GIVEAWAY – LADRA DI CIOCCOLATO

 

 GIVEAWAY

Ladra di cioccolato

COME SI VINCE?

Basta rispondere alla richiesta sotto riportata entro domenica 21 ottobre alle ore 21 commentando questo post.
La redazione sceglierà un vincitore tra i partecipanti, individuando chi ha formulato il post più originale e attinente alla richiesta (il giudizio è insindacabile). Dopo che avremo verificato l’iscrizione alla nostra newsletter, a questi sarà attribuita una copia del romanzo “LADRA DI CIOCCOLATO” di Laura Florand – Leggere editore.

* Il libro in palio è messo a disposizione dall’editore in forma di omaggio secondo la normativa prevista dal dpr 633 del 1972 che regolamenta i concorsi.

LA TRAMA DEL LIBRO

Cade Corey è la figlia del principale produttore di barrette di cioccolato americano; Sylvain Marquis è il più raffinato chocolatier di Parigi. Lei vorrebbe mettersi in affari con lui, ma lui non intende svendere la sua arte a un colosso industriale. Lei però è disposta a tutto pur di creare un nuovo prodotto dal sapore inconfondibile e raffinato, in grado di accrescere la fama del suo già popolarissimo marchio, persino a rubare le ricette dell’ostinato e affascinante chocolatier. Presto la notizia che una ladra di cioccolato si aggira per le strade di Parigi rimbalza di giornale in giornale, fino al New York Times, portando così nuovi clienti al negozio, ma mettendo in serio pericolo la reputazione della donna. Tuttavia, in guerra e in amore non ci sono regole, e nonostante tutto l’attrazione fra i due non si farà attendere. Complice l’inebriante sensualità del cioccolato…Un romanzo divertente e sensuale, che vi trascinerà nel mondo affascinante e irresistibile del cioccolato, conquistandovi con i sapori e i colori di uno degli ingredienti che rendono il mondo un luogo migliore… Nessuna donna potrà resistere al cioccolato e a Sylvain Marquis!

RISPONDI ALLA DOMANDA:

VORRESTI ESSERE LADRO DI…?

L’AUTORE
Laura Florand ha vissuto in Francia, Spagna e Polinesia francese, dove ha studiato cultura e danza polinesiana alla Fulbright University di Tahiti. Attualmente insegna francese alla Duke University in North Caroline.
È sposata e ha una figlia.
LA STAMPA

  • “La magia del cioccolato e l’alchimia del’innamoramento… le lettrici divoreranno questo romanzo sensuale e ironico.” – Booklist
  • “Laura Florand esplora la magia del cioccolato e l’alchimia dell’innamoramento. Una storia deliziosa che si scioglie in bocca. ” – Usa Today

INFO:

http://www.leggereditore.it/libro.php?id=11306

IL VINCITORE E’… 

Sharon

(20 ottobre, 11:22)

Il vincitore è pregato di contattare la redazione all’indirizzo concorso@gliamantideilibri.it entro e non oltre giovedì 25 ottobre.

 

0

Ti potrebbero interessare...

  • Antonella

    Vorrei essere una ladra e rubare la ricetta della felicità e poi distribuirla in giro per il mondo per veder sparire la tristezza, la noia e la malinconia…..cosa che funziona benissimo anche con una barretta di cioccolato che si scioglie piano piano in bocca…..

  • Valérie

    Vorrei essere ladra del tempo, per poter guadagnare quello che ho perso e cancellare quello che ho bruciato.
    Vorrei essere ladra d’amore, per poter ottenere quello che non ho e donare quello in eccesso.
    Vorrei essere ladra di speranza, per poter sorridere alla vita.

  • La signora delle camelie

    Vorrei essere ladra di capacità comunicativa.
    Il primo personaggio che mi viene in mente è Ennio Morricone: ammetto di aver sempre invidiato il Maestro per la sua abilità nel trasporre i sentimenti umani in musica e renderli universali.
    Purtroppo io non sono mai stata molto forte in questo: troppo timida quando parlo, spesso il linguaggio del mio corpo fa trapelare una altezzosità che non m’appartiene… Lo scritto si presta troppo alla comunicazione sistematicamente distorta.
    Vorrei trovare una chiave di lettura per essere capita da tutti, e forse rubare questa capacità a qualcuno che ne ha fatta la propria fortuna potrebbe essere la soluzione.

