ASTROTREND D’AUTORE: 6 – 12 febbraio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: ARIETE

dario foCOME DARIO FO: In tutta la mia vita non ho mai scritto niente per divertire e basta. Ho sempre cercato di mettere dentro i miei testi quella crepa capace di mandare in crisi le certezze, di mettere in forse le opinioni, di suscitare indignazione, di aprire un po’ le teste”.

 

ARIETE – SEGNO BESTSELLER: l’incipit è maestoso, al bacio, quasi perfetto. Un Sole alleato, una Luna amica, Venere e Marte adagiati nel vostro segno a coadiuvare Urano e la sua energia dirompente. E che dire del bel Saturno che continua a dare spessore e qualità a tutte le vostre iniziative? Perfino Mercurio sta tornando positivo. Insomma ce n’è per tutti i gusti,  sia nel lavoro che in amore. Buona la giornata di lunedì, ottimale per le relazioni, i contatti, i lavori di comunicazione e marketing. Sarete un po’ umorali, invece, tra martedì e mercoledì, forse per qualche nostalgia che pare ritornare come una rima, un affresco di passato che devia, per un attimo, i vostri pensieri, senza, però, farvi perdere colpi. Ruggenti e protagonisti assoluti da giovedì con una Luna magnifica che porta a compimento almeno un progetto, un colloquio, che vi dà risposte chiare. Potrete osare perfino in amore, forse riceverete un incoraggiamento, forse un regalo o una vera  e propria dichiarazione. Weekend tra arte e bellezza. Genere della settimana: favola.

 

TORO: prologo a sbalzi che vi rende insofferenti e forse un po’ annoiati. Il Sole e Mercurio non sembrano facilitarvi nei compiti che richiedono concentrazione, nonostante la vostra capacità di portare a termine i lavori anche più ardui sia ben nota. Siete poco sul pezzo, verrebbe da dire, vi sfuggono le virgole e il senso dei punti. Vi perdete nelle frasi, circumnavigate l’alfabeto alla ricerca di una maiuscola che possa guidarvi. Per fortuna tra martedì e mercoledì una Luna amica vi riporterà a galla da quel mondo sotto il rigo dove bazzicate e vi renderà capaci di gestire trattative anche piuttosto complicate e di uscirne vincenti. Gli affetti e la passione non sembrano essere, in questo momento, in cima ai vostri pensieri, quanto meno nella concretezza di decisioni da prendere. Preferite aspettare, riflettere, valutare, forse sognare anche, ma senza buttarvi. Ostiche le giornate tra giovedì e sabato con una Luna avversa soprattutto per le questioni domestiche e familiari. Domenica di grande recupero. Genere della settimana: romanzo d’appendice.

 

GEMELLI: incipit spettacolare con la Luna nel segno e un sacco di pianeti amici, a parte quel “Saturno contro” a ricordarvi, impassibile, che la meta è vicina, ma non abbastanza per concedervi un meritato riposo su qualche spiaggia bianca dall’altra parte del mondo. Il continuo stato di tensione vi gratta un po’ l’anima, ma voi andate avanti come carri armati, soprattutto adesso che Venere e Marte sono finalmente positivi, dopo l’agonia di gennaio che vi ha fatto sentire un’unica riga nera accartocciata tra le pagine di un libro di pessima qualità. Giove alleato continua ad espandere i vostri orizzonti e specialmente tra giovedì e sabato qualcosa di buono, forse di memorabile, accadrà. Fosse solo anche una proposta professionale, buttata lì a chiacchiera, per caso, voi prendetela sul serio. Tirati per la giacchetta da tutte le parti, siete troppo presi dalle mille bolle blu, per citare una canzone dell’Ariete Mina, per godervi l’amore che comunque c’è, è lì, vi aspetta. Sabato col botto, domenica col broncio. Genere della settimana: commedia brillante.

 

CANCRO: prefazione che sa di epilogo in questa settimana stanca e sfasata da innumerevoli contrarietà celesti a partire dall’accoppiata Venere e Marte. Gli impegni sono tanti, troppi, siete a corto di respiro e forse anche di idee. Per fortuna la Luna nel segno di martedì e mercoledì curva, ma solo per un attimo, gli angoli di pagina e vi dà il tempo di rivedere l’indice. Concentratevi sul lavoro che vi sfida ad essere presenti, attenti, più bravi degli altri perché qualcuno, forse, sta lì proprio ad aspettare un vostro errore. Tenete a  bada i capricci, le ansie, le emozioni negative, i sogni a metà. L’amore stranamente non è in cima ai vostri pensieri; pare quasi un sottotesto ingarbugliato che vi irrita più che farvi piacere. La colpa, però, non è tutta del partner, siate onesti: in questo periodo fate i preziosi e tentate di sottrarvi al confronto. Per fortuna il weekend rialza le vostre quotazioni, soprattutto la domenica, piacevole e di passioni intellettuali. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

