ASTROTREND D’AUTORE: 24 – 30 luglio

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: LEONE

Dino_CampanaCOME DINO CAMPANA: “Ricordo una vecchia città, rossa di mura e turrita, arsa su la pianura sterminata nell’agosto torrido, con il lontano refrigerio di colline verdi e molli sullo sfondo”.

 

ARIETE: una vera e propria forza della natura tra fuochi d’artificio in rima e botti in prosa. Tra lunedì e martedì godrete di Sole, Luna, Mercurio, Venere, Marte e Saturno in posizione favorevole. Muovetevi, prendete contatti, chiarite malintesi, proponete progetti, amate appassionatamente, scrivete in maiuscolo e dribblate le virgole. L’unica cosa che davvero non potrete fare con un cielo così è starvene fermi a guardare il mare tirando sera. Non è ancora tempo di relax e di ozio, anche perché avete una tale energia che potreste davvero spostare muri e capitoli, o lanciarvi in qualche spedizione avventurosa da narrare sul diario di bordo. L’amore sarà un trionfo di petali rossi e bellezza sparsa sui viali infuocati della vostra memoria. Lasciatevi andare, non misurate attenzioni e ragioni, non lavorate di bisturi, ma solo di accenti e apostrofi rosa. L’unico neo sarà il weekend con una Luna opposta che potrebbe togliere un po’ di poesia e rinvigorire vecchie tensioni. Genere della settimana: romanzo erotico.

 

TORO: una settimana ingarbugliata tra avverbi e diverbi, con punti e puntine soprattutto in famiglia. Lunedì e martedì vi troverete contro Sole, Luna, Mercurio e Marte, mentre tutti gli altri, o quasi, staranno a guardare. Probabile un po’ d’ansia, nervi tesi, senso di stress generalizzato per i troppi impegni, le richieste a getto continuo, il partner che si lamenta e voi che vorreste solo fuggire in volo sopra l’ultima pagina inseguendo il vostro accento migliore. Leggera ripresa tra mercoledì e giovedì grazie ad un soffio nuovo di Luna e al giro di Mercurio che riusciranno ad armonizzare parte dei vostri pensieri: dedicatevi ad attività creative, come scrivere, fotografare, disegnare, vedrete che sarà un ottimo modo per superare gli affanni e le ridondanze lessicali di questi caldi giorni d’estate. Per il resto portate pazienza e non sovraccaricatevi di responsabilità anche se tutto sembra spingere in quella direzione: meglio dire un no secco subito che litigare a posteriori perché non si è avuto il coraggio di tirarsi indietro prima. Weekend di riorganizzazione domestica. Genere della settimana: romanzo horror.

 

GEMELLI: incipit magico grazie all’amor che move il Sole e l’altre stelle, giusto per citare il vostro Sommo collega di segno. Venere continua a brillare meravigliosa sopra le pagine scritte e quelle da scrivere e gli altri pianeti danno manforte trascinandovi in un vortice di successi, sorprese, attenzioni date e ricevute, coinvolgimento in progetti innovativi. L’energia fisica e mentale è ai massimi livelli e spesso vi capita di pensare che è un vero peccato che le vacanze siano proprio adesso: sareste pronti a lavorare per altri sei mesi filati senza fermarvi. Attenzione solo a mercoledì e giovedì due giornate un po’ storte causa Luna e Mercurio contrari: possibili diverbi in famiglia e uscite finanziarie extra che potrebbero, per la rabbia, spingervi all’uso di qualche congiuntivo sbagliato. Mantenete la calma ed evitate strafalcioni linguistici: da venerdì sarete nuovamente tra i prediletti dagli astri che vi spianeranno la strada verso un weekend d’arte e passione. Genere della settimana: romanzo sentimentale.

 

CANCRO: meno poesia e più prosa in questa settimana che vi vede correggere bozze, rifare conti, mettere mano all’indice, stabilire nuove priorità non sulla base di emozioni coinvolgenti, ma di analisi logica di frasi e periodica di contesti, nemmeno foste dei Capricorno al massimo della potenza. Fate bene, ogni tanto la gente intorno a voi si dimentica di quanto possiate essere coriacei, come invece indica la vostra corazza, determinati, capaci perfino di porre il vostro prezioso intuito a servizio del marketing. Nelle operazioni economiche e nelle valutazioni finanziarie sarete agevolati soprattutto tra mercoledì e giovedì con l’arrivo di Mercurio in segno alleato e con una buona Luna che favorirà la capacità di dialogo, persuasione, diffusione di progetti comunicativi. L’amore non vi entusiasma, ma nemmeno vi tormenta, sembrate quasi sereni, il che è uno stato davvero singolare per la vostra natura ondivaga soggetta a vivere sopra o sotto le righe. Attenzione solo al weekend a rischio di qualche noia familiare. Genere della settimana: economia e finanza.