  • Rosa

    vorrei essere ladra di tempo…vorrei rubarlo, tenerlo in un luogo sicuro e utilizzarlo in quei momenti importanti o gioiosi della vita che scivolano via sempre troppo presto.

    • federica

      Vorrei essere ladra di sogni… dei miei sogni… dei sogni che avevo da bambina e che mi hanno cullato finchè l’adolescenza e la fretta di diventare grande mi hanno fatto aprire gli occhi e scrollato di dosso la magia che mi aveva fino ad allora accompagnata…

  • Alessandra V.

    Vorrei essere una ladra di sogni per rubarli e distribuirli a chi ha perso la fiducia e le forze per lottare, a chi vorrebbe nuovi stimoli ma ha perso tutto e non sa da che parte ricominciare. Un sogno può ridarti la vita.

  • Marika

    Vorrei essere una ladra di dolore,qualsiasi tipo di dolore, del corpo e dell’anima.Che sia per una perdita,per una malattia,per un amore ferito o semplicemente per un rimpianto. So che il dolore spesso è come un genitore che ti accompagna verso la crescita, ma so anche che è un cattivo compagno che ti può far impazzire. Io il dolore lo conosco e ne ho paura. E’ per questo che vorrei rubarlo al mondo intero.

  • Filomena

    Ladra di emozioni…ognuno di noi è ladro di emozioni…sono quelle che fanno vivere…

  • http://libriepopcorn.blogspot.it/ Ladycooman

    ladra di storie…da lettrice appassionata non c’è niente di meglio di una storia per rilassarti, per non pensare, per emozionarti….

  • Maria Giovanna

    E’ da un pò di tempo che vorrei essere una “collezionista di ricordi”, alcuni utenti in alcuni siti mi “conoscono” proprio con questo nome. Collezionare ricordi come libri in una libreria personale: catalogarli, dividerli, associare un qualcosa ad ognuno di essi per poi regalarli. Pensateci: ogni giorno è unico, ma i giorni speciali sono quelli a cui si associa un ricordo. Ora come ora vedo l’importanza di un ricordo negli occhi di mia nonna, che quasi non ricorda più chi sono. Ruberei per lei tutti i ricordi che posso… sì, vorrei essere una LADRA DI RICORDI

  • luana

    vorrei…vorrei essere una ladra stile robin hood.Rubare ai ricchi per dare ai poveri!sarà vecchia o scontata ma mi rendo sempre più conto che nel mondo i beni non sono distribuiti equamente,chi ha troppo e chi ha troppo poco e non parlo solo di soldi: cibo e acqua, istruzione, amore e comprensione!…

  • francesca

    ladra di libri e del tempo per leggerli e perdermi tra le loro pagine…

  • http://www.inchiostrobianco.com dalailaps

    Vorrei essere una ladra di tempo passato per poterlo rivivere tutte le volte che ne sento il bisogno.

  • Lucia

    “entro e non oltre” però non si può proprio dire eh!

  • Antonella Montesanti

    Vorrei essere una ladra di tempo per poter avere a disposizione ore ed ore e leggere tutti i libri accumulati e che vorrei leggere, e poterne accumulare ancora ed ancora fino a ritrovarmi circondata da intere pareti di libri che aspettano solo di essere letti da me!

  • http://partoutml.blogspot.it/ marielucie

    Vorrei essere ladra di parole, risucchiare dai libri i vocaboli più belli, fagocitarli e risputarli al momento opportuno. Avere un forziere colmo di parole per saper dare voce alle emozioni, uno scrigno dove attingere risposte convincenti a tutte le domande, un portagioie con lucchetto dove imprigionare i discorsi che feriscono…

  • Elenoire

    Ladra di ispirazione, mi piacerebbe essere sempre ispirata in generale nella vita e in particolare per scrivere..

