ASTROTREND D’AUTORE: 23 febbraio – 1 marzo 2015

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER: ARIETE

COME CHARLES BAUDELAIRE: Tre esseri soltanto sono rispettabili: il prete, il guerriero, il poeta. Sapere, uccidere e creare”.

 

Il 9 aprile 1821 nasce in una casa del quartiere latino di Parigi Charles Baudelaire.

Figlio di secondo letto di un funzionario del Senato, crescerà senza il padre, morto prematuramente, e con un odioso patrigno che ferirà irrimediabilmente la sua anima sensibile e tormentata: per tutta la vita chiederà alla madre una sorta di risarcimento affettivo che gli verrà sempre negato.

Entrato al Collège Royal il suo comportamento da Ariete ribelle e bizzoso lo condurrà a comportamenti dissoluti costringendo i charles baudelairefamiliari ad imbarcarlo su una nave per le Indie.

Per fortuna lo spirito tipicamente arietino è anche vocato all’avventura e alle nuove sfide  e il futuro poeta rimane estasiato da quei costumi e mondi incantati che fanno da contraltare alla decadente nube nera morale e culturale che grava sull’Europa.

Le pagine di “Les Fleurs du Mal”, “I Fiori del Male”, opera simbolo della sua produzione letteraria, rifletteranno proprio l’esotismo frutto dell’immersione in quella diversa architettura geografica.

Tornato a Parigi, si innamorerà di Jeanne Duval consacrandola, da vero Ariete incendiato dalla passione, a compagna, madre, amica, ispiratrice dell’erotismo e della bellezza più autentica dei suoi scritti.

Nel 1845 esordisce come poeta, ma guadagna poco, e dovrà quindi collaborare con varie riviste e giornali per sbarcare il lunario. “I Fiori del Male” pubblicati nel 1857,  sono una raccolta di poesie da cui emerge una lucida e spietata coscienza del male senza alcuna possibilità di riscatto morale. Quel che ne segue è interesse, ammirazione, ma anche scandalo, perplessità, paura da parte di un pubblico non preparato ad un impatto letterario così forte e originale. Il libro verrà processato per immoralità e riabilitato dalla Corte di cassazione francese solo nel 1949.

Colpito da paralisi Baudelaire si darà all’oppio, all’hashish, all’alcool per combattere il dolore fisico e psichico. Morirà a soli 44 anni convinto, forse, di essere, come lui stesso scrisse, un accordo stonato nella divina sinfonia.

 

 

ARIETE – SEGNO BESTSELLER: dopo un weekend di dediche e autografi ai vostri fan che vi ha rimesso in pace col mondo, è tempo di slanci creativi e produttivi. Cominciate bene con possibili risoluzioni a problemi economici che vi hanno tormentato di recente e proseguirete ancora meglio come libri freschi di stampa esposti nelle vetrine delle migliori librerie. E le vostre pagine avranno molto da raccontare ai curiosi che vogliono avventurarsi nella selva delle vostre mirabolanti idee! Belle giornate quelle tra mercoledì e venerdì con l’amore che torna protagonista esaltando il vostro spirito da conquistadores. Lieve calo solo nel weekend con qualche seccatura in famiglia. Genere della settimana: romanzo fantastico.

 

TORO: le vostre parole diventeranno sempre più intime, quasi sussurrate, per pochi eletti. Sentite il bisogno di rintanarvi, giocare a nascondino, sfidare dall’ombra chi alla luce del sole non riesce a parlarvi apertamente. Buono l’inizio della settimana con la Luna nel segno che vi mette in sintonia con i vostri desideri più profondi a volte disconosciuti per il vostro piglio troppo concreto che vi impedisce di soffermarvi sugli invisibili richiami dell’anima. Dovete approfittare di questo momento per riflettere, tagliare i rami secchi,  cercare nuove letture che vi diano una visione più ampia della vita. Non pensate più alle cose antiche, al male ricevuto. Preparate il futuro. Weekend piacevole con poche, ma giuste chiacchiere tra amici. Genere della settimana: meditazioni.

