Bookcrossing nella metro di Roma

A Roma, il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro, le stazioni Metro di Cipro e Piramide diventano librerie gratuite per un giorno. Si chiama Pagine Viaggianti, il bookcrossing nella metro di Roma: i passeggeri potranno lasciare e ritirare libri gratuitamente, iniziando il proprio viaggio sui mezzi pubblici all’insegna della lettura. All’ingresso delle due stazioni, saranno installate delle ”postazioni culturali” dove i volontari di Libra e il personale Atac illustreranno l’iniziativa ai passeggeri, invitandoli a lasciare o a prendere un testo. L’iniziativa – promossa con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura, Creativita’ e Produzione Artistica di Roma Capitale – è alla sua seconda edizione e si pone l’obiettivo di avvicinare la cultura del libro ai luoghi e ai gesti della quotidianità. La lettura gira, quando e dove si scambiano libri e idee. Alla fine della giornata, i libri rimasti saranno raccolti e donati a casa famiglia e ad istituti scolastici. La prima edizione di Pagine Viaggianti nel 2013 ha registrato un forte consenso di pubblico, contribuendo alla circolazione di oltre 700 libri; di questi, 150 volumi sono stati donati al carcere di Rebibbia e ad alcune case famiglia di Roma.

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?