Il diario di London Lane – Cat Patrick

Titolo: Il diario di London Lane
Autore: Patrick Cat
Genere: Young adults
Traduttore: Silvia Pellegrini
Pagine: 290
Prezzo: 9.90 €

London è apparentemente una normalisima ragazza di 16 anni, che come tutte le adolescenti, va a scuola, spettegola con le amiche e tiene un diario segreto, nel quale annota ciò le accade ogni giorno, le cose da portare, gli indumenti da indossare, ecc.

London però non è la classica adolescente e il suo diario non ha nulla in comune con quello delle ragazze della sua età, per lei infatti rappresenta qualcosa di più prezioso, la sua memoria. Memoria e non semplice ricordo. Sì, perché London tutti i giorni alle 4,33 di mattina perde la memoria, non è più in grado di ricordare ciò che le accaduto il giorno prima e così ogni sera, prima di andare a dormire, è costretta ad annotare ogni minimo particolare nel suo diario.

Sebbene London resetti le sue giornate e non sia quindi in grado di ricordare ciò che ha fatto, detto o chi ha incontrato durante il giorno precedente, è però in grado di vedere il futuro.

La situazione comincia a modificarsi quando la protagonista conosce Luke, un nuovo ragazzo della scuola: non solo, infatti, non riesce a vedere nel suo futuro la presenza di Luke, ma di notte comincia a fare sempre lo stesso sogno, un sogno terribile che riguarda la morte di qualcuno.

“ […] so solo che mi ritrovo in mezzo a una folla vestita di nero. I volti sono confusi, e so che qualcuno è morto.”

Questo sogno è un evento che accadrà nel futuro, come le è già capitato di fare altre volte, o si tratta di un ricordo terribile del suo passato? È forse questa la ragione della sua amnesia? E chi è la persona morta che London continua a sognare? Cosa le è accaduto di così sconvolgente che la porta a resettare la sua mente puntalmente alle 4,33?

Le premesse per un buon libro erano davvero ottime, ma l’autrice non è riuscita a trasformare le sue idee in una storia brillante e originale.

Rispetto agli altri scrittori del genere Young Adult c’è da dire, però, che Cat Patrick cerca una sua strada invece di accodarsi ai suoi colleghi, quindi sebbene nel libro si trovi la classica storia d’amore adolescenziale in cui il ragazzo sa dire le cose giuste al momento giusto ed è capace di gesti romantici che tutte le ragazze sognano, con “Il diario di London Lane” non siamo, fortunatamente, di fronte ad una saga e in particolare, elemento da non sottovalutare di questi tempi, non siamo di fronte ad una saga di vampiri! L’idea del libro di Cat Patrick infatti è di per sé, tutto sommato, almeno per questo genere, abbastanza originale, anche se non viene sfruttata fino in fondo dall’autrice.

“Il diario di London Lane” rimane comunque un libro piacevole da leggere con cui rilassarsi per qualche ora.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?