ASTROTREND D’AUTORE: 22 – 28 maggio

Jean-Paul-Sartre….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: GEMELLI

COME JEAN PAUL SARTRE: “Un uomo è insieme giudice e parte in causa della sua realtà, e s’ignora nella misura stessa in cui si conosce”.

 

ARIETE: prologo infuocato di versi d’amore con Luna e Venere nel segno e un Marte che tinge di rosso ogni sillaba. Amanti disponibili e pieni di entusiasmo saprete stupire il partner di sempre o le potenziali prede con il vostro circo di romantici neologismi. Determinati e, a tratti, intransigenti come un punto esclamativo, davvero potrete decidere il senso ultimo di ogni frase. Non fatevi prendere, però, dalla voglia irrefrenabile di comandare ad ogni costo perché Giove contrario vi sfida a mantenere gli equilibri relazionali che a fatica avete raggiunto. Cercate sempre e comunque l’accordo, la mediazione, il compromesso: non vi servirà urlare e sbattere i piedi per ottenere le cose, perché il vostro carisma parlerà per voi se, come vuole Saturno, saprete andare con calma incontro all’obiettivo senza vulcaniche agitazioni di sorta, né turbinii letterari. Attenzione solo al weekend, decisamente ostico, specialmente in famiglia. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

TORO: incipit pensoso tra passato e futuro con un balzo d’autore che tra martedì e mercoledì vi proietterà, grazie alla Luna e a Mercurio nel segno, nella direzione giusta. Saprete dove andare, cosa fare e con chi parlare, uscendo da quell’impasse di righe e di giorni che vi aveva bloccato in un fermo immagine. Padroni delle vostre azioni e dei vostri capitoli, lo sarete meno del vostro cuore che continuerà ad oscillare tra un ricordo e l’altro in cerca di una passione perduta, di una vocale dimenticata,  di una consonante  a lungo sognata che tarda ad arrivare. Consolatevi con la roboante prosa degli affari che scorre fluida sulle pagine della cronaca quotidiana consentendovi qualche spesa in più oltre che qualche idea illuminante e redditizia per migliorare la vostra operatività professionale. Buono il weekend da passare in compagnia, con leggerezza di spirito e battute, concedendovi un po’ di gossip. Genere della settimana: economia e finanza.

 

GEMELLI – SEGNO BESTSELLER: prefazione ricca di contenuti, intrigante, capace di suscitare attenzione anche nel lettore più riottoso. Sole e Marte nel segno e una Luna ciarliera che incanta tra prosa di rose e poesia d’autore, sapranno condurre il gioco e spingervi sempre più in alto nel raggiungimento dei vostri obiettivi sia professionali che del cuore. Le finanze un po’ sottotraccia vi interessano meno in questo momento: quel che cercate è una vetrina importante che vi consenta di salire nella considerazione del vostro pubblico. Una Luna nuova, anch’essa nel vostro segno, sarà proprio il riflettore mancante che tra giovedì e venerdì vi regalerà quell’emozione, quel passo, quello sguardo, quell’incontro determinante coadiuvata da uno splendido Giove che ancora vi sostiene con magnanimità e fortuna. Weekend di immagini, arte, bellezza a cercare ispirazione e nuovi vocaboli. Genere della settimana: favola.

 

CANCRO: incipit tra refusi e citazioni d’autore in uno strano gioco di sillabe perfette e cadute di stile. Le cose si stanno sbloccando per voi, ma dovrete essere pronti a fare i conti con ancora qualche nodo del passato non completamente sciolto, sebbene il futuro, in una prospettiva cosmica nemmeno troppo lontana, sia davvero roseo. Le relazioni in generale e l’amore in particolare continuano ad essere un punto di domanda tra mute virgole di passione e stridenti suoni in dissonanza. Forse è meglio stare alla finestra a guardare, senza spingersi oltre in questo balletto di vocali tonde e spigolose consonanti che più che altro vi snerva e peggiora le incomprensioni. Girano invece i soldi, o almeno ci sono segnali in positivo, di pagamenti che arrivano, di piccoli aumenti, di buoni investimenti. Le vostre idee professionali potranno essere vincenti, ma non subito: cominciate comunque a proporre cambiamenti, revisioni, nuove strategie e vedrete che qualcuno si offrirà di darvi manforte. I risultati concreti li vedrete dall’autunno in poi. Buono il weekend con la Luna nel segno. Genere della settimana: romanzo di formazione.

