Calabria, terra di sapori..e cultura digitale!

Da sempre rinomata come terra del buon gusto in cucina, oggi la Calabria si aggiudica un riconoscimento anche per ciò che riguarda le preferenze letterarie: è infatti la terza regione italiana per lettori di e-book. 

A fare da ciliegina a questo, già di per sé, ottimo risultato è l’iniziativa della regione, di cui si è fatto portavoce l’Assessore alla Cultura della Regione Calabria, Mario Caligiuri: Al di là di ogni aspettativa, la Calabria è la terza regione d’Italia come lettura dei libri elettronici. E prosegue – appunto per questo, mettiamo a disposizione di tutti gli studenti un servizio gratuito di grande significato”.

Da oggi, infatti, sarà possibile scaricare gratuitamente oltre 1.500 e-book, resi disponibili sul sito del Polo Regionale delle Politiche Pubbliche sulla Lettura: www.bibliotechecalabria.it. Sarà sufficiente iscriversi per avere a disposizione sia testi classici, sia di autori contemporanei.

Del progetto sono stati prontamente informati tutti i dirigenti scolastici degli istituti calabresi, così da poterlo comunicare ai propri studenti; a tal proposito, va sottolineata la piena collaborazione dell’Ufficio Scolastico Regionale e del Ministero della Pubblica Istruzione che, tramite la Direzione Generale per gli studenti, ha condiviso questa iniziativa.

Significative sono state le parole dell’Assessore, il quale ha aggiunto che bisogna parlare il linguaggio dei giovani anche per promuovere la lettura e quindi accanto ai libri di carta occorre aggiungere anche i libri digitali, sotto la sapiente e indispensabile guida degli insegnanti”.

0

Ti potrebbero interessare...

  • Marisa

    Che bello!!Finalmente ogni tanto qualche bel riconoscimento anche per noi!!
    Da una lettrice ossessivo/compulsiva di libri sia cartacei che digitali fa solo piacere leggere di queste cose!

Login

Lost your password?