Il Blog Fest 2014 diventa Festa della Rete

logo-fdr-tim

Dall’editoria classica al self-publishing: la IX edizione del BlogFest 2014 quest’anno si chiama Festa della Rete e per questa edizione fa appello ai settori industriali più interessati alla rivoluzione digitale, della rete e dei social media. La genesi di un nuovo dibattito sul futuro della filiera editoriale su rete con i massimi esperti di editoria digitale all’interno di un contesto socio-economico che vede la rete offrire opportunità mai viste prima d’ora per i beni creativi dell’editoria libraria.

Agli antipodi editoria classica e self-publishing: antagonisti o complementi? Questo il tema centrale dell’incontro fissato per il 12 settembre a conclusione della giornata inaugurale della Festa della Rete.

Su scala nazionale si tratta del primo evento che vede allo stesso tavolo alcuni tra i principali protagonisti digitali dell’industria editoriale trade, scuola, Self-publishing, del digital only e della comunicazione sui social media. Un incontro il cui obiettivo è quello di superare le dicotomie settoriali editoria trade/ varia vs editoria scolastica ed editoria tradizionale vs self publishing. Alla tavola rotonda alcuni tra i nomi più importanti di tutta l’editoria digitale: da Vincenzo Russi, Chief Digital Officer di Messaggerie Italiane, Karen Nahum, Digital Director di De Agostini Libri; e ancora Antonio Tombolini, CEO di Simplisssimus Book Farm, Barbara Sgarzi, docente Università SISSA di Trieste e Lele Rozza, Direttore editoriale di Blonk. A moderare l’incontro Marcello Vena, Managing Partner di All Brain e fondatore del business digitale libri trade di RCS Madiagroup. L’incontro “Tesi: L’editore classico. Antitesi: Self-publishing. Sintesi:?”  avrà luogo venerdì 12 settembre alle ore 18.20 a Rimini presso l’APT in piazzale Fellini 3.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?