 

LEONE: buono il prologo, più ostico l’epilogo. La carica d’inchiostro di Luna e Venere vi regalerà un lunedì fuori da noiosi vincoli stilistici, ma anzi proiettato verso la sostanza di un nuovi vocaboli, grazie a qualche appassionata rima  incrociata per caso. Tra martedì e mercoledì, invece, sarete a rischio di screzi, incomprensioni, piccole noie anche economiche: tutta colpa di un Mercurio dispettoso che vi guarda nelle tasche senza troppo rispetto. Non arrabbiatevi e lasciatevi, invece, sedurre da uno sguardo, da un complimento, da una virgola maliziosa che potrebbe spuntare tra una frase e l’altra. Sempre più affascinanti sarete seriamente a rischio di innamorarvi, se single, o di decidere, se in coppia, un allargamento della famiglia. Pieni di creatività e di energia grazie ai servigi di Marte, dovrete, però, accontentarvi di un weekend sotto le righe a causa di una Luna pensosa. Genere della settimana: romanzo sentimentale.

 

VERGINE: Sole e Marte di traverso non facilitano la scrittura decisamente poco fluida, altalenante, indecisa. Tra martedì e mercoledì Luna e Mercurio positivi vi aiuteranno a chiarivi le idee, ma anche se razionalmente sarete riusciti ad individuare una strategia per uscire dai tanti impasse che caratterizzano questi giorni vorticosi, sarà meglio attendere tempi migliori per l’azione. Tra giovedì e venerdì, infatti, qualcuno potrebbe decidere di provocarvi, mettervi alla prova, o anche tentare di usarvi con apparente fare amichevole,  al solo fine di realizzare i propri scopi, non i vostri interessi. Siate accorti, non scopritevi troppo, viaggiate sottotraccia, disseminate noticine lungo il sentiero come Pollicino le briciole di pane. Vedrete che saprete ritrovare la via delle belle lettere e godervi finalmente un weekend sereno da trascorrere rigorosamente in compagnia di amici. Genere della settimana: spystory.

 

BILANCIA: incipit contorto con Luna e Venere opposte che vi inchiodano ad una frase troppo lunga e a qualche malumore. Avvertite che per motivi reali, o forse solo per vostre ansie soggettive, il vostro equilibrio affettivo è precario e per voi, segno relazionale per eccellenza, questo è molto destabilizzante. Di buono avete Sole e Marte a favore, oltre che i soliti titani Giove e Saturno in perfetta alleanza pronti a sancire il vostro successo a livello professionale. Non guardatevi troppo dentro, non cercate a tutti costi chiarimenti con chi vi sfugge, non inseguite i puntini sulle i e le note a fondo pagina: immergetevi, invece, nella lettura, negli impegni, nei progetti, nelle nuove iniziative, soprattutto tra giovedì e venerdì giornate davvero eccellenti e, a tratti, perfino divertenti in cui potrete conseguire più di una vittoria. Il paradiso sentimentale può attendere: weekend nervoso. Genere della settimana: fumetti.

 

SCORPIONE: prefazione un po’ così, a rischio di note a margine e di refusi sparsi. Colpa di una Luna opposta che non vi perdona il minimo errore, ma anche di Mercurio in scarsa sintonia con i vostri pensieri a volte troppo profondi rispetto a persone decisamente più banali di come voi le immaginate. Siete comunque in risalita, pagina dopo pagina, e anche se ci vorrà ancora quel che resta della primavera per rimettervi a pari con la vita che veramente desiderate, potete proseguire con cauto ottimismo e portare avanti gli obiettivi prefissi nella certezza che troveranno piena realizzazione. Seminate e seminate: virgole, punti, pause, maiuscole, vocali, sillabe, neologismi e vedrete come tutta questa semina saprà produrre un romanzo d’autore nell’autunno del vostro riscatto. L’amore tace e forse poco vi interessa: la vostra attenzione, in questo momento, è tutta sull’economia e sul lavoro. Weekend eccellente, soprattutto per viaggiare. Genere della settimana: raccolta di racconti.

