Caterina Simonsen é la vincitrice del Premio”Leggi in salute-Angelo Zanibelli”

imageCaterina Simonsen con “Respiro dopo respiro” Ed. Piemme é la vincitrice della terza edizione del Premio letterario “Leggi in Salute – Angelo Zanibelli” promosso da Sanofi. Il suo é un romanzo autobiografico e racconta di una giovane donna, della sua lotta quotidiana con un malattia rara per cui non c’é cura e della sua determinazione e gioia di vivere.
Giunto alla terza edizione, il Premio è stato istituito in ricordo del direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di Sanofi, Angelo Zanibelli, scomparso nel 2012, per promuovere la letteratura come strumento di divulgazione sui temi della salute e per dare voce a chi, con tenacia, si batte ogni giorno contro una patologia e si impegna in prima persona per la ricerca di una cura.
A selezionare la vincitrice fra i finalisti (Federico De Rosa “Quello che non ho mai detto”, Edizioni San Paolo, Michele Farina “Quando andiamo a casa?,Rizzoli, Martina Fuga “Lo zaino di Emma”, Mondadori Electa, Franco Mandelli “Curare è prendersi cura”, Sperling & Kupfer) una Giuria presieduta da Gianni Letta, con la partecipazione del Sottosegretario al Ministero della Salute, On. Vito De Filippo, in qualità di Giurato D’Onore, e dell’Ambasciatrice di Francia, Madame Catherine Colonna.
Nel corso della cerimonia la giuria ha conferito anche due premi speciali. Il  premio “Progetto Trasparenza Digitale” dedicato alle donne under 30 è stato vinto da Alessandra Caciolli per il progetto “Un network per la trasparenza”. Obiettivo del premio era migliorare la trasparenza nella comunicazione tra l’azienda farmaceutica e i propri interlocutori esterni – pazienti, medici e  istituzioni. Il riconoscimento per il “Personaggio dell’anno” è stato invece conferito a Don Dante Carraro, medico e sacerdote in missione, che si è distinto in ambito sanitario per l’impegno e l’esempio dimostrato nella gestione dell’epidemia di Ebola in Sierra Leone.
La giuria del premio ha anche ricordato, con una menzione speciale, il Generale di Divisione Cosimo Piccinno, Comandante dei Carabinieri per la tutela della salute, recentemente scomparso.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?