Cercando Aurora – Gervaso Curtis

Titolo: Cercando Aurora
Autore: Gervaso Curtis
Data di pubbl.: 2019
Casa Editrice: Aporema edizioni
Genere: Narrativa
Pagine: 191
Prezzo: € 12,90

«I medici dicono che sono malato, confondo realtà e immaginazione. La mia testa è una macchina che non funziona più». Così si presenta il protagonista di Cercando Aurora, il nuovo romanzo di Gervaso Curtis, lo scrittore salernitano che qualche anno fa mi aveva favorevolmente colpito con La lampada del grilletto.

Curtis inventa storie particolari e si muove con abilità tra la realtà e l’immaginario, riuscendo a combinare nella narrazione questi due registri.

L’inconscio e il conscio si sposano nella mente di questo nuovo personaggio sdoppiato che si divide tra il virtuale e il reale.

Aurora è un nome di donna che forse esiste o è presente soltanto nella sua mente.

Cercare Aurora diventa la missione di questo uomo singolare che si perde nella sua vita con un unico scopo:  cercare se stesso e soprattutto il baricentro dei suoi legami affettivi e familiari.

Gervaso Curtis tesse i fili di una trama introspettiva, scava a fondo nella psiche  del suo personaggio che in prima persona racconta l’ingresso di Aurora nella sua vita, avvenuta per caso.

La narrazione, sempre sospesa tra la realtà e il sogno, non ci dirà mai se Aurora è una presenza fisica, ma il protagonista avvertirà nelle due dimensioni del suo esistere il peso ingombrante e allo stesso tempo importante di questa figura che lo porterà a scavare in maniera profonda nella sua vita.

Aurora, che è anche la metafora della luce, sarà il desiderio di Marco / Arturo (questi sono i nomi del protagonista, uno reale e l’altro immaginario). Aurora è il pretesto che lo porterà a confessarsi in queste pagine. Il libro può essere letto come romanzo di formazione ma è anche un diario clinico in cui il protagonista cercherà di venire a capo della sua stessa esistenza sospesa ogni giorno tra realtà e immaginazione.

Cercando Aurora  è un romanzo – intreccio che contiene  numerose allegorie. Gervaso Curtis si conferma uno scrittore che ha belle intuizioni. Anche in questo nuovo romanzo è suggestivo perdersi senza farsi molte domande nel labirinto letterario che l’ autore costruisce . A noi non resta che stare al suo gioco e cercare Aurora, confusi tra realtà e immaginazione.

2

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?