Dimmi di che segno sei – Alessia De Luca

Titolo: Dimmi di che segno sei
Autore: De Luca Alessia
Data di pubbl.: 2015
Casa Editrice: Rizzoli
Genere: Romanzo sentimentale
Pagine: 288
Prezzo: 5.90

Per me nata sotto il segno dello Scorpione, appassionata di astrologia e autrice per Gli Amanti dei Libri delle previsioni astro-letterarie settimanali, il libro di Alessia De Luca è stato un vero invito a nozze! Non solo per il titolo chiaramente celebrativo di noi poeti del cosmo che interpretiamo, sempre con un sorriso, le geometrie stellari, ma anche per la scoperta della protagonista del romanzo: una contorta, vulcanica, simpaticissima Scorpione più o meno mia coetanea.

Francesca Valentini  crede nell’oroscopo e lo segue con vorace curiosità sulla sua rivista preferita: Style Bazaar. Il suo mondo è quello di una giovane donna single di 37 anni che si divide tra amici, famiglia, carriera, sogni infranti e nuove speranze. Abbandonata la nebbiosa Milano per tornare a Roma sua città d’origine, è decisa a dimenticare l’ultimo grande amore, Gianni, un uomo Bilancia che del segno ha tutti i pregi, ma anche i difetti compresa l’eterna oscillazione tra la donna che ama e tutte le altre che potrebbe amare.

“Però, vede, pur di piacere a tutti, l’uomo Bilancia non prende mai una posizione. Ama te e tutto l’universo femminile senza distinzione. E in ogni caso mai quanto ama se stesso e i suoi vestiti. Capirà che per stare vicino a un soggetto del genere ci vuole… Diciamo dell’attitudine. Una su mille ce la fa, insomma”.

Niente di peggio per un’esclusivista Scorpione che cerca negli uomini misteriose e attraenti profondità da cui riemergere per divenire alla fine la regina assoluta del loro cuore.  La città eterna le offre, però, inaspettati stimoli che risvegliano desideri sopiti e voglia di rimettersi in gioco, soprattutto dopo l’incontro in treno con uno sconosciuto il cui segno zodiacale nasconde un mistero.

Nel suo personale romanzo di formazione sentimentale post moderno che si delinea nel segreto di un diario, Francesca si avvale della collaborazione e dell’amicizia di tutto lo Zodiaco, compreso un Marcello Mastroianni formato Guru Bilancia, essenza del maschio, che naviga tra memoria e desiderio. Ci sono poi Federico, il fido collega gay del Cancro, umorale e romantico, e Giulia la Sagittaria ottimista e piena di verve. Non manca il Toro che si palesa affettuoso e concreto grazie a Marianna. E che dire della mitica zia Scalabrina una rampante Leonessa dal passato pieno di avventure che si arricchiscono ogni volta di particolari inediti? Del resto si sa: il Leone deve  primeggiare e quel che è capitato a lui ha sempre dell’incredibile.

Alessia De Luca è molto brava nell’usare i simboli astrologici in chiave letteraria per delineare meglio i personaggi, i loro caratteri, le sfumature emotive, i pensieri. La sensazione che trasmettono è talmente chiara che pare quasi di vederli e sentirli parlare. Personalmente riesco a cogliere nella penna della De Luca quella prospettiva tipica di chi è abituato a vedere il mondo dalla lente zodiacale, con quel taglio particolare che in un guizzo indovina, con ironia, attitudini piscologiche ed idiosincrasie dei tipi umani. Il ritmo è incalzante e le pagine si susseguono tenendo alta la curiosità con animo brillante e qualche piacevole smarrimento introspettivo. L’unico neo di una lettura divertente e ben congegnata sono forse le scene di sesso troppo esplicite che finiscono per diventare stucchevoli e appesantire certi passaggi. Questo è un libro arioso e leggero, gemellare direi. Ma si sa, il sesso è Scorpione.

1

Acquista subito

Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?