  • Claudia

    Vorrei essere ladra di preconcetti. Vorrei che nessuno mai più dicesse “è così,non può cambiare”, sia nell’impegno sociale, che nell’amore. Vorrei che ognuno sia libero di scegliere, a prescindere dalle idee altrui, chi amare, per cosa lottare, cosa sognare…

  • Sharon

    Vorrei essere ladra di un battito del cuore ogni giorno, così che ognuno possa sorprendersi delle piccole cose e abbia sempre un motivo per cui sorridere.

  • cinzia

    sono talmente golosa che io ruberei i camion che trasportano i gelati!!! o magari quelli di Nutella…

  • Maria

    Vorrei essere una ladra di sorrisi: rubarne tanti, da ogni bambina e bambino che giocano; da ogni adolescente innamorato; da ogni mamma che abbraccia il figlio; da ogni uomo che compie un gesto gentile…

  • marika

    vorrei essere una ladra di paure, portarle via, allontanarle perchè siano dimenticate. Per sempre.

  • Sary88

    Vorrei essere una ladra di VITA per poterla dare (e mai negare) a tutti, in particolar modo a coloro che ogni giorno lottano per averne ancora un pò, ma la darei anche a coloro che cercano di migliorarla. Anche se vorrei essere anche una ladra di tutto ciò che può rendere migliore la vita di ogni persona (me compresa ^_^), quindi ruberei un pò qua e là: salute, amore, felicità, tempo, sogni, libri, speranza.

  • Lorena

    Una ladra di essenze x capire veramente il genere umano..

  • maria

    Ladra della mia felicità, per rubarla a me stessa che ne ho tanta e regarla a chi è più sfortunato di me

  • marina

    Vorrei essere una ladra di dolci!!!

  • ilaria

    vorrei essere ladra del tempo..

  • daniela

    sicuramente ladra di tempo che non mi basta mai

  • Raffaella

    Vorrei essere una “ladra di pensieri” con una missione speciale quella di essere l’angelo custode dei sentimenti nascosti, dei pensieri celati, non detti, per permettere alle persone che spesso nascondo chi sono e cosa provano davanti al loro vero “io”.Non con poche difficoltà dovrei districarmi in una fitta rete di pensieri…quante volte ci capita di incontrare qualcuno e dire: Come va? il 99% delle volte riceviamo un: Tutto bene, grazie ma la realtà spesso è ben diversa…la ladra di pensieri inizierebbe la propria missione in quel momento…

  • Erika

    Vorrei essere una ladra di libri, per poterli leggere e poi donare a chiunque li voglia.

  • Stefania C.

    Vorrei essere una ladra di … spensieratezza, quella propria dei bambini che vivono felicemente senza preoccupazioni, con il cuore leggero e tanta gioia. La spensieratezza dell’infanzia quando bastava una corsa in bici con gli amici per sorridere alla vita, quella dell’adolescenza in cui bastava poco per sentirti al settimo cielo.
    Ognuno di noi dovrebbe rubarla un pò a chi ne ha tanta e recuperare una dimensione di vita più umana, felice e appagante. In fondo basta davvero poco…

  • caterina

    vorrei essere ladra di…idee geniali!!!

  • Rinkashika

    Ladra di baci, intensi e appassionati. Baci timidi che si fanno attendere, baci che son voluti da sempre. E dopo il primo bacio ne ruberei altri, ancora, fino ad affogare, fino a che, sdraiati abbracciati su un letto, non ci addormentiamo con un sorriso.

  • Clara

    Vorrei essere una ladra di benzina. Ne vorrei rubare tanta da riempirci un magazzino. Vorrei che mi bastasse a vita, finchè non sarà inventato il teletrasporto!

  • barbara

    vorrei essere una ladra di soldi per non avere più problemi economici

  • Gianluca DT

    vorrei essere un piccolo ladro di … felicità, ma non per me ma per gli altri. Vorrei poter rubare un pò di felicità a chi ne ha molta, sicuro che non se ne accorgerebbe, per donarla ai bambini poveri e malati. Vorrei rubare per loro un raggio di luce e donarlo, così da poter vedere sui loro piccoli volti tornare il sorriso….

