Ferrara presenta i libri a passeggio

Nelle sere d’estate non c’è nulla di meglio di una bella passeggiata per le strade della propria città, soprattutto se ha il fascino e la bellezza di Ferrara. Per chi ama i libri e le buone letture l’occasione sarà imperdibile: torna infatti la rassegna “Presentazioni di libri itineranti…”, una serie di passeggiate culturali che per un mese, ogni giovedì, attraverseranno il centro storico di Ferrara, durante le quali verranno promossi testi di autori ferraresi o che parlano della città di Ferrara e il suo ruolo nella storia della cultura italiana ed internazionale. Appuntamento e partenza saranno presso “Il Mercatino del Libro e del Fumetto” in via Scienze 12 alle ore 21 e la partecipazione è ad offerta libera.

Il filo conduttore di tutte le passeggiate è la difesa dell’articolo 9 della Costituzione italiana: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica. Tutela il paesaggio e il patrimonio storico e artistico della Nazione”. Sarà l’occasione per sensibilizzare i cittadini e gli esterni del fatto che «gran parte del patrimonio storico e artistico di Ferrara è inagibile a causa del sisma o dell’incuria», come ci spiegano gli organizzatori, ed è quindi «più che mai opportuno mantenere viva l’attenzione sullo stato di Ferrara città d’arte, cultura e turismo».

Il primo appuntamento è giovedì 4 luglio alle ore 21 con il libro “I luoghi magici di Ferrara”di Ernesto Fazioli e Morena Poltronieri (Hermatena Ed. 2010) La seconda presentazione è prevista per giovedì 11 luglio alle ore 21 con la presentazione di “Sex in the city- Itinerario nella storia della sessualità attraverso il centro storico di Ferrara”. Bibliografia a cura di Alessandro Gulinati. Giovedì 18 luglio alle ore 21 è il turno di “Ferrara Nera-Quattro passi nel delitto” edito da Edizione Catografica 2012, Ferrara. Giovedì 25 luglio alle ore 21 per parlare di “Ferrara ebraica – Una città nella città” di Matteo Provasi, edito da 2G editrice 2011 Ferrara. L’ultimo appuntamento è previsto per giovedì 1 agosto alle ore 21 con “Nomenclatura ed etimologia delle piazze e strade di Ferrara” di Girolamo Melchiorri e Ampliamenti di Carlo Bassi, edito da 2G editrice.

Il modo perfetto per coniugare cultura e bellezza, lettura e viaggio, seppur ‘soltanto’ fra le mura della città, una prova forte di quanto Ferrara tenga alle proprie origini e alla propria storia letteraria, senza mai dimenticare quanto sia strettamente legata all’attualità.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?