IL GRANDE OROSCOPO 2015: uno scrittore e un destino per ogni segno

Un altro anno sta per terminare e uno nuovo sta per iniziare. Tipico di questo momento dell’anno è un elemento molto discusso e allo stesso tempo molto apprezzato: l’oroscopo. E’ proprio questo il periodo, infatti, in cui anche in libreria spopolano i libri degli astrologi più conosciuti: da Branko (Mondadori) a Fox (Cairo), da Capitani (Sperling & Kupfer) a Pesatori (Fabbri). Anche la nostra redazione, come lo scorso anno, grazie al valido contributo dell’astrologa Elena Cartotto, ha deciso di proporvene una sua versione in chiave letteraria. Perché si sa, c’è chi ci crede e chi è titubante, ma in questo periodo un occhio alle stelle ce lo buttano tutti.

Buona lettura e soprattutto buon anno, cari Amanti dei Libri!

oroscopo-giornaliero

ARIETE come ALDA MERINIMi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima. Quelli che hanno la carne a contatto con la carne del mondo…”. Siete nati guerrieri, combattenti, vi piace aggredire la vita, perché per voi significa amarla. E adorate sporcarvi le mani con la terra e col fango, esporvi in prima persona, difendere il vostro piccolo o grande “esercito” di familiari, colleghi amici. Odiate le mediazioni, preferite lasciarle alla vostra dirimpettaia Bilancia. Se c’è da dare il “sangue” lo date e lo pretendete pure, non perché siate vampiri, ma perché è lì che scorre il senso di ogni cosa. Il vostro è un mare rosso: di tramonti accesi, di fuochi primordiali, di passioni dirompenti ed entusiasmi furiosi. Ed è sull’onda di questo mare che sarete i capitani coraggiosi di un 2015 che vi vede assoluti protagonisti proseguendo un trend che dopo le iniziali sfide del 2014, già dall’estate scorsa vi ha visti risalire. Dalla vostra avete Giove che vi regala grandi obiettivi, nel privato e nel pubblico, e tanta fortuna nelle occasioni professionali, negli incontri, nelle amicizie, nei contratti. E ancora avete Saturno, il “grande vecchio” che vi responsabilizza andando a consolidare tutte le nuove avventure che intraprenderete. E non è finita: la primavera sarà più rossa che mai, con Marte e Urano congiunti nel vostro segno, che vi rendono “tosti”, pronti a chiudere e vincere i sospesi che vi portate dietro, anche fossero di natura legale. Potrete azzardare, gestire operazioni di compra-vendita, contare su ritorni finanziari che così non ne vedevate da anni. E buttarvi nell’amore, quasi ad occhi chiusi…. Ma tanto voi lo fareste comunque, perché siete degli incorreggibili istintivi! E’ un anno che mette tanta carne al fuoco: convivenze, matrimoni, figli. Sarà il momento delle scelte, delle decisioni radicali: prendere o lasciare. Qualunque scelta farete, sarà quella giusta. L’importante è non stare fermi, non aspettare, perché la vita è adesso. E anche se arriverete un pelo in ritardo all’appuntamento primaverile, potrete sempre recuperare in estate segnata dal doppio trigono di Giove-Venere: concedetevi delle belle vacanze, viaggiate! Ve le ricorderete. L’autunno, invece, sarà un po’ più quieto e sonnolento… come si suol dire: il riposo del guerriero. Il vostro 2015? Un bestseller!

 

