In verità è meglio mentire – Kerstin Gier

Titolo: In verità è meglio mentire
Autore: Gier Kerstin
Data di pubbl.: 2012
Casa Editrice: Corbaccio
Genere: Commedia, Narrativa
Traduttore: Leonella Basiglini
Pagine: 210
Prezzo: 12.90

“Contando anche gli sms quel giorno ci scambiammo quattrocentoundici parole, tra cui un motherfucker e due fioregiallo. E quattro volte Trommelche. Non una sola volta tè, non una sola volta ti amo. In un certo senso, ero felice di non essere rientrata nello studio dell’Observer.”

Carolin ha ventisei anni e un quoziente intellettivo di centocinquantotto. Era sposata con Karl da cinque anni ed è vedova da un mese. Per Carolin i numeri sono molto importanti, la fanno stare bene, ma se dovesse quantificare gli idioti che incontra ogni giorno non saprebbe davvero che cosa dire: sono decisamente troppi.

Barcamenandosi tra parenti serpenti affamati di eredità, giovani farmacisti forse gay o forse no e tanti altri personaggi che popolano una qualsiasi città, Carolin affronta prima timidamente, e poi a denti scoperti, la scomparsa di un marito che mai nessuno aveva davvero approvato, ma che era stato l’unico in tutta la sua vita ad amarla per come era.

“Desidera parlarmi di suo padre?” Ma certo. C’era da aspettarselo. Una donna giovane, un uomo più grande… ed ecco che alla gente viene subito in mente l’espressione “Complesso di Elettra”. Eventualmente, anche “permesso di soggiorno”.

Una commedia divertente ma non stupida, in grado di far riflettere, con un sorriso sulle labbra, su come sia difficile per una donna, anche al giorno d’oggi, essere intelligente ed attraente allo stesso tempo. Perché, diciamocelo, non sono poi così tanti i Karl che popolano questo mondo, disposti ad andare oltre i cliché.

Una lettura intrigante e scoppiettante, che coinvolge dalla prima pagina e non è affatto il solito romanzetto rosa in cui una protagonista bellissima e stupida o bruttissima e sveglia trova l’amore della sua vita. Carolin esiste. O, meglio, Carolin è tante donne che si sentono rinfacciare la propria intelligenza ma che hanno il coraggio, comunque, di non cambiare.

 

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login