LEONE: non fosse per Sole e Mercurio avversi, vostro sarebbe il cielo e tutto quel contiene. Il vostro momento è iniziato, anche se un po’ rallentato. Venere e Marte positivi si uniscono a Urano e vi proiettano oltre il possibile verso nuove opportunità di lavoro, di progetti, di amore. Vi sentite in una specie di centrifuga che esalta il vostro senso di competizione e il vostro gusto della vittoria, ma che al contempo vi sfibra perché vi tiene sempre in tensione, pronti a balzare sulla prossima nuova occasione. Tra giovedì e sabato con la Luna nel segno qualcosa di buono accadrà  e potrete portare a casa non una riga o una sola pagina, ma un intero capitolo di novità. Saturno alleato vi rende perseveranti, soprattutto nelle scelte strategiche che richiedono i modi e i tempi giusti di realizzazione, e in quelle di cuore. Sì, pare strano a dirsi, ma avete voglia di fermarvi, costruire o ricostruire, allargare, progettare una vita a due. Non dovete aspettare, già adesso potete esporvi, rischiare, dichiararvi, anche nel weekend. Genere della settimana: poema cavalleresco.

 

VERGINE: la perfezione è un’altra cosa e ha poco a che fare con questo disordinato capitolo invernale che sembra non finire mai. Storditi da un mese di gennaio che vi ha strizzato l’anima quasi foste una pagina allagata, ricominciate da qui, stanchi, ma vivi, ed è già qualcosa. Se il lunedì con la Luna avversa sarà più lunedì del solito con la stanchezza dell’inizio e il miraggio della fine, il resto della settimana, tutto sommato, saprà concedervi qualche piccola ricompensa, se non altro per la pazienza dimostrata fino ad oggi. Venere e Marte non sono più avversi e la Luna farà addirittura un giro positivo tra martedì e mercoledì. Sentirete un po’ di caldo nel cuore e qualche nuovo progetto comincerà a  stuzzicarvi aprendovi spiragli di nuovi titoli a tutta pagina il cui solo pensiero esalta le vostre, nemmeno troppo nascoste, ambizioni. L’amore, i sentimenti, l’esistenza appassionata al momento non sembrano appartenervi più di tanto, e vi va bene così. Weekend interessante con una splendida Luna nel segno domenica. Genere della settimana: romanzo di formazione.  

 

BILANCIA: wow che slancio d’autore con Sole e Mercurio tornato, finalmente, positivo!  Lunedì, complice la Luna frizzante da prima pagina, la vostra prefazione otterrà consensi intrigando nuovi lettori. Il resto della settimana, però, sarà uno sfogliare il libro tra venti favorevoli e contrari. Venere e Marte in opposizione vi mettono in tensione, vi tolgono serenità, vi rendono pronti ad attaccare, discutere, rispondere a tono, tra incisi e punti esclamativi. Possibile qualche impiccio burocratico o legale che rallenta lo svolgimento delle vostre attività. Giove, però, è sempre nel vostro segno, Saturno vi conforta e un’altra splendida Luna renderà più morbide le giornate tra giovedì e sabato consentendovi di centrare il bersaglio all’interno di riunioni, confronti, scambi di opinioni su progetti importanti che riguardano la sfera professionale. L’amore non è bello se non è litigarello, come a dire che il vostro celebre bon ton amoroso in questo periodo è andato a farsi benedire. Weekend tra amici. Genere della settimana: noir filosofico.

 

SCORPIONE: era meglio ieri, quando in bocca c’era quel gusto freddo di gennaio che a voi ha portato tante parole nuove a cui dare corpo e vita. Ora con Sole e Mercurio contrari, Venere, Marte, Giove e Saturno neutri, vi sentite un po’ spenti, lontani dall’altalena di emozioni in cui in genere amate muovervi. Forse è tempo di letargo, di lontananza dalle luci mobili e infide del mezzo inverno. Infondo è questo che vi chiedono le stelle, di avere cura di voi stessi, di rimettervi in forma, purificarvi il corpo e i pensieri e nel mentre mettere a punto progetti, strategie e idee, in una sorta di brainstorming con voi stessi. Tra martedì e mercoledì vi giocherete il capitolo migliore della settimana grazie ad una buona Luna che saprà portarvi contatti e relazioni di valore, soprattutto se avete a che fare per studio o lavoro con altre città. Attenzione alle giornate tra giovedì e sabato a rischio di qualche collisione grammaticale per questioni di principio o di orgoglio. Weekend di recupero specialmente domenica. Genere della settimana: meditazioni.

