Gusti stravaganti e Book Sharing: Puro & Bio entra così nel cuore dei lodigiani

Lodi, piccola cittadina “di campagna” a sud di Milano, che molti conoscono per via di fatti molto noti e poco positivi, nasconde angoli in grado di affascinare anche gli occhi più avari. I più all’aperto, ma molti anche in situazioni chiuse.

Una delle realtà più appaganti per lo spirito ed il gusto è sicuramente “Puro&Bio”, una piccola gelateria appartenente alla catena di fama nazionale, che sorge in Via dell’Acquedotto, dove i primi a conquistare l’attenzione sono i gusti sicuramente stravaganti e dai nomi insoliti, ma di bontà assoluta.

C’è un secondo elemento, però, che cattura l’entusiasmo, il “Book Sharing” disposto lateralmente su una delle pareti di legno del locale. Si tratta fisicamente di alcuni libri – usati- disposti all’interno di un piccolo riquadro a scaffali, aperto. L’apparenza dà a pensare che sia materia d’arredo, e invece funziona davvero!

Parlando con la proprietaria, ci ha raccontato che il progetto vuole rappresentare un elemento di avvicinamento e coinvolgimento nei confronti della gelateria, in modo che non sia solo un luogo di passaggio, ma un “posto del cuore”, dove trovare emozioni e condividerle. I libri possono essere scambiati: ne porti uno e ne scegli un altro, che diventa tuo. Ma alcuni clienti, ci spiega, scelgono di leggerli qua: all’esterno c’è una piccola area dedicata a grandi e piccini con panchine e seggiole, che nel periodo autunnale vengono corredate da calde coperte di pile.

In particolare ci ha stupito la storia di un ragazzo, che ogni giorno in pausa pranzo si recava alla gelateria per leggere un capitolo del suo libro preferito – tra quelli proposti. Alla fine della lettura lo riponeva nello scaffale, con il dubbio che il giorno dopo questo potesse non ritrovarlo più, perché scambiato da un altro cliente. La fidanzata del ragazzo ha pensato di sorprenderlo regalandogli un giorno la copia nuova e personale del volume che tanto lo stava appassionando, ma fu in quel momento che il ragazzo decise di non continuare la lettura: la sua, ha raccontato alla proprietaria, era una passione quotidiana, una piccola emozione nel riscoprire che il libro fosse ancora lì, dopo 24 ore e tanti clienti che avrebbero potuto portarglielo via.

Bè, come si dice: obiettivo centrato! La gelateria Puro&Bio è riuscita ad entrare nel cuore dei lodigiani, non solo per il gelato!!!

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?