Dilaga la pirateria in Russia nel mercato e-book

download (5)È stata rilevata che la percentuale di pirateria nel mercato e-book russo supera il 95 per cento. Questa notizia è stata divulgata da “ЛитРес” (Litres), il più grande negozio di libri di Mosca. Questa crisi è dovuta al fatto che solo un uomo su venti scarica legalmente le opere letterarie.
Tuttavia, questi dati testimoniano l’alta percentuale di lettura elettronica e le grandi potenzialità di questo mercato. La crescita , infatti, negli ultimi tre anni è stata del 100 per cento annuo tanto che nel 2014 ha fatturato 950 milioni di euro e acquisito più di nove milioni di lettori.
Dal maggio di quest’anno sono stati adottati anche dei sistemi di anti-pirateria in modo da aumentare i ricavi e cercare di ridurre la pirateria dal 95 per cento al 50. Sono state intraprese anche delle azioni legali contro la violazione dei diritti d’autore nella pubblicazione di alcuni romanzi, come ad esempio quelli di Ray Bradbury.
La più grande casa editrice russa “ЛитРес” è operativa dal 2006 e offre ai suoi lettori più di 750mila e-book in italiano ed in lingue straniere.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?