 

LEONE – SEGNO BESTSELLER: un vero tripudio di stelle e pagine ad inaugurare il periodo del vostro compleanno tra eleganti virgole e altisonanti accenti. Partite con Sole, Luna, Mercurio e Marte nel segno. Venere, Giove, Saturno e Urano sono splendidi e quel poco che resta del Cielo non batte ciglio e osserva compiaciuto. Che dire? Godetevi questi momenti di gloria tra possibili firme di contratti importanti per l’autunno, amori appassionati che cominciano o ritornano, gioie familiari tra nascite di figli e programmi di convivenze o matrimoni. Insomma, vi manca solo di vincere alla lotteria e qualcuno potrebbe anche riuscirci. Le trattative di compravendita sono favorite, quindi se state cercando casa per voi e o avete appena immesso sul mercato un vostro immobile, potete dormire sonni tranquilli: avrete presto risposte. Ottimo il livello di energia per smaltire gli impegni se ancora state lavorando o per godervi una vacanza avventurosa. L’unico consiglio è di non stare in spiaggia a poltrire: con un oroscopo così, il paradiso non può attendere, specialmente nel weekend. Genere della settimana: favola.

 

VERGINE: prologo acculturato, di riflessioni profonde, a scartavetrare pagine e ricordi, poesia e destino. Siete così, in una sorta di tunnel tra luci e ombre. L’estate vi accarezza senza coinvolgervi, lontani come vi sentite dai suoi calori e tremori. Tra mercoledì e giovedì, però, sarete attraversati da un guizzo vivace, da qualche idea interessante sia economica che professionale, grazie all’ingresso di Mercurio nel segno coadiuvato dalla Luna. Momento dialogicamente forte in cui varrà la pena trattare progetti di spessore, nodi e snodi narrativi, strategie letterarie a lungo termine. L’amore è lì, fermo come un chiodo nel muro, come un punto a fondo pagina. Occorre attendere che cessi l’ostilità di Venere per ritrovare vigore e passione, voglia di mettersi in gioco, fiducia nel partner attuale o potenziale. Da questo punto di vista Agosto promette piuttosto bene, per allora sarete riemersi dal torpore dei sensi e del cuore. Godetevi un weekend di shopping. Genere della settimana: Meditazioni.

 

BILANCIA: Sole, Luna, Mercurio, Venere, Marte, Giove, Saturno tutti col vestito buono per inchinarsi al vostro passaggio. Siete al top della potenza, eroi vittoriosi che hanno sconfitto draghi, congiuntivi sbagliati, parentesi quadre, trasformato il passato remoto in futuro prossimo e inventato l’alfabeto dell’avvenire. Non poteva essere diversamente con Giove nel segno che se anche non ha potuto proteggervi da tutte le difficoltà incontrate lungo il percorso accidentato di questa prima parte dell’anno, vi sta conducendo al trionfo finale. Periodo ottimo per impostare il lavoro di squadra, migliorare l’intesa con gli altri, lo scambio dialogico e di idee. Tutto quel che riuscirete ad ufficializzare da qui ad ottobre in termini di contratti professionali, compravendita di immobili, atti legali, andrà a buon fine. Più in sordina le giornate di mercoledì e giovedì per una leggera stanchezza da pagina troppo piena di impegni. Poi venerdì con la Luna nel segno si torna a volare, soprattutto in amore. La Venere ancora splendida accompagnerà fino a fine mese le vostre grandi passioni. Genere della settimana: mitologia.

 

SCORPIONE: l’incipit non sarà proprio dei migliori: troppi incisi, virgole a go go, frasi strozzate. Colpa di Sole, Luna, Mercurio e Marte contrari. Insomma, pare proprio che estate o non estate, il vostro cervello non riesca a riposare e il vostro fisico sia in uno stato di agitazione continua. Siete talmente abituati all’adrenalina da stress che forse vi ci vorrebbero un anno di yoga e sei mesi di training autogeno per ritrovare almeno uno stato di calma apparente. Dovrete accontentarvi di un nuovo giro di Luna e di Mercurio che torna alleato tra mercoledì e giovedì: questo costituirà un primo segnale di ripresa, almeno economica; inoltre riuscirete a ristabilire armonia se non in famiglia, che ancora pare arrecarvi nervosismo, nel rapporto col vostro entourage di amici più stretti che vi saranno di valido aiuto nel dirimere vecchie questioni e nel fare scelte appropriate in relazione ai tanti progetti che avete in mente. L’amore tornerà ad Agosto: forse si farà solo intravvedere, forse esploderà come un fuoco d’artificio, forse sarà una stella cadente, forse cadrà a fagiolo come un accento inaspettato. Intanto godetevi il weekend, specialmente la domenica con una Luna nel segno piena di magia e risonanze cosmiche: state in mezzo alla natura, vi gioverà. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