 

GEMELLI: ma che bella settimana che inizia in sordina ed esplode trionfalmente tra mercoledì e venerdì con una Luna complice e ammaliatrice che finalmente tira fuori dall’armadio il vostro spirito goliardico. I recenti capitoli malinconici sono archiviati insieme ai vostri incisi di rabbia. Vi riscoprirete scherzosi e brillanti, di nuovo intenti a tessere la trama di ambiziosi progetti. Chi è in cerca di partner commerciali e soci in affari potrà fare valutazioni interessanti e vi accorgerete di essere tornati al centro dell’attenzione. Voglia di scrivere a cielo aperto, tra alberi, sole e nuvole, voglia di raccontare con intelligenza piccole storie di grandi sentimenti. Cronache da un sogno in tempo reale. Genere della settimana: reportage.

 

CANCRO: qualche inevitabile seccatura si profila all’orizzonte a causa dei dispetti di Marte e Venere che sembrano voler infierire sui vostri progetti di lavoro. Forse siete solo un po’ stanchi, ma si sa che siete ansiosi e, sotto stress, tendete ad ingigantire i problemi. Lunedì e martedì potrete contare sui consigli e i favori di persone amiche, approfittatene e non rintanatevi, come siete soliti fare, nel vostro mondo parallelo. Parlare vi libera e cancella tutti quei puntini di sospensione che tanto vi fanno sospirare. Se proprio volete dare sfogo a qualche corsivo malinconico, buttate tutto in versi, un po’ come il vostro collega Leopardi quando scrisse “Alla Luna”. Bel weekend, ideale per recuperare intimità in amore. Genere della settimana: introspettivo.

 

LEONE: la corsa è iniziata, siete in pista e state facendo mangiare parecchia polvere ai vostri avversari. Non concedetevi, però, errori di distrazione tra lunedì e martedì: la Luna non ve lo perdonerebbe. Scivolate leggeri sulla tastiera del vostro p.c. e date spazio alle mail d’amore, un amore che finalmente spunta fuori da dietro le quinte e comincia a mandarvi segnali chiari. È tempo di gioia e di grandi emozioni, tempo per conquistare, tempo per restare accanto a qualcuno senza saltare di fiore in fiore. Potrebbe davvero essere la volta buona. Sostenuti da Venere, Marte e dal munifico Giove, qui c’è davvero da sperare in un “tutto esaurito” con seconda ristampa a strettissimo giro. Rilassatevi nel weekend. To be continued. Genere della settimana: romanzo sentimentale.

 

VERGINE: una buona settimana, come non ne vedevate da tempo! Grande rilancio col trigono di Luna già da lunedì e vedrete scemare, come per magia, tutte le vostre fobie, ipocondrie, piccole ossessioni da manuale per ansiosi doc. Brillerete, invece, grazie al vostro celebre taglio di penna analitico e misurato che non perdona e lascia in mutande i chiacchieroni improvvisati. Momento ideale per viaggiare o programmare viaggi a cui pensate da tempo, o anche per intraprendere spedizioni nella vostra città in ambienti diversi dal solito.  Un piccolo stop tra giovedì e venerdì con una Luna fuori paragrafo e qualche spesa di troppo. Weekend piacevole da passare in compagnia. Genere della settimana: letteratura internazionale.

 

BILANCIA: un po’ arrabbiati, un po’ delusi con Venere e Marte in opposizione potreste avere perfino l’insana tentazione di tirare libri in testa a qualcuno. Probabilmente avete l’impressione di essere circondati da persone poco serie che non sono in grado di mantenere i patti. O forse aspettavate una chiamata di lavoro che tarda. In tutto ciò il partner e gli amici non vi sembrano di grande sostegno. Comunque rallegratevi un bel guizzo di Luna tra mercoledì e venerdì vi farà saltare come grilli tra una pagina e l’altra consentendovi di mettere almeno qualche punto a capo e di ricominciare a fare cose che davvero vi piacciono, con un occhio a ciò che si muove lontano da voi: può riservare sorprese. Weekend da taccuino: pochi appunti sparsi. Genere della settimana: spy story.

