Bookcrossing per le carceri di Milano

I Comitati della Zona uno di Milano, hanno deciso di promuovere una raccolta di libri da regalare ai detenuti milanesi. Domenica 20 Gennaio 2013 inizierà un bookcrossing per le carceri al negozio civico “ChiAmaMilano” di largo Corsia dei Servi, 11 (MM1 San Babila): sono tutti invitati per scambiare libri, raccogliere libri da donare alle biblioteche delle carceri di Milano e, poi, ragionare insieme sui problemi delle carceri e della detenzione. In particolare verranno raccolti libri in lingue straniere, libri di diritto e/o giurisprudenza. Sarà presente alla raccolta don Gino Rigoldi, cappellano dell’istituto penale per minorenni Beccaria. Alle 18 sarà, poi, organizzato un aperitivo, che farà da intermezzo al dibattito sulla condizione delle carceri al centro del pomeriggio.

La raccolta dei libri da destinare ai detenuti avverrà tra le ore 14 e le 19.

Interverranno, inoltre, Lamberto Bertolé, presidente della Sottocommissione Carceri del Comune di Milano; Mirko Mazzali, presidente della commissione Sicurezza e Coesione sociale, Polizia locale, Protezione civile e Volontariato del Comune di Milano; Alessandra Naldi, responsabile dell’associazione Antigone Lombardia e, infine, gli operatori del Laboratorio di Scrittura Carcere di Opera, che leggeranno brani dal libro “Parole che sprigionano”, frutto del lavoro del Laboratorio.

Per informazioni visitate il sito www.comitatixmilano.it

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?