SAGITTARIO: un prologo di meraviglie e occasioni da prendere al volo: Sole, Luna, Mercurio, Marte, Giove e Urano tutti in assonanza a dettare la linea editoriale. Saturno toglie tutto ciò che è inutile, le ridondanze estetiche, la retorica pomposa, le noticine al dettaglio. Ciò che resta è l’essenziale che cattura, affascina, conquista, come un aforisma che rompe i dettami del tempo e produce futuro e suoni d’avanguardia. Leggero calo tra mercoledì e giovedì con Luna e Mercurio che diventano contrari. Possibile qualche uscita extra, spese impreviste, qualche qui pro quo a fior di labbra. Nulla di cui preoccuparsi, specialmente adesso che anche Venere ostile se ne sta per andare pronta a riaprire, ad un passo dall’oceano estivo, le narrative del cuore. Godetevi il mondo, i sogni, la bellezza di questa stagione e già che siete i viaggiatori dello Zodiaco, approfittatene, se potete, per compiere uno dei vostri avventurosi giri tra terra, cielo e mare a caccia di nuove ispirazioni per l’autunno che verrà. Weekend da dedicare agli amici. Genere della settimana: romanzo di viaggio.

 

CAPRICORNO: piccole note divertenti saliranno dal fondo pagina in questa settimana di parole nuove, di piccoli viaggi, di grandi speranze. È finito il tempo della tempesta, delle consonanti a tuono e delle vocali a lampo. Il cielo ondeggia d’azzurro tra i richiami di un cuore che avete riscoperto e la lucidità di un cervello che non avete mai perso, nonostante i tanti momenti di rabbia, i conflitti tra le righe, le virgole azzardate, gli apostrofi caduti sulle vostre zucche. Ottime giornate quelle di mercoledì e giovedì con Luna e Mercurio in posizione felice a segnalare affari che vanno in porto, chiacchiere utili, estrosi dialoghi di scena, lampadine che si accendono nella vostra testa quasi a fumetto, come un click di genio che disteso nel tempo potrebbe portarvi lontano.  Più complicato il weekend con una Luna nervosa che, forse, vi costringerà ad un cambio di indice, ad una revisione dei titoli, ad un tour de force alfabetico di impegni letterari al posto del meritato riposo e della tanto agognata pagina bianca. Genere della settimana: narrativa brillante.

 

ACQUARIO: incipit difficile in una settimana dalle tante curve, fra a capo imprevisti, virgole rabbiose, accenti che pesano. Sole, Luna, Mercurio e Marte non vi perdoneranno il minimo sbaglio, specialmente tra lunedì e martedì. Per fortuna che c’è Venere che vi salva la faccia, i sogni, il cuore, la pagina. La stanchezza che vi portate addosso dopo un anno pieno di trama, successi in capitoli, scelte impegnative riga dopo riga è tanta. È normale siate allo scoppio, nervosi, pronti a discutere perfino per delle facezie. Quel che vi manca è il riposo fisico e mentale. Non è da escludere poi che ci sia qualche cavillo burocratico e/o legale che vi sta togliendo il sonno, anche perché per voi non c’è niente di peggio del pensiero di essere nel mezzo di qualche storia di firme mancate, pagamenti scordati, documenti mai spediti. Tirate il fiato, Giove è sempre con voi e qualsiasi penna vi punzecchi, non potrà farvi poi così male, almeno fino a ottobre. Per il resto fortunatamente il mondo è in rosa, specie nell’appassionato weekend che vi attende. Genere della settimana: critica letteraria.

 

PESCI: senza alti né bassi, a caccia di novità, vivrete il vostro incipit di settimana con scarso interesse letterario: questa esistenza ripetitiva potrebbe andare bene per il resto dell’umanità, quella ordinaria, che si accontenta dei manuali, non certo per voi che siete il guizzo romanzesco dell’ignoto nella noia della prosa quotidiana. Peggio sarà tra mercoledì e giovedì con Luna e Mercurio opposti che potrebbero crearvi qualche piccola rogna economica e mettervi sulle difensive rispetto a questioni professionali. Vi sentirete perseguitati dalla sorte, e sarete tentati di mettere in discussione anche gli affetti più saldi: colpa di Venere contraria che accentua le vostra caratura un po’ pessimista. Ogni tanto vi piace gongolarvi nei vostri dispiaceri, fare vostre citazioni malinconiche e accenti disperati. Tiratevi su: un alito di vento tra apostrofi di cuore a breve irromperà di nuovo nel vostro destino. Non appendete il costume da bagno al chiodo: quel che resta della vostra estate sarà davvero romantico, già a partire dal weekend. Genere della settimana: commedia.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?