Capriole sotto il temporale – Katherine Rundell

Titolo: Capriole sotto il temporale
Autore: Katherine Rundell
Data di pubbl.: 2018
Casa Editrice: Rizzoli
Genere: Romanzo per ragazzi
Traduttore: Mara Pace
Pagine: 266
Prezzo: 15.00

Dopo averci fatto sognare Parigi e la Russia grazie ai suoi due precedenti romanzi (“Sophie sui tetti di Parigi” e “La ragazza dei lupi”, entrambi editi da Rizzoli), la giovane autrice britannica Katherine Rundell ci porta questa volta in due posti completamente diversi tra loro. La storia di “Capriole sotto il temporale” comincia nel selvatico Zimbabwe e prosegue in una Londra troppo grigia per la carismatica protagonista, Wilhelmina detta Will.

Figlia di una coppia inglese che lavora nella fattoria del Capitano Browne, Will cresce giocando nella lussureggiante natura dello Zimbabwe. Sebbene orfana di madre da quando è piccola, la ragazza vive un’infanzia felice grazie alle cure del padre e del Capitano, senza mai separarsi dal suo amico Simon, un ragazzo africano che lavora nella fattoria. Tra inseguimenti a cavallo e salvataggi di scimmie in difficoltà, i due quattordicenni si divertono vivendo una vita senza regole, in totale libertà. A Will non importa nemmeno del suo aspetto: non si è mai vista allo specchio né tagliata i capelli. Non tutti però ritengono dignitoso il suo modo di vivere, e gli altri proprietari terrieri bianchi cominciano a protestare. Non solo si lamentano del fatto che, talvolta, la ragazza si ritrovi inconsapevolmente ad invadere i loro terreni, ma disapprovano il suo status di selvaggia e credono che sarebbe meglio se iniziasse a frequentare ambienti più adatti a lei. Will comincia a sentire minacciata la sua vita selvatica, e il presentimento si fa più intenso ogni volta che Cynthia – una bellissima vedova – sorride maliziosa al capitano durante le sue passeggiate. Purtroppo il padre di Will, gravemente malato da tempo, peggiora, e sarà proprio Cynthia a fargli da infermiera fino alla sua morte. Devastata dalla perdita, la ragazza fugge a cavallo nella foresta per una settimana. Al suo rientro scopre che tutto è cambiato. La casa senza porte nella quale è cresciuta è stata pitturata e anestetizzata, ma la più grande trasformazione l’ha subita il Capitano: quella donna infida ha rubato il suo cuore, e comincia a decidere per lui. Will è sconvolta: il suo mondo, nel quale è cresciuta e che la rendeva così felice, non esiste più. Come se non bastasse, a causa di Cynthia, la ragazza si ritrova in breve tempo su un aereo diretto a Londra, dove frequenterà un esclusivo collegio femminile e imparerà finalmente a comportarsi da persona “a modo”. La scuola grigia, le regole rigide e le compagne crudeli saranno la più grande prova di sopravvivenza che la nostra eroina si è mai trovata a dover affrontare, e dalla quale sembra non esserci alcuna via di fuga…

“Capriole sotto il temporale” è un originale romanzo di formazione, molto consigliato. Ogni lettore a partire dai 13 anni amerà Will e si emozionerà con lei in ogni suo piccolo passo.

 

0
Maddalena Moccetti

Nata a Lugano (Svizzera) nel 1991, ho scoperto a sei anni che leggere fiabe era la cosa più bella del mondo. Laureandomi in “Children’s Literature” a Londra, ho trovato la scusa perfetta per continuare a farlo.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?