TORO come HONORE’ DE BALZAC “Tutta l’umanità è passione; senza passione, la religione, la storia, i romanzi, l’arte sarebbero inefficaci”. Plasmate la passione con le vostre mani come fosse creta: si sa, avete il tocco magico. Quello che risveglia il senso del bello e del buono negli sguardi tristi, rassegnati, adombrati. Pazienti come la terra che accoglie la semina e al momento giusto ridà tutto indietro e molto di più, in un arcobaleno di fiori, frutti, piante, verde, colline, sapori, suoni, paesaggi surreali. E siete testardi come muli, talmente testardi che alla fine siete riusciti a barcamenarvi tra le pugnalate di Saturno e gli sgambetti di Giove che hanno reso il vostro 2014 piuttosto faticoso. Ma siete qui, ancora a testa alta. Vi portate dietro nodi non sciolti: di lavoro, contratti, di sentimenti non definiti, di preoccupazioni familiari ed economiche. Finalmente il 2015 vi bacia in fronte e vi toglie quel drappo rosso che un destino dispettoso vi ha fatto sventolare davanti agli occhi per farvi imbestialire. La prima parte dell’anno sarà soprattutto “programma” parola che a voi, abili organizzatori amanti della concretezza, piace molto. Quindi studiate i vostri passi, agite con circospezione, valutate cosa tenere e cosa lasciare, soppesate con raziocinio le nuove proposte, sondate i possibili alleati, ma poi aspettate l’estate prima di prendere o buttare tutto all’aria. La seconda parte dell’anno, infatti, vi pone tra i “Big” dello Zodiaco e da quel momento potrete osare, contare su una vera fortuna, porre la vostra firma su contratti nuovi, operazioni immobiliari, e su tutti quei documenti indispensabili a farvi ripartire. L’autunno sarà addirittura eccezionale grazie alla doppia congiunzione di Giove con Venere e Marte in Vergine, il sostegno di Plutone e l’amicizia di Nettuno: sarete inondati di sentimenti forti e positivi e chi è in cerca potrà buttarsi in nuovi grandi amori, ma anche chi è in coppia riuscirà a consolidare la propria unione e se vuole ad avere figli! Sarà un periodo estremamente creativo e piacevole, dove potranno sbocciare anche nuove passioni e hobby che forse, prima o poi, diventeranno un lavoro. C’è un tempo per ogni cosa, e questo sarà il tempo per essere felici. Il vostro 2015? Un bestseller!

 

GEMELLI come WALT WHITMAN “Forse che mi contraddico? Benissimo, allora vuol dire che mi contraddico; sono vasto, contengo moltitudini”. Doppi, ma non per questo falsi, anzi spesso doppiamente intelligenti, brillanti, curiosi, comunicativi, vivete sull’onda dell’adrenalina pura, inseguendo il vento, vostro elemento come segno d’aria, ma talvolta obbligandolo a inseguirvi tra i vostri alti e bassi, gli in e out, i prima e i dopo. O riuscite ad essere contemporaneamente in due posti diversi, grazie al vostro dono dell’ubiquità, almeno virtuale, o non siete da nessuna parte. E comunque vada, l’effetto sorpresa è garantito. Il 2014 dovrebbe essere stato un anno abbastanza buono, con tante sfide, quasi tutte vinte. E molti gli incontri, le occasioni, le novità che vi hanno attesi dietro l’angolo. Qualcosa, però, sta cambiando, forse ve ne siete accorti tra novembre e dicembre. La musica comincia a sembrarvi forse un po’ ripetitiva, per alcuni è addirittura stonata e le rime non si baciano più come prima. Il problema è che arrivato il famigerato “Saturno contro” che entrando nel segno a voi opposto del Sagittario, comincerà nel 2015 ad instillarvi dubbi, a mettervi qualche freno, a limare i vostri sogni. Saturno è crescita, responsabilità, e può portare, se affrontato nel modo giusto, a notevoli traguardi. Ma voi siete gli eterni Peter Pan dello Zodiaco e di crescere non ne volete proprio sapere. Eppure dovrete farlo, e dovrete essere pronti non solo alle solite discussioni col vostro “doppio”, ma a vere e proprie liti con un’intera folla di persone che animeranno il vostro cervello. Sarà come finire in un gioco di specchi e vedervi replicati all’infinito nelle più svariate forme: obiettivo del gioco scegliere uno solo di voi, ossia scegliere, finalmente, chi essere davvero. Questa sorta di crisi d’identità avrà l’indubbio beneficio di rendere più solidi e concreti i vostri agganci con l’esterno, i vostri rapporti che contano davvero perché è da lì, dalla relazione con gli altri, che dovrete partire per reinventarvi. Se la prima parte dell’anno vi solleva in parte dalle fatiche grazie al sestile di Giove che ancora vi aiuta e protegge soprattutto nel campo delle pubbliche relazioni e della comunicazione, la seconda con Giove che diventa avverso, sarà davvero sfidante costringendovi a revisioni familiari, lavorative, economiche. Prendete quest’anno come un allenamento necessario prima della partita finale, perché il 2016 vi vedrà di nuovo vittoriosi! Il vostro 2015? Ultima correzione di bozze prima di andare in stampa!

