ASTROTREND D’AUTORE: 25 giugno – 1 luglio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: SAGITTARIO

COME DANIEL PENNAC: “Invecchiare, che orrore – diceva mio padre – ma è l’unico modo che ho trovato per non morire giovane”.

 

ARIETE: Sole contrario, è vero, ma Mercurio diventa splendido alleandosi con Venere.  Marte resta amico. Qualche refuso sarà possibile o forse un congiuntivo sbagliato o un accento mancato. Specialmente in famiglia o in certe situazioni professionali dovrete mostrare un occhio particolarmente clinico per fare valutazioni mirate, non farvi trovare impreparati, non restare coinvolti in perifrasi senza capo né coda. I giorni di giovedì e venerdì saranno i più complessi di una settimana che comunque vede vincere l’amore, il sentimento autentico, il trasporto della passione, l’entusiasmo sincero per le persone. L’energia sarà alle stelle e potrete macinare tanto lavoro e avventure senza sentire la stanchezza. Economicamente saranno possibili introiti inattesi o un’idea azzeccata per fare qualche soldo in più. Weekend goliardico, tra amici e risate. Genere della settimana: romanzo sentimentale.

 

TORO: il Sole torna a splendere sulle immense praterie dei vostri sogni. Amate le grandi distese di terra dove potete seminare idee e raccogliere musica e parole. Il cuore resta vagabondo, invece, poco propenso a prendere, ma anche a dare. È come foste chiusi in uno schema di gioco di cui avete dimenticato regole e premio finale. Meglio dedicarsi a costruire nuove storie, trame, intrighi: per voi essere operativi è sempre una medicina contro le stilettate del nulla, del silenzio, dell’arresa agli altri. Testardi, tenaci, dei veri e propri caterpillar mieterete successi tra mercoledì e venerdì. Occhio alle polemiche, però: Mercurio, Venere, Marte e Urano contrari vi fanno schiacciare piedi, accenti, punti, virgole, col rischio di passare per boriosi. Weekend un po’ così, passibile di discussioni sgrammaticate per questioni irrisolte di lavoro. Genere della settimana: romanzo d’azione.

 

GEMELLI: perdete il Sole, ma non la testa: Mercurio, Venere e Marte rimangono splendidi come un soffio del vento gentile di primavera che resta nei colori dell’estate. Loquaci, intraprendenti, capaci di gestire le relazioni pubbliche e private, potrete continuare a fare e disfare trame di complicità e di interessi, anche commerciali. Buon periodo per chi vende, compra, propone prodotti o servizi ad una clientela targetizzata. Se operate nel mondo della comunicazione, e in genere nel vostro segno ce ne sono parecchi che svolgono questo tipo di professione, avrete molte soddisfazioni e la possibilità di incontrare persone utili al raggiungimento degli obiettivi di lavoro. Possibili viaggi, spostamenti per ragioni professionali, o brevi per gite fuori porta molto piacevoli. Giorni ostici quelli tra lunedì e mercoledì per la Luna contraria, ma è una nuvola d’inchiostro leggero su una pagina bianca luminosa tutta da scrivere. Weekend splendido in giro per sogni e città. Genere della settimana: romanzo di viaggio.

 

CANCRO: Sole nel segno e Luna in opposizione, i titani dalla vostra parte, i pianeti veloci indifferenti. Insomma, una settimana umorale, di alti e bassi, tra titoli e note, ma fondamentalmente senza svolte particolari. Proseguite bene con possibili refusi tra giovedì  e venerdì: attenti a non impuntarvi troppo su questioni di poco conto, a non tediare il partner con i capricci, a non chiudervi in sgrammaticati silenzi. L’unico rischio che correte davvero è che la vostra scrittura si accartocci nella complessità del vostro animo, profondo ma facilmente perso dietro impossibili rime e imponderabili ricordi. L’amore ha bisogno di uscire allo scoperto, di condividere spazi, gusti, vita sociale: non chiudetevi nel guscio impermeabile della vostra corazza. Il mondo fuori saprà estasiarvi. Weekend a caccia di misteri, tra sagre, tradizioni, castelli e storie di fantasmi. Genere della settimana: romanzo gotico.

