Cresce la lettura in Italia, forse non tutto è perduto?

Nel 2010 i lettori di almeno un libro non scolastico nei dodici mesi precedenti sono saliti al 46,8%,(+1,7 punti percentuali sul 2009) della popolazione con più di 6 anni di età: l’incremento maggiore registrato dal 1998 e che ha portato il numero di lettori a quota 26,4 milioni. La composizione dei lettori rimane però sempre la stessa: Poco meno della metà (il 44,3%) legge fino a tre libri all’anno; Solo il 15,1% ne legge uno al mese (con una leggera decrescita rispetto al 2009); Le fasce infantili e giovanili di popolazione sono lettori più forti rispetto alla media.

Cresce del 6,2% il numero dei lettori tra i 6-10 anni (in questa fascia dichiara infatti di leggere almeno un libro non scolastico negli ultimi 12 mesi il 58,4%). Legge poi il 65,4% di quelli 11-14enni e il 59,1% dei 15-19enni. Che non tutto sia perduto?

Fonte: AIE

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?