Book to the future – Satellite

BTTF

Abbiamo seguito l’evento “Nuove proposte di promozione e distribuzione editoriale per piccoli e medi editori” al Salone del libro di Torino 2015. Nasce la piattaforma on-line SATELLITE che cerca di mettere insieme editori e librai in una catena di distribuzione più efficiente e snella con lo scopo di risolvere i problemi di quella attuale. La presenza di grandi gruppi di distribuzione come Amazon ha portato infatti i margini di guadagno di editori e librai ad abbassarsi fino a livelli inferiori al 10%, non sufficienti a garantire un futuro del business nel breve-medio termine. Il rischio imprenditoriale sembra non essere ripartito in modo corretto lungo la catena, che infatti vede i distributori saldi al mantenimento di margini intorno al 30%.

La classica catena di distribuzione ha generato principalmente due grandi problemi:

  • passaggio dal conto-deposito al pagamento a 60 gg, insostinibile per i librai e poco redditizio per gli editori
  • Riduzione della vita utile del libro a meno di 2 mesi, proprio per via del pagamento a 60 gg.

L’obiettivo di questa nuova piattaforma, svillupata da un libraio / programmatore romano, prevede la ridistribuzione più equa dei margini, attraverso il sorpasso del distributore con appunto un “satellite” geolocalizzato in un’area che permette di avere flussi con i librai rapidi ed efficienti. Interessante anche la collaborazione con il nuovo servizio di recapito postale privato Nexive, che si è offerto di poter supportare il progetto nell’ultima parte di consegna del prodotto cartaceo tra i diversi partner (lettori inclusi).

2

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?