ASTROTREND D’AUTORE: 19 – 25 giugno

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: CANCRO

Jean CocteauCOME JEAN COCTEAU: “Bisogna essere un uomo vivo e un artista postumo”.

 

ARIETE: l’incipit con la Luna nel segno alleggerirà le prime righe del vostro romanzo settimanale, ma non potrà lenire i dolori letterari di giorni difficili in cui si naviga  a vista con Sole, Mercurio, Marte, Giove e Plutone contrari. I nodi sembrano soprattutto familiari e privati anche se inevitabilmente finiranno per riflettersi un po’ su tutto, compreso il lavoro. Vi sentirete seccati, nervosi, compressi, sospesi come puntini, alla ricerca del rigo perduto, o desiderosi di girare pagina anche sbattendo la porta in faccia a chi sembra volervi costringere a letture che voi considerate assolutamente inappropriate. Poco sentimentali, sarà quasi impossibile fare presa sul vostro cuore e anzi, meglio gestirvi con le pinze invece che con la penna. Non è il momento adatto per cercare spiegazioni o tentare inutili chiarimenti. Lasciate passare la buriana, compratevi una vocale e giocatevela tra giovedì e venerdì, le giornate nel complesso migliori. Weekend ostico, invece, con anche la Luna girata. Genere della settimana: romanzo horror.

 

TORO: verrebbe da inchinarsi e togliersi il cappello davanti a voi per poi godere delle note narrative dai profumi soavi che inebrieranno una settimana eccellente. Tra martedì e mercoledì avrete la Luna nel segno e gli altri pianeti, come in un puzzle, si incastreranno perfetti soprattutto nel campo delle relazioni interpersonali e della comunicazione. Possibili spostamenti felici, brevi viaggi, scambi di opinioni importanti, avvio di progetti e di strategie comunicative innovative che vi faranno guadagnare punti. Insomma, meno bucolici del solito, sarete iperattivi e pronti a gettarvi nella savana cittadina per parlare, confrontarvi, ravvivare dialoghi di scena tra eventi e piacevoli meeting. L’amore non sarà più un’idea, ma avrà la concretezza di una consonante, piomberà nel vostro cuore dritto come un punto esclamativo, impossibile da rifiutare. Non avrete altre scelte oltre la passione sostenuti come sarete da Marte positivo e da Venere nel segno. Weekend d’arte e bellezza. Genere della settimana: romanzo erotico.

 

GEMELLI: Sole e Mercurio stanno per lasciarvi e tutto il resto è noia, come cantava  il grande Califano. La settimana non si presenta eccelsa, ma neanche tremenda; insomma pare prepararsi un tempo di quiescenza in cui avrete modo di rivedere le bozze, correggerle, centrare meglio i titoli, limare le parole, arieggiare le sfumature. Approfittate del lunedì che avrà una buona Luna atta a favorire incontri, scambi progettuali, piacevoli momenti di amicizia e consiglio. Sì, perché avete bisogno dei vostri amici in questa fase di collasso affettivo, in cui il problema non è la crisi con l’eventuale partner, ma la totale assenza di emozioni. Saturno ostile vi raffredda e voi che già vi scaldate a fatica perché troppo cerebrali, sembrate vivere l’amore come degli alieni. Tra giovedì e venerdì godrete della Luna nel segno, un vero punto esclamativo nella piatta routine letteraria: lasciatevi guidare da un’intuizione giusta in campo economico. Weekend di valutazioni, conti e shopping. Genere della settimana: economia e finanza.

 

CANCRO – SEGNO BESTSELLER: e il naufragar m’è dolce in questo mare, direbbe il vostro collega di segno Leopardi! Sì, perché per voi infondo la bellezza della vita è quel naufragio d’emozioni che vi esalta e vi mette in contatto col senso profondo di tutte le cose. Ed è proprio quello che sta accadendo in questi giorni di passione, letteratura magica, poesia a cielo aperto. Siete usciti dai conflitti, dai blocchi, dalla paure, il mondo intorno in voi è tornato finalmente a girare. Creativi, pieni di proposte, capaci di portare avanti lavori impegnativi con una determinazione di ferro grazie a Marte nel segno, siete appoggiati anche da Sole, Mercurio, Venere, Luna e Nettuno, un trionfo planetario che così se ne vedono davvero pochi. Se la professione torna a dare buone soddisfazioni, preparandovi a quelle ancora più grandi che avrete in autunno, e se le incertezze economiche diminuiscono lasciandovi più sereni, il top sarà proprio l’amore ritrovato o rinnovato, improvviso o cercato. Comunque vada, sarà un successo, anche nel weekend con la Luna nel segno. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

