Seguite Il Richiamo della Foresta, un festival dedicato alla montagna!

18222423_743894232450886_1584803090074615905_nUn festival dedicato non solo agli amanti dei libri, ma anche agli amanti della musica, dell’arte, della natura e della montagna: Il richiamo della foresta riunisce vecchi e nuovi montanari, riunendo chi non è mai sceso a valle e chi sulle vette non vede l’ora di tornare. Un festival particolare, anzi, unico nel suo genera nato dalla voglia di raccontare la montagna lontano dagli stereotipi, attraverso i racconti di uomini e donne che ogni giorno la proteggono, la amano, la vivono.

QUANDO E DOVE?

Il Festival è veramente alle porte, aprirà questa sua prima edizione venerdì 21 Luglio e andrà avanti fino a domenica, tre giorni intensissisimi per raccontare diversi modi di vivere la montagna. Ovviamente un festival del genere non poteva runirsi in una calda e rumorosa città, ad accogliere il festival è il piccolo paesino di Estoul, frazione di Brusson in Valle d’Aosta, nello specifico a Pian dell’Orgionot, una grande radura circondata da un bellissima foresta di larici.

GLI OSPITI

Tanti tantissimi gli ospiti presenti a Il richiamo della Foresta, sappiamo già che sicuramente fanno gola agli appassionati della letteratura “montanara”. In primis non può mancare Paolo Cognetti, fresco vincitore del Premio Strega con Le otto Montagne, poi tra i nomi più noti vediamo Mauro CoronaHervé Barmasse, Falco Terzani e  tanti altri. Oltre agli scrittori troviamo delle particolari tavole rotonde sui nuovi montanari, ad opera dell’associazione Dislivelli, e sulle donne e la montagna ad opera di Linda Cottino. Non mancano inoltre i concerti con Amycanbe, L’Orage e Metrobrousse, per lasciarsi trasportare dalla musica cullati da un panorama che toglie il fiato.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?