 

CANCRO come GIACOMO LEOPARDI “Tornami a mente il dì che la battaglia d’amore sentii la prima volta, e dissi: oimè, se quest’è amor, com’ei travaglia!”. Romantici, esegeti della lirica d’amore, cangianti come la Luna vostra Signora, piccoli quando fate i bimbi viziati e capricciosi, terribilmente grandi quando vi mettete in sintonia con l’anima del mondo e diventate favolosi come Giacomo Leopardi, magistralmente interpretato da Elio Germano nel film nostrano di recente produzione. Le emozioni vi sovrastano e le intuizioni vi guidano trasformando i vostri pensieri in romanzi avvincenti che catturano e affascinano i vostri interlocutori. Venite da un 2014 di oneri e onori, di sfide, traguardi persi all’ultimo minuto e altri inaspettatamente raggiunti quando pensavate di non farcela più. E vi siete responsabilizzati grazie al trigono di Saturno che vi ha sorretto fino a dicembre. I vostri sentimenti sono cresciuti, tra unioni finite e altre ritrovate, ed ad oggi siete più maturi, consapevoli di quello che volete. Ora potrete finalmente riposarvi un po’ e godervi i frutti della semina, anche se probabilmente dovrete rinunciare a quell’altalena di sensazioni e fremiti interiori che tanto stuzzicano il vostro cuore e la vostra immaginazione. I pianeti nella prima parte dell’anno vi spingeranno soprattutto a conquiste pratiche, di tipo economico e professionale, a riorganizzare il vostro quotidiano in maniera ferrea limando quel disordine in cui spesso vi piace sguazzare. Forse vi sembrerà di vivere un po’ a metà soprattutto in primavera, stagione nervosa, specialmente nel mese di Marzo, che ben poco concederà a cambiamenti professionali e sentimentali. Ma voi restate concentrati e con i piedi per terra perché l’estate con l’ingresso di Giove nel segno amico della Vergine vi ridarà respiro e occasioni felici per nuovi incontri, progetti di squadra, rendendo incisivo il vostro appeal e la vostra capacità comunicativa. L’autunno sarà piuttosto generoso con un bel mese di Ottobre che vi consentirà di operare cambiamenti concreti nel reale e l’opportunità per i creativi del segno, soprattutto quelli che si occupano di scrittura, comunicazione e nuove tecnologie, di segnare molti punti a proprio vantaggio. Insomma, un’annata assolutamente discreta, ma senza emozioni folli.   Il vostro 2015? Si va in stampa!

 

LEONE come GEORGE BERNARD SHAW “Le persone che si lamentano del proprio stato danno sempre la colpa alle circostanze. Le persone che vanno avanti in questo mondo sono quelle che si danno da fare e cercano le circostanze che vogliono e se non riescono a trovarle, le creano”. Eccolo qui il Comandante, il carismatico per eccellenza, il leader planetario che torna sotto le luci dei riflettori, ma un’anteprima c’era già stata la scorsa estate quando, con Giove entrato nel vostro segno, avete cominciato a rimettervi in gioco tra nuove occasioni e convinzioni maturate dopo due anni di colpi di frusta con cui Saturno, domatore incallito, vi ha addestrato. Ed ora finalmente liberi da chi vi voleva in gabbia, dai giochi di potere altrui, dalle frustrazioni accumulate, state per riprendervi la foresta. Radiosi come il Sole vostro governatore, energici e scoppiettanti come il fuoco vostro elemento, avete già in mente tutto: come riappropriarvi dei vostri spazi, come crearvene di nuovi, come costringere alle scuse chi vi ha calpestato, come conquistare il cuore di chi avete o vi ha sedotto. Ce n’è per tutti i gusti e come ve la godrete vedendo tutti che vi corrono dietro, compresi quelli che nelle vostre difficoltà vi avevano abbandonati. I registi sarete voi, nessuno potrà imporvi nulla: sia in primavera dove un accumulo di pianeti in segni di fuoco vi farà balzare agli onori delle cronache a livello professionale ed economico, che in estate dove si aprirà la stagione dei grandi amori, dei matrimoni, dei figli con la splendida congiunzione di Giove e Venere proprio nel Leone. Probabili molti viaggi, occasioni fortunate che vengono da lontano portandovi ad espandervi in più direzioni. Chi ha in corso cause legali potrà vincerle e veder riconosciuti i propri diritti. Chi intende impegnarsi in investimenti o acquisizioni di ampio respiro potrà contare sul trigono di Saturno che regala un bell’occhio lungo capace di vedere in anticipo ciò che darà frutti più in là nel tempo. E sempre grazie a Saturno saprete regolare il vostro istinto, a volte troppo tempestoso e immediato, e scegliere la tempistica giusta in cui muovervi. L’autunno con Giove che vi lascerà, sarà una stagione più tranquilla, del resto non si può vivere sempre a mille! Il vostro 2015? Siete alla seconda ristampa!