 

LEONE: Venere e Mercurio nel segno, oltre ad una splendida Luna che traghetterà penna e pensieri fino a mercoledì. Il vostro cuore è caldo e le vostre intenzioni buone. Permane, però, una stanchezza di fondo dovuta all’ostilità, non arginabile per il momento, di Marte e Urano che destabilizzano i rapporti sociali e creano frizioni sul lavoro. Un po’ subite la situazione quasi aveste intorno una sorta di energia rossa che attira conflitti e paroloni, un po’ ve l’andate a cercare provocando, mettendo punti esclamativi dove, forse, servirebbe solo un bel punto e virgola. Le situazioni formali, contrattuali, legali sono a rischio di intoppi, ritardi, fastidi anche solo per il fatto che palesano inimicizia nei vostri confronti. State calmi, non abbiate fretta di risolvere i contenziosi e godetevi la passione, quella vera, che adesso c’è. Weekend tempestoso. Genere della settimana: romanzo drammatico.  

 

VERGINE: incipit osteggiato dalla Luna, ma benedetto dal Sole: il resto arriverà. I Big celesti continuano a tifare per voi tra titoloni, prime pagine, corsivi di rara bellezza ed eleganza. Forse non vi rendete conto di quanta strada avete fatto, di quante situazioni che fino ad un anno fa vi sembravano al palo si siano sbloccate. È da questa consapevolezza che dovete attingere la forza per continuare ad imporre allo Zodiaco la vostra penna fine e incisiva. Tra giovedì e venerdì sarete particolarmente creativi, pieni di energia, in grado di ideare e condividere con gli altri progetti e obiettivi nuovi. Il momento è decisamente buono per sistemare tutte le questioni formali aperte: intestarvi una casa, stipulare un contratto, trovare compratori di beni o servizi, sposarvi se desiderate pianificare il futuro con una persona a cui vi sentite ormai da tempo legati. Weekend di bricolage e lavoretti di riparazione, tra virgole e incisi. Genere della settimana: biografie di grandi personaggi.

 

BILANCIA: Sole e Saturno contrari a instillare dubbi, punti di domanda fuori luogo, sillabe evanescenti in periodi che sembravano chiari. Non fatevi traviare dalle ombre, da quel desiderio che sempre avete di ottenere consenso e che può spingervi a cambiare il senso della frase all’ultimo minuto. Seguite l’ordine che vi siete prefissati, la trama che avete in testa: non importa se non tutti sono in grado di capirvi, se vi criticano, se vi assillano con duemila quesiti. Mercurio e Venere sono positivi, la Luna di inizio settimana sarà eccellente, Marte è un fuoco d’artificio di colori, vocali, opportunità da cogliere al volo. Avete tutto quello che serve per arrivare al traguardo e i lettori vi seguiranno perché saprete convincerli con il fascino appassionato della vostra scrittura che scava consonanti d’oro tra le righe. Più complicate le giornate di giovedì e venerdì soprattutto in famiglia. Buono il weekend tra delizie d’amore. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

SCORPIONE: un Sole finalmente complice che vi proietta lontano dalle quotidiane stanchezze, dai fraintendimenti, dalle frasi incidentali, dalle virgole inutili, dal passato remoto. Sapete dove state andando e siete certi che la strada da percorrere sia quella giusta, ma permane quel senso di inceppamento dovuto a Mercurio, Venere, Marte e Urano contrari. Insomma avete l’impressione di muovervi come elefanti sui cristalli. Ogni volta che fate un passo dissestate una strada. Eppure le vostre intenzioni sono buone. Forse state mettendo troppo impeto nei vostri gesti e troppi accenti nei vostri discorsi. Obbligatevi al riposo, avete bisogno di riprendere fiato. Buone le giornate di giovedì e venerdì con una Luna fiera e amica che vi riporterà le fila dei dialoghi di scena. Weekend ostico, invece, soprattutto in famiglia. Inutile discutere con i vostri cari, finirebbe a libri in testa e a prenderle sareste voi. Genere della settimana: romanzo esistenziale.

