Il libro dei ricordi perduti – Louise Walters

Titolo: Il libro dei ricordi perduti
Autore: Walters Louise
Genere: Romanzo
Traduttore: Elisabetta De Medio
Pagine: 296
Prezzo: 16.40 €

«Ripulisco i libri. Spolvero i dorsi, le pagine, a volte una per una. Recupero le cose nascoste dentro: fiori secchi, scontrini, fotografie, cartoline, biglietti di ogni genere. Lettere personali scritte da persone comuni; lettere d’amore, lettere piene di segreti o di discorsi banali. E non riesco a disfarmi di frammenti di vita che un tempo hanno significato tanto per qualcuno, e magari significherebbero tanto ancora oggi. Sono entrata alla libreria Old and New come cliente undici anni fa e ci sono tornata il giorno successivo come sua prima impiegata. Il proprietario apprezzava il mio amore per i libri e il fatto di saperci fare con la gente. Lui sosteneva di trovarla ‘difficile’» (pag.8).

Roberta lavora alla libreria Old and New e adora ogni cosa che riguarda i libri, soprattutto se nascondono qualche segreto. Quando però, in una vecchia valigia piena di libri di sua nonna Dorothea, troverà una lettera scritta da suo nonno Jean capisce che anche la sua famiglia nasconde qualche segreto: la lettera è stata scritta quando suo nonno era già morto e apparentemente non ha molto senso, perchè nulla coincide con quello che credeva di sapere. Desiderosa di conoscere, Roberta intraprende un viaggio tormentato nella vita sentimentale di sua nonna ai tempi della guerra, senza accorgersi che, nel frattempo, sta imparando a guardarsi dentro, per arrivare ad avere una vita vera, limpida, senza pensieri mai espressi e segreti mai rivelati.

Louise Walters ci stupisce con un libro d’esordio carico di emozioni che riescono a toccare le giuste corde dell’anima: insieme a lei viviamo la vita e gli amori di Dorothea, insieme alle angosce e i tormenti che sono una guerra possono portare; ci porta nel bellissimo mondo della Old and New, fatto di tantissimi libri e tantissime storie diverse; ci racconta i turbamenti di Roberta, che improvvisamente vede il suo mondo diverso da come l’aveva sempre conosciuto.

La narrazione scorre leggera e senza intoppi, pur snodandosi tra due storie e due epoche così diverse eppure, per certi aspetti, così simili. Louise Walters riesce a intrappolarci con le sue parole, da cui non possiamo staccarci senza prima aver letto ancora un’altra pagina, solo un’altra e poi un’altra e un’altra ancora, fino a desiderare che il tempo rallenti per poter finire il libro e arrivare alla fine della sua storia.

«Una lettera può cambiare tutto quello che credevi di sapere».

1

Acquista subito

Sara Papetti

Anna Vivarelli, scrittrice per bambini, ha dichiarato durante una mia intervista: «Nella vita bisogna darsi una chance, non sai mai quando arriverà il libro che ti farà amare la lettura». Per me è stato così: avevo sei anni e accompagnavo mia mamma, una divoratrice di libri, in biblioteca. Ho accettato su suo consiglio “Gastone ha paura dell’acqua” della serie del “Battello a vapore” e da allora non ho mai smesso di leggere e cercare nuovi generi, nuove ispirazioni. Da appassionata di crime, solo legata ai gialli, soprattutto quelli di Camilla Lackberg, ma non rifiuto mai nessun libro, soprattutto se posso leggerlo in compagnia di un buon dolce.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?