 

VERGINE come AGATHA CHRISTIE “La fantasia è un’ottima serva, ma una pessima padrona. La spiegazione più semplice quasi sempre si rivela esatta”. Perspicaci, acuti, osservatori a cui nulla sfugge, col vostro compagno di merende, lo Scorpione, vi divertite spesso a giocare a “Criminal Minds” o al “Tenente Colombo”. Vi piace raccontare quel dettaglio di cui nessuno si è accorto, mettere insieme le prove con una logica stringente, trovare la quadra di un problema apparentemente irrisolvibile e svelare la soluzione con il vostro celebre “humor inglese”. La vostra razionalità praticamente inattaccabile è celebre in tutto lo Zodiaco, esattamente come il vostro perfezionismo che vi impedisce di lasciare qualcosa al caso. Eppure il caso quest’anno vi obbligherà a scendere a patti con lui proponendovi nuovi percorsi che necessiteranno di una buona dose di fantasia per essere immaginati prima e attraversati dopo. Se la prima parte del 2014 vi ha dato una gran bella carica e la seconda è stata senza infamia e senza lode, dal 2015 si tratta di dimenticarvi tutto e ricominciare daccapo. La prima parte dell’anno, infatti, vi vede impegnati con la quadratura di Saturno, pianeta ostico e difficile, che farà traballare i vostri schemi di vita in cui da sempre vi rifugiate per paura dell’ignoto. Inizierà quindi un processo di revisione a cui vi condurranno eventi professionali, familiari, affettivi. Poiché, però, il “caso” vi ha preso proprio di mira e ha deciso di divertirsi con voi fino in fondo, in estate arriverà Giove, il grande pianeta della fortuna, che si siederà proprio nel vostro segno e che in autunno si unirà a Marte e Venere. Il secondo atto del 2015 si presenta quindi ricco di occasioni, stimoli, nuove proposte di lavoro, di amore, crescita faticosa, ma assolutamente inarrestabile, economia in grandissima ripresa. Quindi aspettate gli ultimi sei mesi per mostrare le vostre carte, per fare delle scelte definitive, perché è in quel momento che potrete giocarvi l’asso che nessuno si aspetta. Sfidati da una parte e baciati dalla fortuna dall’altra, il risultato di questo anno sarà quello che alla fine non ci capirete più niente. E credetemi ne sarete immensamente felici, perché infondo, anche se non lo dite in giro, nulla vi spaventa, ma al contempo vi attrae, più del caos. Il vostro 2015? Si va in stampa!

 

BILANCIA come EUGENIO MONTALE “Codesto solo oggi possiamo dirti: ciò che non siamo, ciò che non vogliamo”. Siete il respiro dell’autunno, la vostra stagione, aria soleggiata e nostalgica che si dibatte tra i colori caldi delle foglie e i primi freddi, tra una luce che non vuole andarsene e il lento ed inesorabile calare delle ombre. Certi paesaggi autunnali sembrano quadri, e infondo il vostro sogno segreto è quello di trasformare la vostra vita in un’opera d’arte sottraendola al brutto, al cattivo, agli eccessi, all’individualismo esasperato cercando, talvolta, impossibili simmetrie, rispecchiamenti, mediazioni. Gli altri vi interessano e l’armonia di ogni punto di vista, l’accettazione di ogni libero pensiero, diritto, sentimento, è per voi il principio regolatore del mondo. Per questo davanti alle scelte radicali siete in imbarazzo: non volete fare torto ai voi stessi, ma nemmeno ai vostri amici, non volete cedere all’istinto, ma neanche darla vinta alla ragione. E quindi che fare? Venite da un 2014 molto sfidante nei primi sei mesi dell’anno e decisamente più sereno nella seconda parte. Forse non avete ancora ben chiari i vostri obiettivi, ma siete cresciuti, avete affrontato tempeste che vi hanno obbligato a scegliere finalmente e quindi a crescere. Forse qualcuno, in qualche caso, ha scelto per voi. E almeno ora sapete bene chi non siete e cosa non volete. Saturno entra in aspetto positivo al vostro segno unendosi a Giove e questo renderà i primi sei mesi dell’anno decisamente interessanti soprattutto per tutte le attività di pubbliche relazioni, amicizie, contatti, nuove conoscenze, progetti di squadra in cui, di solito, siete già maestri. La vostra capacità comunicativa diventerà più strutturata e avrete naso nel capire dove buttarsi e cosa invece sarà meglio lasciar perdere. Potrete pianificare nuove attività, anche imprenditoriali perché, sappiatelo già da ora, nel 2016, col favore di Giove, vi giocherete davvero tutto! L’autunno sarà un momento fortemente introspettivo, lasciatevi pure vivere per un po’, curatevi, dedicatevi alla vostra psiche e al vostro corpo e, soprattutto, recuperate forze per il sogno che verrà. Il vostro 2015? Si va in stampa!