 

SAGITTARIO – SEGNO BESTSELLER: il Sole ha tolto il disturbo e il resto è magia. Luna perfetta nel segno con un incipit di piccoli brividi letterari tra lunedì e mercoledì. Le emozioni continuano grazie a Mercurio, Venere e Marte positivi. Siete nel vostro mood preferito, quello del viaggio, delle aspettative a lunga distanza, degli amori senza congiuntivi, dell’avventura che ribalta schemi e frasi precostituite. È come se tutto si fosse improvvisamente sbloccato anche da un punto di vista economico con ritorni di denaro inattesi e promozioni in arrivo. L’amore veleggia in un mare di sillabe tra onde e virgole, e non mancano gli apostrofi a movimentare la scena. Insomma la passione governa il cuore. Possibile che tanta carne al fuoco possa produrre anche qualche deviazione dalla strada maestra, ma tant’è: voi siete per melius abundare quam deficere. Weekend molto intrigante tra eventi, scoperte geografiche, gite esotiche e meraviglia cosmica. Genere della settimana: narrativa epica.

 

CAPRICORNO: Sole in opposizione, infondo solo una leggera frenata sulla lunga autostrada verso la Storia. La Luna sarà nel vostro segno tra giovedì e venerdì, quasi a compensare gli scherzi del destino cinico e baro dell’ultima primavera di sillabe infrante. Ora tutto è ricominciato e sembrate riaccorgervi, come da dietro una porta, della luce, di quel mondo fluido che danza nelle parole che avete in mente di acciuffare. Lanciatevi, prendete una penna in mano e scrivete in anticipo a Babbo Natale la lista dei regali. Infondo Saturno è nel segno ed è la vostra guida, è vecchio da una vita e forse ha pure la barba bianca, magari vi ascolterà. Lasciate perdere l’amore, i giri di valzer, il passato, gli archivi, le virgole buttate lì da qualcuno nella speranza di farvi cadere ancora. Il futuro deve essere il vostro unico mantra. Weekend di shopping, godetevela. Genere della settimana: fantascienza.

 

ACQUARIO: avete perso l’appoggio del Sole. Mercurio, Venere, Giove e Urano sono contrari, Marte è nel segno come una miccia capace di far esplodere benzina e inchiostro. Per fortuna la Luna vi guarda le spalle tra lunedì e mercoledì. Vi dà il copione, vi suggerisce le pagine, segna l’orizzonte degli eventi: quelli accaduti e quelli perduti. Nostalgici, puntuti e impuntati, siete così in questa settimana difficile. Potete solo attendere: in questo momento agire, cercare chiarimenti, incalzare persone, stanare sillabe, non serve a nulla. Anzi, potreste addirittura peggiorare le cose. Occhio al portafoglio, alle spese extra, non è il momento di fare investimenti anche se è tanto che ci pensate. L’amore vi sembra un film di alieni e di quelli brutti. Cercate di scaricare la tensione facendo attività fisica mirata: correte, sollevate pesi, inspirate consonanti, espirate vocali. Possibile che nel weekend, con la Luna nel segno, riusciate a ritrovare un minimo di equilibrio.  Genere della settimana: romanzo horror.

 

PESCI: il Sole è tornato vostro alleato come un fedele cavaliere che ha ritrovato il suo Re. Se Mercurio, Venere e Marte non hanno nulla da dirvi, Giove, Saturno, Urano e Plutone continuano a stimolare i vostri intenti migliori. Solo la Luna sarà controversa tra lunedì e mercoledì, una vocale affannata appesa ad uno specchio rotto. Il resto è vita, e non riflessa. Forse l’amore non è in cima ai vostri pensieri, forse vi manca qualche mal di pancia o qualche stretta al cuore perché voi se non soffrite almeno un po’, vi sentite meno poeti. Infondo, però, quanto è bella questa serenità che vi spiana la strada e la pagina? Lasciatevi attraversare dal benessere per una volta tanto, lasciate che la penna scorra fluida specialmente tra giovedì e venerdì, due giornate topiche in questa settimana. Raccogliete rime per il weekend che vi attende: godetevi la meditazione e la pace. Genere della settimana: spiritualità.

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?