I nerd salveranno il mondo – Fulvio Gatti

Titolo: I nerd salveranno il mondo
Autore: Fulvio Gatti
Data di pubbl.: 2017
Genere: Fantascienza, saggistica
Pagine: 127
Prezzo: 10,00

“…se quella che stiamo cercando è una cultura viva, contemporanea e in grado di raccontare chi siamo e dove viviamo, l’immaginario nerd appare, a oggi, la risposta più efficace.”

“I nerd salveranno il mondo” (Edizioni Las Vegas), il libro scritto da Fulvio Gatti e di cui mi appresto a raccontarvi, mi rimanda immediatamente al titolo di un libro scritto dal boss di Las Vegas edizioni, Andrea Malabaila: “Noi che salvammo il mondo da Ivan Drago”.

E’ evidente che c’è in giro una gran voglia di salvare il mondo, ma è altrettanto difficile da scorgere tutta questa buona volontà.
A mio parere, i tanti motivi individuabili, si possono ricondurre a due:

– Il male, inteso come situazioni di negatività nel senso più ampio, imperversa a tutti i livelli attraverso corruzione, ruberie, ipocrisia, falsità, mediocrità, incapacità, ignoranza, analfabetismo e… continuate pure voi.
– Il bene, fatica ad emergere, per quanto detto poc’anzi e per poco coraggio di uscir fuori, di imbracciare le armi dell’entusiasmo e della visionarietà.

Ok. Di tutto ciò e molto di più, ci racconta in forma di apprezzabilissima storia Fulvio Gatti, con un proposito apertamente dichiarato nelle prime pagine:

“Esortare tutti i nerd, quelli veri, che conoscono bene la materia e possono contribuire attivamente al suo sviluppo e al suo riconoscimento, a uscire allo scoperto, imbracciare un folgoratore (…) e combattere fino all’ultimo sangue”.
Ma chi è un nerd ? Ciò che io ho compreso, ciò che Fulvio mi ha trasmesso è questo: un nerd è una persona appassionata. E tutti voi che avrete la pazienza di leggere queste mie poche righe, sapete bene per esempio cosa voglia dire essere appassionati di libri, di letteratura, di lettura o di scrittura. Sei avvolto, stretto da una piacevolissima camicia di forza, abbracciato e coccolato da sentimenti fortissimi per un libro e tutto ciò che ci gira attorno, dai personaggi delle storie alle persone che quel libro lo hanno creato.

Già questo basterebbe alla grande per leggere “I nerd salveranno il mondo”, perché leggere di persone appassionate può far solo del gran bene, e chi può anche solo pensare di salvare il mondo se non una persona davvero appassionata ? Ma c’è molto altro, c’è un sacco di materiale interessantissimo di cui l’autore ci rende partecipi e che contribuisce a far lievitare la passione ad ogni giro pagina. Leggerete molto riguardo a “personaggi, serie e franchise soprattutto di provenienza fumettistica”, leggerete di “cultura pop”, perché è l’ambiente ideale dove il nerd vive, cresce, produce e soprattutto gode, gode tantissimo delle sue passioni. Vi farete una cultura su questi argomenti, favolosa, e se già ne sapete molto e anche di più, allora sarete avvantaggiati nel giocare a trovare conferme, rimandi, giochi di parole.

Vi annuncio quello che si potrebbe definire il pioniere di tutto ciò che ci racconta Fulvio Gatti, la serie televisiva “The Big Bang Theory”, ed è solo una briciola della ricchezza che ne seguirà nella realtà e nel libro, tutto materiale diffuso da “passaparola e partecipazione, condivisione della passione e spirito di corpo”.

Insomma, un libro che si potrebbe leggere in gruppo, insieme, per condividere quanto custodisce, e insieme buttarlo fuori, diffonderlo a piene mani, urlarlo dai tetti.

“A fronte dell’eterna difficoltà nell’ottenere attenzione facendo cultura, è pressoche sufficiente dare vita a un’iniziativa legata al fumetto e alla cultura pop per guadagnarsi, quantomeno, curiosità e un pugno di visitatori. (…) Quindi la cosa più importante che un nerd può fare, è prendere coscienza della condizione straordinaria in cui si trova. Le nostre passioni, le storie con cui siamo cresciuti, l’immaginario che ha acceso la nostra fantasia e, in parte, guidato le nostre azioni, è la cosa più figa di tutte.”

Buona lettura, e ricordate: i nerd salveranno il mondo. Statene certi.

 

4

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?