Grande successo per Sentieri e Pensieri 2016

imageUn’edizione di Sentieri e Pensieri davvero memorabile quella che si é conclusa martedì 23 agosto, con Marco Malvaldi prima e Vittorio Sgarbi in chiusura di serata.

La Piazza Risorgimento di Santa Maria Maggiore gremita in ogni angolo ha accolto il Professor Vittorio Sgarbi, che ha incantato le 1.000 persone presenti con una lectio magistralis di novanta minuti: spunti tratti tanto dal libro scritto a quattro mani con il costituzionalista Michele Ainis, quanto dai temi di attualità legati alla Costituzione.
Un percorso accompagnato da alcune delle immagini presenti nell’opera edita da La Nave di Teseo, la nuova casa editrice di Elisabetta Sgarbi.
“Quella di martedì 23 agosto è stata per il nostro Comune una serata davvero indimenticabile – commenta il Sindaco di Santa Maria Maggiore, Claudio Cottini – Il Prof. Vittorio Sgarbi ha davvero colto nel segno, attualizzando temi fondanti del nostro Paese e contestualizzando la sua visita nella nostra località: ha infatti voluto percorrere vie e piazze del nostro paese fino a notte fonda, apprezzando gli aspetti legati alla Valle dei pittori”.
Il Sindaco di Santa Maria Maggiore e la Presidente della Scuola di Belle Arti, Susy Giorgis, hanno accompagnato Sgarbi in visita alla mostra “Peintres de famille” allestita presso il Vecchio Municipio, alla Chiesa Parrocchiale e alla Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini”; e ancora, il mattino successivo il critico d’arte ha voluto visitare le frazioni di Santa Maria Maggiore e Craveggia, a testimonianza che il fascino di questi luoghi ha convinto il Prof. Sgarbi a posticipare la sua partenza per poter ammirare i gioielli della Valle Vigezzo.
“Per noi è stato un onore poter mostrare le nostre eccellenze artistiche ad uno dei critici d’arte più apprezzati a livello internazionale. Il fatto poi che Vittorio Sgarbi abbia definito la Valle Vigezzo e Santa Maria Maggiore in particolare come uno di quei luoghi che, tra tanta bruttezza, racchiudono ancora tradizione e storia, ci riempie di orgoglio.
Il festival organizzato dal Comune di Santa Maria Maggiore ha quest’anno colto nel segno: sotto la direzione artistica di Bruno Gambarotta si é dimostrato un successo crescente con presenze in costante aumento per tutti gli appuntamenti (complessivamente oltre 3.000 spettatori in cinque giorni).

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?