  • Chiara

    Vorrei essere una ladra di attimi, vorrei raccoglierli tutti e conservarli in un barattolo sul comodino. Non ruberei attimi importanti alle persone, solo quelli a cui nessuno presta attenzione e che, invero, sono meritevoli di attenzione. L’attimo prima di un bacio, l’attimo in cui la prima foglia gialla si posa a terra, l’attimo in cui, mentre la madre è occupata a far la fila alla cassa, un bambino sorride a uno sconosciuto. Vorrei serbare tutti questi attimi apparentemente privi di significato e magari mostrarli alle persone per dar loro nuova dignità e insegnare agli altri a non lasciarne andare nessuno perché è di questo che è fatta la vita, e distrarsi è il peggior modo di viverla.

  • Vanessa

    In questo momento mi piacerebbe tanto essere una ladra di felicità e di sorrisi … per poter aiutare delle persone che stanno soffrendo e che ne hanno tanto bisogno ora…

  • ALFONSINA

    vorrei essere ladra di osservazione, per poter essere libera di poter osservare le sfumature del mondo, di poter sviluppare la mia fantasia e di scoprire cose che ancora non conosco è che i miei occhi sono curiosi di carpire

  • cristina

    Fin da bambina, quando vedo passare il camion del latte, sogno di fermarlo, aprire il portellone, che assomiglia agli oblò dei sottomarini, infilarci una cannuccia, e bere a volontà.

  • Annalisa

    Ladra di ironia. É una virtú oggi troppo rara e allo stesso tempo indispensabile per poter affrontare al meglio tutte le difficoltá, le notizie e gli eventi che ci soffocano. Troppe volte ho sentito dire da senza ironia che questa é nient’altro che un mezzo per bascondere insicurezze e crearsi alibi all’incapacitá d’azione, sarebbe ora che capissero che é una chiave di lettura della realtá che aiuta a vivere meglio la vita e che é segno di intelligenza e non di insicurezza. Dopo averla rubata salirei su una mongolfiera e la sparpaglierei ovunque stile polveria magica. Sono convinta che il giorno dopo staremmo tutti molto meglio e si riaccenderebbe anche la fantasia!

  • Chiara

    Avevo già lasciato un commento ma non compare, magari è finito nello spam :)

  • luisa

    Ladra di risate: vorrei rubare risate piene di allegria, quelle che ti fanno dolere le mascelle, che ti fanno uscire lacrime di gioia, risate che ti fanno traballare la pancia.. Vorrei rubare solo risate sincere e di gusto, in questo tempo dove sentiamo solo lamenti e storie di dolore, io vorrei sentire solo il rumore di una bella risata colma di gioia!

  • Antonella

    Vorrei essere una ladra di idee, di conoscenza per soddisfare la mia sete di conoscenza. Custodire poi l’ onniscienza in un vaso come quello di Pandora e scoprirlo al momento opportuno scatenando un’ esplosione così grande da risolvere tutti i quesiti dell’ umanità per salvare le popolazioni più povere, più deboli e portare i più potenti sulla dritta via, ma anche solo per riempire il cuore dei più aridi di parole che sollevino il loro animo e regalare loro un sorriso.

  • Alice

    Vorrei essere ladra di istanti.
    Ad esempio quando cammino per strada, mentre penso a tutto il mio mondo, ai miei impegni, a come organizzarmi, così non faccio caso a quello che mi succede attorno: quante cose perdo mentre sono persa in me stessa? Di tempo ne ho a sufficienza, a me interesserebbe di più sfruttare gli attimi che non colgo, riuscire a viverli tutti e a non mancare le occasioni che mi capitano davanti, è brutto essere distratti…
    Sarei una ladra molto gelosa di questi momenti, se fossi in grado di acchiapparli tutti, o anche solo una buona parte…

  • anna

    ladra di caffè.. :)

  • Micaela

    Vorrei essere ladra di ottimismo per poi condividerlo con tutte le persone oneste che mi circondano.
    Oggigiorno l’ottimismo è una merce rara: con tutto ciò che vediamo, leggiamo e sentiamo è difficile pensare che le cose miglioreranno ma è necessario essere positivi per non lasciarsi travolgere.

  • Alessandro

    Vorrei essere un ladro di sogni, perché spesso i miei muoiono.
    Averne una scorta potrebbe servire.

Login

Lost your password?