 

SCORPIONE: nelle ultime settimane avete davvero dato il massimo di inventiva, passione, charme, arguzia, velocità. Ora siete effettivamente un po’ stanchi e probabilmente già da lunedì sentirete il bisogno di recuperare una quotidianità standard, lasciando il fantastico mondo dei vostri libri di gialli e avventure, per concentrarvi su ricettari da cucina light e tisane depurative. Potete concedervi calma e piacevoli lentezze, leggervi una pagina per sera senza sentirvi in colpa, perché avete seminato bene e il tempo lavora per voi. Vi chiedo solo di non lasciarvi scappare il weekend perché la dolce Luna cancerina ve lo allieterà senz’altro e non solo con buone letture. Se potete, viaggiate, vi sentirete rigenerati!  Genere della settimana: ricettario.

 

SAGITTARIO: in bilico sui vostri sogni migliori, vi riscoprirete creativi e procreativi: potrete sfornare libri o bambini se ne volete, perché il cielo è un firmamento di fuoco che finalmente rinnova in voi l’amore per la vita e la voglia di futuro. La vostra penna sarà fascinosa e intrigante, pronta ad insinuarsi tra le pieghe di pagine e cuori e non mancheranno anche sonanti riscontri economici ai vostri corsivi. E’ il momento di contrattare, firmare, attivare quei passi necessari a far partire le vostre nuove imprese. Attenzione, però, tra mercoledì e venerdì ad una Luna opposta che potrebbe rallentare parole ed entusiasmi, per incontri importanti meglio muoversi prima o dopo. Weekend intimo, lontano da occhi di lettori indiscreti. Genere della settimana: romantic suspense.

 

CAPRICORNO: per fortuna che c’è la Luna a ridarvi un equilibrio tra cuore e ragione, perché con Marte e Venere in cattivo aspetto non si scherza e il rischio di parole ridondanti, virgole e sospesi è davvero alto. Probabilmente sarete costretti a rivedere le priorità e se anche avete molto da scrivere, dovrete appendere la penna al chiodo almeno per qualche giorno. Tenetevi pronti a dare sostegno a chi ve lo chiederà: probabilmente i familiari, il partner, i vostri affetti in generale vi reclamano e  hanno davvero bisogno di voi. Non sentitevi oppressi dalle responsabilità e approfittate delle vostre celebri doti organizzative per rimettere a posto la vita e, sì, anche il weekend dei vostri cari. Genere della settimana: manuale.

 

ACQUARIO: si comincia sottotraccia, un po’ sfasati e forse alienati dalla realtà. Una Luna pesante infetta come un virus il vostro p.c. creando scompiglio. Non allarmatevi, in men che non si dica riuscirete a debellare il nemico e a recuperare i vostri preziosi scritti perché tra mercoledì e venerdì il cielo scende sulle vostre pagine aiutandovi a trovare soluzioni creative ai vostri problemi. Anche l’amore torna a far capolino nei vostri esercizi di fine intelletto e sentirete, come d’un balzo, il bisogno di avere di nuovo fra le mani tutta la concreta e sensuale bellezza dei vostri affetti e delle vostre passioni. Liberate l’energia. Weekend di riscoperta quotidiana a caccia di piccoli gesti e brevi citazioni.  Genere della settimana: fantascienza.

 

PESCI: dopo un febbraio da urlo si torna a navigare tra acque più calme e rilassanti. La poesia e l’amore: che belle cose! Ma voi ora, carichi di inchiostro, volete affrontare i problemi pratici, recuperare l’aspetto economico della vostra vita, fare degli investimenti. La settimana parte bene e nei primi due giorni potrete piacevolmente confrontarvi, su scelte, progetti e programmi con amici, capi e colleghi. Occhio all’ostico passaggio lunare tra mercoledì e venerdì che rallenta la lettura e toglie spessore alle vostre annotazioni: probabili tensioni in famiglia o problemucci da risolvere in casa. Tranquilli, recupererete alla grande nel weekend con ancora un tocco di inevitabile, per voi, romanticismo. Genere della settimana: economia e finanza.

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?