LEONE: un lunedì ancora da leoni con una Luna che vi trascina verso il viaggio, l’esotico, o che potrebbe favorire l’incontro con strategie e modi diversi di operare in grado di suscitare in voi autentica ispirazione per il vostro percorso professionale. Dopo ci sarà uno stop, non brusco, ma atteso. Sarete voi che perduta l’alleanza di Sole e Mercurio, vi sentirete un po’ orfani e preferirete chiudervi nella torre bianca di pagine d’avorio a coccolare pensieri di alta, talvolta bassa, letteratura. In particolare tra martedì e mercoledì la stanchezza la farà da padrona e sarete più sensibili alle critiche, che già da Maestà quali siete mal sopportate, col rischio di qualche discussione. Nulla di grave comunque: giovedì una ventata di vocali fresche vi farà sentire un po’ più leggeri e meno permalosi, perfino disposti a scherzare con qualche amico. L’amore invece resta un punto di domanda sospeso nel vuoto della narrazione ancora tutta da inventare. Weekend nostalgico, di ricordi. Genere della settimana: diario narrativo intimo.

 

VERGINE: quasi in volo, pronti per l’Olimpo delle belle lettere, si direbbe che state facendo le prove tecniche di trasmissione per quando andrete in onda in mondovisione.  Partite di slancio con una Luna di viaggio e di sogno che, grazie al sostegno di Venere,  emoziona e accende sentimenti intensi per situazioni e persone nuove. Insomma potrete osare là, dove osano le aquile senza le vostre solite titubanze, ragionamenti, controlli ripetuti. L’amore c’è, da qualche parte: che sia proprio davanti ai vostri occhi, o nascosto come un tesoro, o ancora lì dietro la pagina che state per sfogliare, vi aspetta. Lavoro e relazioni professionali vanno alla grande, il vostro fascino pare aiutarvi in tutto, anche nella conclusione di affari importanti ora che finalmente anche Mercurio ha smesso di essere negativo. Uniche giornate un po’ storte quelle di giovedì e venerdì, ma recupererete con uno splendido weekend. Genere della settimana: mitologia.

 

BILANCIA: sprofondati tra le righe avverse, questo si candida ad essere per voi il periodo davvero più rovente e rabbioso dell’anno. Incipit con la Luna storta, Sole e Mercurio diventano contrari e si alleano con Marte che già da un po’ vi punzecchia munito della sua stilografica urticante. Meglio correre ai ripari, nascondervi sotto pagina, attendere che passi la buriana metafisica aggrappati ad un accento o meglio ancora ad un punto esclamativo. Eppure avrete voglia di litigare, di aizzare discussioni, di portare il caos nel bel mezzo di un periodo in costruzione e possibilmente a fine frase, tanto per giocarvi l’effetto sorpresa. In genere strenui difensori della pace e di ogni possibile accordo atto a mediare tra posizioni opposte, stavolta avrete voglia di menar le mani. Forse stanchi e stressati da tutto il caos primaverile, ormai avete poca pazienza e scattate per un nonnulla. Per fortuna le giornate di giovedì e venerdì vi porteranno un lungo respiro, forse un viaggio, o anche un piacevole incontro inaspettato. Weekend impegnativo. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

SCORPIONE: se son rose fioriranno e stan fiorendo proprio adesso. Lasciate perdere le giornate di martedì e mercoledì ancora acidule, contaminate da ripetizioni, refusi, virgolettati inutili. Il resto, però, è poesia pura, la rima attesa, l’orizzonte degli eventi letterari che si illumina d’immenso solo per voi. Finalmente Sole e Mercurio si uniscono a Marte per sostenere ogni vostro sforzo, progetto, obiettivo. L’indiana Jones che palpita recondito nel vostro cuore verrà alla ribalta e la vostra fame di avventura, iniziative nuove, di strade che allungano spazi di creatività, sarà soddisfatta. Perfino l’economia ricomincerà a girare in risposta al vostro talento e alla carica con cui portate avanti ciò in cui credete. Possibile siate premiati, riconosciuti nelle vostre capacità, spinti verso ruoli migliori. L’amore, invece, resta lì, appeso ad un capitolo senza titolo. Un po’ ci pensate, un po’ no. Forse vi interessa, forse no. Infondo bastate a voi stessi. Non fosse così, non è ora che risolverete l’amletico dubbio. Godetevi il weekend, possibilmente in viaggio. Genere della settimana: poesia.