 

SAGITTARIO: prologo mosso da qualche onda anomala per il lunedì lunare e lunatico che vi coglie impreparati. Poi, però, sarà tutto un guizzo di maestrìa letteraria. Siete tra i beneficati del cielo in questo momento con l’appoggio senza riserve di Sole, Mercurio, Venere, Marte, Giove e Urano. Perfino Saturno nel segno tirerà fuori il suo lato migliore con voi trasformandosi nell’editore concreto e pragmatico delle vostre idee. Insomma non c’è tempo da perdere: il meglio non deve arrivare, il meglio è già qui. Osate, contattate, scrivete perché la fortuna non è sempre cieca. Tra giovedì e sabato con una regale e maestosa Luna amica potrete davvero mettere a segno qualche colpo importante. Soprattutto se avete a che fare con altre città o con l’estero, sappiate che i vostri scambi, le vostre trattative e mediazioni sono assolutamente protette. L’amore va che è un piacere e se trovate motivi per lamentarvi è perché ancora siete ancorati ad un passato che, come segnala Saturno, ha finito il suo tempo. Weekend di viaggio con qualche malinconia passeggera domenica. Genere della settimana: narrativa epica.

 

CAPRICORNO: bizzosi in questo incipit di una settimana grammaticalmente sconnessa, con troppi plurali, poche virgole, puntini di sospensione a iosa, quasi a tirare il fiato nel miraggio di arrivare a fine frase. Mercurio vi abbandona, Venere, Marte e Urano sono contrari, la Luna tra martedì e mercoledì è in opposizione a segnalare rischio di conflitti, specialmente nella vita di coppia. Prima di tutto stringete la borsa perché a livello finanziario questi sono giorni  di magra che potrebbero presentare delle sorprese come arretrati, multe o ritardi nei pagamenti. Per il resto guardate il lato positivo: voi amate le sfide, sudare per il risultato, raggiungere un obiettivo perché siete i migliori, non perché avete usufruito del tocco della buona sorte. Saprete dimostrare tutta la vostra determinazione a questo cielo che vi getta il guanto. Negli affetti siate pazienti, specialmente verso la vostra famiglia perché è probabile che i vostri cari abbiano bisogno di un supporto o di condividere con voi delle responsabilità. Weekend di ripresa, specialmente domenica, ideale per piccoli viaggi o gite fuori porta. Genere della settimana: romanzo horror.

 

ACQUARIO: Sole e Mercurio che piomba nel segno, Venere, Marte, Giove e Urano favorevoli, oltre ad una splendida Luna che lunedì aprirà le danze a bordo pagina. Un incipit migliore è difficile da immaginare anche per voi che in quanto a fantasia e utopiche visioni date lezione a tutto il resto dello Zodiaco. Siete in ottima forma, con energia mentale e fisica spendibile nel vortice dei vostri numerosi impegni e pubbliche relazioni. Piace il vostro modo di fare, la spinta innovatrice che portate, le idee che sgorgano dalla vostra testa a fontana. Date contributi, fate colloqui, esponetevi: in questo momento è molto difficile dirvi di no e quindi potreste davvero sbaragliare la concorrenza e portare a casa il risultato che desiderate. Tra giovedì e sabato siate un po’ stoici, però, perché la Luna avversa vi chiederà di tirare fuori la vostra capacità di sopportazione verso qualche cavillo burocratico. L’amore funziona, è una sintonia di anime, un incrocio di destini, un punto sopra una virgola. Weekend di shopping. Genere della settimana: mitologia.

 

PESCI: tutto sommato siete quasi sereni, tra pagine che scorrono veloci e altre lente da meditare. Siete in un periodo strano, tra una fine e un inizio, in un limbo di cronache letterarie forse, aspettando un personaggio nuovo su cui proiettare finalmente i vostri sogni incompiuti. Tra martedì e mercoledì una bella Luna favorirà la creatività, l’ispirazione, l’intuito, elementi sempre molto importanti per voi, qualsiasi lavoro facciate. Saturno è sempre lì a ricordarvi che avete una sfida aperta col destino, specialmente nel campo della professione, o più generalmente della direzione di vita che da diversi mesi ormai ha un’inclinazione diversa. È il momento buono per mettere ordine nel caos, programmare spese, individuare possibili interlocutori e sponsor delle vostre iniziative. Più concreti del solito saprete trarre il giusto profitto dalle occasioni che vi si presentano senza perdervi nel sottotesto. Weekend discreto, ma attenzione ad una domenica di passeggere malinconie. Genere della settimana: saggio filosofico.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?