Grande successo per James Joyce in Cina

Ci sono voluti otto anni al traduttore Dai Congrong per adattare in cinese il romanzo di James Joyce “Finnegan’s Wake”, data la complessità del linguaggio narrativo; questo duro lavoro ha portato però a dei sorprendenti risultati: il libro infatti una volta sbarcato in Cina si è rivelato un grande successo, e la prima tiratura di 8 000 copie è andata esaurita in un mese. Ora l’attesa per la seconda edizione è così sentita che a Pechino e Shangai sono apparsi grandi cartelloni pubblicitari per promuovere l’evento, diventando così il primo caso del paese di promozione di un libro tramite affissioni. Secondo l’editore Bureau la traduzione di ”Finnegan’s Wake” si è  piazzata al secondo posto nella classifica dei bestseller, alle spalle della nuova biografia del leader comunista cinese Deng Xiaoping. Ma come per  tutti i grandi successi commerciali, ci sono dei detrattori: un professore di letteratura dell’Universita’ di Shanghai, Jiang Xiaoyuan, ha attaccato Joyce affermando: ”Lo scrittore doveva essere disurbato mentalmenter mentre scriveva il romanzo”.

 

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?