 

SAGITTARIO: la partenza è in grande stile grazie alla Luna cattura sogni che sfida e premia la vostra creatività. In più Sole e Mercurio cesseranno di fare opposizione liberando le vostre energie fisiche e mentali. Possibile, però, sia un periodo di investimenti necessari che non potete più rimandare, di conti che tornano e che non tornano, di ritardi rispetto ad introiti attesi, di finanziamenti da chiedere o di prestiti da fare. Non è escluso che tra giovedì e venerdì con la Luna opposta possa aggiungersi alle questioni economiche anche qualche tedioso impiccio burocratico. L’amore rimane lì sospeso tra una consonante e una vocale, senza troppi appigli alla realtà delle cose. Forse siete voi che state deviando dal cuore per dedicare la vostra attenzione a sillabe più urgenti o forse siete in attesa di qualcuno o di qualcosa che, però, per il momento rimane fermo lì, chiuso tra le pagine. Weekend di spese. Genere della settimana: macroeconomia.

 

CAPRICORNO: un urlo barbarico inaugurerà un settimana non semplice che parte con la Luna storta e termina con anche Sole, Mercurio, Marte, Giove e Urano contrari. La scrittura sarà poco fluida, vi impiglierete, anche se non è da voi, in contorsioni linguistiche, vi sentirete tirati per la giacchetta un po’ di qua e un po’ di là, spinti a prendere decisioni che preferireste rimandare. Qualcuno, a dirla tutta, vi darà proprio ai nervi, ma sarete obbligati a mantenere una calma apparente e a fare buon viso a cattivo gioco per questioni di marketing relazionale. Per fortuna tra martedì e mercoledì la Luna cambia verso e unendosi a Venere potrà portarvi almeno qualche soddisfazione affettiva. Insomma nel caos degli impegni, degli avverbi e dei diverbi, il cuore continua a battere allegro e a pompare ottimismo nonostante la fatica delle pagine quotidiane. Fate attenzione specialmente alle questioni contrattuali e burocratiche che, per evitare impicci futuri, vanno gestite con molta attenzione. Weekend un po’ così. Genere della settimana: criminologia.

 

ACQUARIO: incipit di chiacchiere, scambio di idee, confronto letterario su neologismi appena sfornati. Navigherete sicuri verso porti d’oltremare, poi vi perderete. Sole e Mercurio se ne andranno e vi lasceranno in balìa dei venti. Fortunatamente la Luna è dalla vostra e fino a venerdì farà da stella polare per i sogni da portare a compimento, gli amori da dichiarare alla frontiera, i progetti da sostenere in sede di discussione. Seguirà un po’ di stanchezza, fisica e mentale, il bisogno impellente di riorganizzare l’indice dei capitoli e i paragrafi della vita, specialmente quella domestica, i titoli e le pagine, gli orizzonti narrativi, le trame immaginarie. Insomma voi che siete liberi pensatori da sempre proiettati verso l’avvenire sentirete il bisogno di concentrarvi sul presente e sul lato pratico dell’esistenza. Ce la farete e con successo. Il weekend sarà ideale per cambi di stagione, di mobili, ritocchi da artista sul vecchio vaso dinastia Ming e perché no, anche per il giardinaggio. Genere della settimana: Manuale delle Giovani Marmotte.

 

PESCI: si continua a sognare tra prologo ed epilogo, amori che tornano, che restano e che spiccano il volo, proposte di strategie vincenti sia sul piano della forma che della sostanza. Non solo Marte e Venere, ma finalmente anche Sole e Mercurio fanno il tifo per voi e concretizzano, anche da un punto di vista economico, le vostre idee. È un momento di rinascita, un passo in avanti verso quel futuro che dall’autunno sarà uno splendido presente ricco di opportunità da cogliere al volo. Non giocatevi una sola vocale, ma tutto l’alfabeto, scommettete su voi stessi, sulle vostre visioni, su quel fiuto che spesso, pur contro il parere di tutto e tutti, vi ha portato lontano. L’amore vi sostiene a tutto tondo, come fosse un incrocio di trame favolistiche, tra anagrammi e rebus che vi stimolano e di cui solo voi conoscete la soluzione. Dirottati verso la speranza, state vivendo il momento migliore del 2017, almeno fino ad oggi. Non fate caso al nero di seppia che vi coglierà impreparati tra giovedì e venerdì: il weekend sarà memorabile. Genere della settimana: favola.

 

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?