 

SCORPIONE come VOLTAIRE “Bevo quaranta caffè al giorno per essere ben sveglio e pensare, pensare, pensare a come poter combattere i tiranni e gli imbecilli”. Che farvene del pungiglione se non lo potete usare? Per voi pizzicare, provocare con l’ironia o il sarcasmo, con la profondità dei vostri pensieri o la magia delle vostre straordinarie intuizioni, non è una scelta, ma una necessità. A voi non interessa affatto indicare agli altri la giusta direzione, ma non resistete alla tentazione sovrana di smascherare quelle false che si nascondono nei perbenismi, nei pregiudizi, nelle paure ataviche e radicate da sempre nel cuore dell’uomo. Psicologi nati, abituati al lato oscuro di ogni cosa, siete giocatori d’azzardo che sempre scommettono sull’impossibile, talvolta sull’invisibile, perché voi vedete quello che nessuno può o vuole vedere. E di cose assurde nel 2014 ne avete viste e vissute parecchie dopo un inizio scalpitante e sulla cresta dell’onda vi siete arenati sul far dell’estate con Saturno a pesarvi sulle spalle come un macigno e Giove diventato contrario. In quel periodo, probabilmente, hanno cominciato a manifestarsi problemi contrattuali, relazionali, economici, dubbi affettivi e, a monte di tutto, una grande stanchezza. La prima parte dell’anno sarà ancora un po’ dispettosa a causa di Giove che vi chiede attenzione nei rapporti di lavoro e societari, nelle alleanze, nelle questioni legali e nei contratti. Però di buono vi sentirete fin da subito più leggeri perché Saturno, dopo due anni di soggiorno nel vostro segno, ha mollato la presa. E quindi potrete dare un calcio a quelle impalcature, sovrastrutture che vi hanno messo in tensione, creato ansie, talvolta oppresso fino a farvi chiedere dove fosse finita la vostra libertà. La luce della tarda estate porterà grandi novità con Giove che torna positivo dalla Vergine e andrà ad illuminare il settore delle amicizie, delle protezioni, dei lavori di squadra. Troverete probabilmente grandi estimatori del vostro operato, del vostro fascino, delle vostre idee innovative e sarete sostenuti nel portare avanti i vostri progetti andando a recuperare economicamente le notevoli perdite precedenti. Decisamente buono l’autunno quando potrete siglare contratti giusti, promozioni e tirare il fiato, anche insieme a chi amate. Il vostro 2015? Una novità in libreria!

 

