Denuvo, la protezione degli ebook

Venerdì 4 marzo s’è svolto un workshop sui sistemi di gestione dei diritti per gli e-book organizzato dall’Aie in collaborazione con Sony,nel corso del quale diversi professionisti hanno confrontato e condiviso le loro esperienze in materia di protezione e gestione dei contenuti digitali.

Durante l’incontro c’è stata la presentazione della soluzione chiamata Denuvo, elaborata dalla divisione austriaca di Sony DADC che è impegnata nello sviluppo e nella realizzazione di tecnologie DRM e anti-tamper. 

La società ha creato una piattaforma per la gestione dei diritti, delle licenze d’uso e per il contrasto della pirateria efficientemente utilizzato nell’ambito dell’entertainment: dai videogiochi per pc agli home video.
Denuvo URMS (User Rights Management System) è basato sul DRM Marlin, un programma che garantisce interoperabilità tra i fruitori che supporta la gestione di contenuti arricchiti negli e-book (video, audio); e si integra con tutti i device di lettura e gli store on-line, consentendo all’utente di effettuare gli acquisti da più piattaforme e di gestire la collezione sul proprio dispositivo.

Denuvo URMS promette una soluzione multipiattaforma e protezione completa e totale  del contenuto con un approccio semplificato dal lato utente,a cui è richiesto di servirsi solo della reader app e gestendo la complessità a monte, nell’interazione tra editore, distributore digitale e DRM provider.

Tra le case history presentate, importante è quella dell’editore universitario-scientifico Edi.Ermes, che con le soluzioni offerte da Denuvo ha costruito un sistema di fruizione per le collezioni di video che arricchiscono le versioni digitali delle sue pubblicazioni. La piattaforma digiVideo24, infatti, gestisce i video come Epub3 che vengono criptati da Denuvo e poi conservati in cloud. Quando l’utente accreditato si accinge alla visione in streaming, il sito attiva una licenza su Denuvo che consente la visualizzazione. In questo modo l’editore sa sempre dove sono localizzati i suoi contenuti,, e l’utente ha maggiori possibilità di fruizione

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?