Blue – Kerstin Gier

Titolo: Blue
Autore: Gier Kerstin
Data di pubbl.: 2011
Casa Editrice: Corbaccio
Genere: Fantasy
Traduttore: Alessandra Petrelli
Pagine: 345
Prezzo: 16.60
INTERVISTA ALL'AUTORE

Se ci eravamo lasciati catturare ed appassionare alle avventure attraverso i secoli di Gwendolyn e Gideon in Red, non possiamo che rimanere entusiasti di questo secondo volume della Trilogia delle gemme – Blue. Kerstin Gier non ha disatteso le aspettative dei suoi lettori; oltre a nuovi risvolti, a volte decisamente inattesi, ci ha regalato risposte ad alcune delle domande sorte con il dipanarsi del primo romanzo senza tuttavia lasciarci a corto di nuove.

Il secondo volume, quasi meglio del primo, conduce il lettore ancora più in profondità nel tema dei viaggi del tempo. Accompagniamo nuovamente Gwen e Gideon dal conte di San Germain, questa volta durante l’intero svolgimento di un ballo – viaggio che necessita quindi una tanto rapida quanto dura preparazione per colei che non è stata addestrata al suo destino, guidata dall’inacidita e supponente cugina Charlotte e da un maestro di ballo – Giordano – che le si dimostra particolarmente avverso.

La caratterizzazione dei personaggi già noti viene approfondita con il susseguirsi degli eventi e anche questo secondo capitolo è permeato dalla costante ironia dell’autrice che qui si fa strada tramite il doccione Xemerius – demone-gargoyle “adottato” da Gwen e che chiaramente solo lei può vedere e sentire.

Questo nuovo episodio della saga sviluppa maggiormente il tema romance della storia, grazie all’approfondirsi del legame tra la dodicesima viaggiatrice e l’affascinante compagno di salti nel tempo, senza però stabilire chiaramente quale sia l’entità del rapporto che intercorre tra i due – ottimo metodo per aiutare il lettore a crearsi in merito personali aspettative.

Nuovi personaggi vengono inseriti nella trama, come il già nominato Xemerius e il fratello minore di Gideon, Raphael,mentre approfondiamo la conoscenza di alcuni dei personaggi già incontrati, in particolar modo di quelli che appartengono al passato, come Il Conte, Paul e Lucy.

La nostra autrice conclude la narrazione con un cliffhanger che non può che lasciarci ansiosi dell’uscita di Green, ultimo capitolo della saga; non vediamo l’ora di poterlo avere tra le mani il 9 di Febbraio.

Blue: libro letteralmente da divorare.

0

Acquista subito

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?