SAGITTARIO come ALBERTO MORAVIA “L’uomo vuole sempre sperare. Anche quando è convinto di essere disperato”. Il vostro fuoco è quello dell’Ideale, è la luce che indica una strada, un’idea, un progetto, una fede, un sogno. È il fuoco più nobile, più puro, spesso perpetuo, perché non vi spegnete mai. Siete sempre in movimento, sorretti dai vostri credo, dalla fiducia in voi stessi e in questo mondo che se anche non è il migliore dei mondi possibili, potrà sempre diventarlo. È così che fate, convinti che tutto si possa trasformare, purificare, vivificare con la sola forza di un entusiasmo inarrestabile che vi fa trascinare con voi, nelle vostre mirabolanti avventure, mezzo Zodiaco. Dall’estate del 2014 vi state rimettendo in piedi e alla grande. Giove, vostro governatore, si è posto in felice moto di trigono portandovi nuove situazioni professionali e affettive. Molto importanti si riveleranno nel 2015 i contatti con l’estero o con persone di altre città, i viaggi, gli studi di discipline nuove e di confine. Sentirete in voi un profondo desiderio di rinnovarvi e di rinnovare il vostro habitat, di conquistare nuovi saperi, di colonizzare altri cuori. Sarete in grande espansione anche da un punto di vista materiale potendo contare su contratti e ritorni economici generosi. Primavera ed estate saranno due stagioni eccellenti per osare, chiedere promozioni, mettersi in proprio, progettare convivenze, matrimoni e figli. Saturno da poco entrato nel vostro segno vi chiederà, però, di consolidare i vostri entusiasmi, di responsabilizzarvi rispetto al futuro, di non bruciare tutto in un attimo e di tenervi pronti anche a notevoli fatiche perché dall’estate in poi, quando Giove si porrà in posizione contraria, dovrete aspettarvi qualche cambiamento di rotta. Meglio quindi non rimandare a domani, ripetervi come un refrain che la vita è adesso ed essere consapevoli che comunque vada, dovrete essere disposti a crescere. L’autunno sarà un po’ impietoso e potrebbe portare, oltre ai primi freddi, anche maldicenze, liti e discussioni, soprattutto in ambito professionale: trattenete la lingua e non mettetevi a fare i “maestrini” che ogni tanto, tra un sorriso e l’altro, ci cascate. Il vostro 2015? Siete alla seconda ristampa!

 

CAPRICORNO come UMBERTO ECO “Si nasce sempre sotto il segno sbagliato e stare al mondo in modo dignitoso vuol dire correggere giorno per giorno il proprio oroscopo”. Spesso stupite per il vostro self control, per quella capacità di mantenere la calma quando tutti la stanno perdendo. Dove le cose non sono chiare e non hanno apparentemente una causa, una logica, un senso, arrivate voi a portare alla luce, con tutta la passione della vostra mente, i principi più alti e al contempo profondi da cui tutto dipende. Per una sorta di sapienza quasi innata indovinate gli schemi nascosti, le strutture segrete, gli scheletri del reale e dell’immaginario e lasciate agli altri il compito di rivestirli di carne e di orpelli. A voi interessa la sostanza e avete un unico grande pallino: l’organizzazione. Organizzare meglio per vivere meglio, è un po’ il vostro motto. Per questo non di rado vi interessate di politica e se la fate in prima persona, è sicuro successo. E di abilità politica ne avete dovuta dimostrare tanta nel 2014 che, almeno fino all’estate, vi ha messo a dura prova sfidandovi in famiglia, negli affetti, nella professione. Probabilmente avrete avuto la sensazione di essere perennemente su un campo di battaglia sotto assedio, col fiato corto, ma capaci di rispondere colpo su colpo e di coprire le spalle ai compagni. Ad oggi la situazione è decisamente più leggera, anche se permane qualche nodo da sciogliere. Perso l’appoggio del vostro pianeta guida, Saturno, vi sentirete forse un po’ più fragili, anche se poi si sa che, di fatto, siete dei bomber. Le vostre grandi ambizioni di autonomia, il desiderio di sperimentarvi e imparare a gestire nuove situazioni restano intatte. Lasciate correre i primi tre mesi e specialmente marzo a rischio di urti e preoccupazioni nel campo del lavoro e della famiglia. Già da aprile comincerete a risalire e soprattutto a livello affettivo sarà un momento davvero importante per coppie consolidate, ma anche per i nuovi incontri che farete in quel periodo. L’estate vi aprirà grandi orizzonti con Giove che arrivando in trigono vi renderà meno pessimisti, se non addirittura allegri, pronti a viaggiare, espandervi, dare forma a nuove idee ed ispirazioni. Sarete agevolati nei contratti, nelle questioni legali ed economiche. L’autunno sarà un momento davvero eccezionale per promuovere voi stessi e le vostre imprese. Il vostro 2015? Una novità in libreria!

