Fondo ambiente italiano, è partner ufficiale della rassegna letteraria “Festa dei lettori”, ornando ed arricchendo la manifestazione con luoghi, e chicche nascoste che fino ad ora sono state tutelate per assicurarne il miglior mantenimento.

Molti saranno gli appuntamenti distribuiti in masserie, piazze e castelli. Ma le vere protagoniste di questa edizione sono le biblioteche, luoghi magici in cui verranno organizzati tanti incontri mirati ad avvicinare e sviluppare la passione per la lettura non solo per gli adulti, ma anche, e soprattutto, per i più piccini. Una serie di iniziative che si traducono nel prendersi cura di coloro che tra qualche anno prenderanno il nostro posto, educandoli ad informarsi, ad acculturarsi, ad andare oltre. E a farlo attraverso un libro. A Monopoli o a Bisceglie, ad esempio, saranno aperte vere e proprie maratone di letture. Ad Apricena i piccoli lettori diventeranno in bibliotecari. I Presìdi, organizzatori del festival, hanno provvisto all’organizzazione di eventi in linea anche in altre regioni, soprattutto nelle marche, ad Ascoli Piceno dove saranno a disposizione del pubblico della libreria “La rinascita”, durante l’iniziativa “Tutto trema anche il cuore”, volontari e psicologi per le famiglie colpite dal terremoto.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?