bSmart.it: un passo avanti per la digitalizzazione della scuola italiana

6789d736-d68d-40a0-92bf-d4828875c2b0__OL’Italia torna ad investire nel digitale come mezzo indispensabile per la formazione scolastica. All’Italian Digital Day, tenutosi a Torino, è stato annunciato che dal 23 novembre i dirigenti scolastici dovranno individuare un Animatore digitale con lo scopo di lanciare un nuovo patto con il Paese nel nome della tecnologia e dell’innovazione, anche in campo scolastico.
La digitalizzazione della scuola è un progetto a cui Applix, società specializzata in soluzioni mobile per aziende, editori e istituzioni, sta lavorando da oltre un anno attraverso la creazione della business unit dedicata al mondo della scuola e dell’apprendimento digitale, Applix Education, e all’acquisizione della piattaforma bSmart.it, vero e proprio hub di contenuti e servizi digitali utilizzata già da 250.000 insegnanti e studenti.
Tanti sono i servizi che bSmart.it offre: è possibile accedere gratuitamente ad una ricca proposta di contenuti multimediali, libri digitali e strumenti di lavoro pensati per l’apprendimento degli studenti in modo facile ed efficace. Grazie all’app My bSmart, i libri di testo scaricati nella libreria personale sono consultabili ovunque, sul computer o sul tablet. È inoltre possibile scegliere se scaricare un’opera integralmente o selezionare i capitoli di interesse. Ma non è tutto, tra pochi giorni la piattaforma si arricchirà di un nuovo servizio: bSmart Tutors. Le tradizionali ripetizioni si evolvono in un sistema in cui studenti e insegnanti interagiscono online in tempo reale. Lo studente potrà trovare online un tutor pronto ad affiancarlo anche per una breve sessione di lavoro proprio nel momento in cui il bisogno si manifesta.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?