 

ACQUARIO come CHARLES DICKENS “Tutti gli imbroglioni della terra messi insieme sono nulla in confronto a coloro che ingannano se stessi”. Siete nati con la fissazione del sociale, dei diritti civili ed umani, con l’idea che le masse, alla fine, sono sempre un popolo di individui: unici, originali e liberi. Qualunque professione facciate, qualsiasi hobby vi appassioni, con voi si respira sempre un vento di ribellione: non vi interessa semplicemente essere voi stessi, vi interessa, forse ancora di più, che anche gli altri lo siano. Volete liberare chi vi circonda dalle catene, abbattere con la forza della protesta, della politica, della cultura, dell’arte, gli schemi precostituiti, affinchè tutti possano esprimersi, creare e vivere nel rispetto reciproco, ma a modo proprio. Questo, per voi, significa essere uomini e donne veri, che evolvono, progrediscono inventando il futuro. E il futuro è la vostra dimensione: lo fiutate molto prima degli altri. Per questo, talvolta, vi sentite distonici col vostro tempo, perché siete già oltre. Oltre riuscirete finalmente ad andare in questo 2015, finalmente liberi dal peso di quel “Saturno contro” che negli ultimi due anni vi ha dato filo da torcere: fatica fisica, impasse professionali, perdite economiche, trip affettivi e chi più ne ha, più ne metta. Certo, avete accolto la sfida, e quindi siete senz’altro cresciuti, vi siete accollati parecchie responsabilità mettendovi in gioco e puntando verso obiettivi alti. Ora potrete trarne una certa soddisfazione e ritornare a vivere con più leggerezza. Saturno, entrato in aspetto positivo al vostro segno, saprà lentamente premiarvi e voi sarete assolutamente consapevoli che tutto quello che guadagnerete, ve lo sarete davvero meritati. La prima parte dell’anno presenta ancora qualche impiccio a causa dell’opposizione di Giove che vi chiede attenzione per quanto riguarda i contratti, le associazioni, gli investimenti, le operazioni di compra-vendita. Aspettate prima di fare scelte definitive. La seconda parte del 2015 sarà più semplice e potrete cominciare a muovere passi importanti per mettere le basi di nuovi progetti, lavorativi, ma anche sentimentali: il 2016, infatti, vi vedrà tra i Big dello Zodiaco. Il vostro 2015? Si va in stampa!

 

PESCI come ALESSANDRO MANZONI O rimettete in onore l’astrologia, o bandite dal linguaggio i vocaboli: influsso, ascendentedisastro, e altri derivati dalla stessa fonte”. Vi piace giocare col linguaggio, le parole, talvolta anche con i numeri, le formule, i suoni, i simboli e i colori: artisti e scienziati spiccano nel vostro segno! Per dirne solo due: Michelangelo e Einstein. Vivete in modo creativo e i vostri sogni, spesso, sono più grandi dei vostri cassetti! Sapete mettere poesia in cucina e musica tra conti e attività amministrative. E vedete opere d’arte perfino nei guard rail quando ci passate accanto, fischiettando in auto. Sono i vostri occhi a spingervi oltre, e i vostri sentimenti. Siete così sensibili da faticare a mettere una netta linea di demarcazione fra voi e gli altri e senza accorgervene spesso vi ritrovate travolti da paure, ansie, tormenti, responsabilità che non sono nemmeno le vostre! Ecco questo stato di cose si accentuerà in questo 2015 che, dopo un 2014, per molti ricco di onori, vi metterà alla prova prima con Saturno appena entrato in posizione difficile, poi da Luglio anche con Giove che si pianterà in opposizione. Questo significa solo una cosa: resa dei conti. Negli ultimi due anni avete probabilmente trovato amici, sostenitori, estimatori, avete dato, ma anche avuto tanto, siete cresciuti forse anche perdendo qualcosa, qualche punto di riferimento per voi importante. Però siete diventati forti abbandonando quel certo non so che di fragile che vi caratterizza. C’è stata espansione per alcuni economica, per altri professionale, per altri ancora affettiva. Ora dovrete rimettervi in discussione, ritrovare nuovi equilibri, fare scelte, accettare forse anche degli stop inaspettati e soprattutto dovrete valutare con grande attenzione contratti, società, alleanze. Davvero bello il mese di febbraio con Marte e Venere nel vostro segno che vi renderanno complici, affascinanti e ottimi mediatori. Possibili riappacificazioni amorose e nuovi incontri molto interessanti per chi è in cerca. Tonica la primavera e molto dinamica l’estate col bel trigono di Marte che rafforza la determinazione, la creatività, le spinte innovative. Decisamente insidioso, invece, l’autunno: cercate di chiudere le partite importanti prima di ottobre. Il vostro 2015? Ultima correzione di bozze prima di andare in stampa!

 

4
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?