 

SAGITTARIO: qualche sbandamento di rotta in questa settimana che naviga tra righe storte e punti esclamativi imprevisti. Si salva il lunedì grazie all’abbraccio di Luna e Venere che vi ricorda che la bellezza salverà il mondo e che l’amore è un’ottima medicina per le sbavature di inchiostro infrasettimanali. Vi sentite incompresi, sottovalutati, vedete trame losche dappertutto: specialmente tra giovedì e venerdì sarete a rischio di colpi di testa e sgambetti tra le virgole. Colpa di Sole, Luna e Marte contrari, mentre Saturno nel segno in questo caso peggiora la situazione rendendovi troppo rigidi e conservatori, poco propensi, diversamente dal solito, a mediare con larghezza di vedute e apertura a prospettive grammaticali diverse.  Scaricate la tensione fisica, fate sport in maniera costante ma senza esagerare, in modo da buttare fuori ogni giorno il surplus di adrenalina che avete in corpo. Il weekend andrà meglio. Genere della settimana: romanzo di guerra.

 

CAPRICORNO: incipit di luce con una candida Luna che addolcirà la vostra scrittura spesso troppo sintetica e puntuta. State ritrovando l’ottimismo  e anche se Venere e Giove sono ancora contrari a segnalare le sfide aperte che vincerete tutte in autunno, una dopo l’altra, il resto del cielo finanzia i vostri sogni, Mercurio compreso. Ricchi di idee, di parole, di vocaboli nuovi e perfino con in tasca qualche soldo in più potrete concedervi qualche piacere extra, magari quel corso di nuoto a cui pensavate da tempo o l’anticipo per una vacanza un po’ più lunga del solito. Insomma è tempo di investimenti sia mentali che materiali, tempo di indice da organizzare, di capitoli da impostare, di titoli da immaginare. È tempo di strategie e organizzazione, infondo il vostro tempo preferito. L’amore naviga sottotraccia, forse un po’ bloccato dalla routine quotidiana, ma con l’avvicinarsi dell’estate ripartirà di slancio come un accento in fuga verso il cielo. Attenti al weekend, poco rilassante. Genere della settimana: fantasy.

 

ACQUARIO: peccato per quel birichino di Mercurio che si diverte a buttare un po’ per aria le vostre finanze con spese fuori programma, o a suggerirvi qualche parola fuori luogo. Nulla di grave, si vola comunque veloci come accenti nella narrativa contemporanea e solo le giornate di martedì e mercoledì saranno a rischio di nervi scoperti sollecitati da virgole pesanti e punti di domanda. Per il resto la settimana sarà quasi splendida tra citazioni d’autore e sogni che escono dal cassetto per diventare inchiostro, sillabe, bellezza in rima. Tra giovedì e venerdì sarete baciati da Sole, Luna, Venere, Marte, Giove, Saturno, Urano: difficile volere di più. Quindi lanciatevi, osate, provate perfino a rispolverare vecchi amori e progetti antichi che pensavate di aver ormai accantonato per sempre. Con un cielo così tutto è possibile, come a Natale, anche se è quasi estate. Godetevi il weekend, magari con qualche iniziativa in casa da condividere con un gruppo di allegri amici. Genere della settimana: narrativa contemporanea.

 

PESCI: stressati, complicati, accartocciati come una frase contorta disseminata di paroloni e senza pause, solo la Luna di martedì e mercoledì vi salverà dall’imminente naufragio leopardiano. Pensieri in famiglia, scocciature sul lavoro, e la vostra mente che comincia a cercare vie di fuga per non affrontare noie, liti, chiarimenti.  Difficile darvi torto con Sole, Marte, Saturno contrari e una Luna variabile che un giorno vi ama e l’altro vi odia. State calmi se potete, e soprattutto evitate di ingigantire i problemi, di ricamarci sopra, come siete soliti fare, nei vostri momenti di perdizione. Cercate di dare sfogo costruttivo al malumore invece, voi che siete dei creativi, con quella capacità quasi geniale che avete di trovare poesia anche nella prosa più nera. L’amore forse non vi sarà in generale di grande aiuto, ma nel weekend saprà sorprendervi con effetti speciali e apostrofi inaspettati. Provare per credere. Genere della settimana: biografia romanzata.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?