ASTROTREND D’AUTORE: 18 – 24 giugno

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: SCORPIONE

Sant_AgostinoCOME SANT’AGOSTINO: “Odiare è come bere veleno sperando che un altro muoia”.

 

ARIETE: ultimi giorni con il Sole a favore, poi sarà possibile qualche nuvola in chiaroscuro tra virgole e punti a capo. Mercurio vi rende nervosi e la Luna vi punzecchierà non poco tra giovedì e venerdì. Attenti ai toni, allo stile, alle emozioni fuori controllo, alle punte di acidità che ogni tanto macchiano d’inchiostro nerissimo i vostri intriganti guizzi narrativi. In realtà saranno più i contrattempi ad irritarvi che questioni serie. Infatti, a parte Saturno sempre ostico che vi sovraffatica, gli affetti in generale sembrano davvero funzionare bene e ricaricarvi le pile ogni volta che ne avete bisogno. Venere e Marte, i poeti della passione, sono lì, ai piedi dei vostri desideri con tappeti rossi e sorprese in rosa. Weekend di spese folli per compensare gli alti e bassi d’umore.  Genere della settimana: romanzo erotico.

 

TORO: sorretti dalla Luna, da Mercurio, da Saturno, da Urano e, a breve, anche dal Sole potrete trovare risorse letterarie e grammaticali ad hoc per fronteggiare le trame insidiose di Venere e Marte. I vostri sentimenti sono nel tritacarne e le inevitabili conseguenze di agitazioni e parole spezzate non possono che essere discussioni col partner, blocchi in relazioni appena partite, confusione nelle amicizie e stress in famiglia. Cercate di trovare la quadra tra lunedì e mercoledì giornate ottime soprattutto per i chiarimenti in amore. Per le grandi manovre passionali, invece, sarà opportuno attendere tempi migliori. Attenzione al weekend turbato da una Luna nera e col pungiglione: meglio restare in casa a guardare qualche bel film, o a leggere un libro, possibilmente un giallo intrigante che non vi faccia addormentare. Genere della settimana: romanzo giallo.

 

GEMELLI: Sole nel segno ancora per qualche giorno, Marte splendido, Venere positiva. Siete in viaggio se non con il corpo certamente con la testa. Date spazio a tutto ciò che è lontano, futuribile, immaginifico: approfittate di questa fase up in cui vi sentite pieni di energia e tutto vi sembra nuovamente possibile. Nel lavoro potrete ottenere consenso e spazio per i vostri progetti. Attenzione solo alle giornate tra lunedì e mercoledì con una Luna che vi corregge i congiuntivi e aggiunge virgole alle vostre frasi spezzando la fluidità dei pensieri; specialmente in famiglia saranno possibili dei battibecchi. Il resto, però, è sogno, anche d’amore, passione di accenti e di rime. Godetevi il weekend dedicandovi ad attività amene e rilassanti come il giardinaggio e, per chi è attrezzato, la pesca. Genere della settimana: fantasy.

 

CANCRO: Mercurio è già nel segno, il Sole arriverà, Giove è sempre fantastico e in più un battito di Luna vi proietterà tra lunedì e mercoledì sopra le righe del quotidiano refrain, oltre le abitudini, pronti a dialogare con maestrìa fuori e dentro la scena. La vostra mente funziona, è al passo col futuro, con il ritmo incalzante del tempo che verrà. Lontani, finalmente, dai richiami aulici di un passato che sempre vi intriga e, al contempo, vi turba, potrete davvero liberarvi della polvere dei vecchi suoni e dei vecchi schemi. Saturno contrario vi sfida e ogni passo in avanti che fate è una conquista doppia perché in molti stanno provando a fermarvi, ma non demordete e vincerete non una battaglia, ma la guerra. Annoiati tra giovedì e venerdì, vi rifarete con un weekend di congiuntivi bollenti e passione irrefrenabile. Genere della settimana: narrativa epica.

 

LEONE: Venere nel segno, Marte e Urano contrari, come a dire che il cuore c’è, ma mancano energia e strategia d’azione. Insomma vi sentite in balìa dei venti, delle noticine a fondo pagina, parzialmente bloccati, nel vostro naturale entusiasmo, da sciocchi puntini sospesi e da virgole inutili. Resistete, siete Leoni in fondo, non certo pecore. Partite dal presupposto che la sfida di questo periodo è così potente che se saprete giocarvi bene le vostre carte senza perdere la pazienza o farvi travolgere da polemiche sterili, potrete avviare dei cambiamenti positivi e di vasta portata nella vostra vita. Buone le giornate di giovedì e venerdì specialmente per le pubbliche relazioni, gli accenti, gli incontri. L’amore saprà compensare con titoli cubitali i capitoli tristi e noiosi. Occhio al weekend, sarete sarcastici e poco diplomatici. Genere della settimana: romanzo esistenziale.  

 

VERGINE: si parte con la Luna nel segno, Mercurio positivo e il Sole che sta per tornare  a splendere nella vostra vita. Giove, Saturno e Urano sostengono i vostri progetti più importanti e se non fosse per la neutralità puntuta di Venere e Marte, potreste quasi aspirare ad essere un Bestseller. Purtroppo, però, il cuore non batte più di tanto e l’energia non è costante: vorreste buttarvi di più, amare di più, sognare più forte, scrivere più fitto e invece vi sentite sviliti come foste una vocale in lontananza. In realtà state costruendo moltissimo, tracciando strade, ponendo basi, ma la vostra ansia di un’impossibile perfezione annebbia i successi e trasforma le sbavature in errori. Rilassatevi, i vincenti siete voi, godetevi l’attesa del successo che verrà. Weekend di chiacchiere piacevoli, eventi, mondanità, scoperte. Genere della settimana: reportage.

 

BILANCIA: Sole positivo ancora per pochi giorni, Luna che arriva nel segno a sanare qualche ferita aperta, Mercurio sgrammaticato, Venere e Marte potenti come una stilografica dal tratto perfetto. Non è il momento giusto per pensare al denaro, agli aumenti, al ritorno di un prestito. Casomai sarete voi a dover sborsare qualcosa in più del previsto. A parte questo, c’è solo Saturno a ostacolare i vostri sogni: rallenta i tempi, ghiaccia gli entusiasmi, vi obbliga ad un sano, e talvolta insano, realismo. Non tutto potrà essere immediato, ma guardate il bicchiere mezzo pieno: vi siete rimessi in discussione, vi siete mossi, siete usciti da quell’impasse che è solo la brutta copia dell’equilibrio che tanto amate. E poi la passione c’è e anche l’intrigo mentale che da tempo aspettavate. Buone le giornate tra giovedì e venerdì. Weekend di apostrofi e misteri. Genere della settimana: paranormal romance.

 

SCORPIONE – SEGNO BESTSELLER: si torna sulla vetta, anche se il podio, in realtà, non l’avete mai abbandonato in questi ultimi mesi nonostante i saliscendi ricchi di avventure tra titoli in prima pagina e note a margine. Venere, Marte e Urano restano dissonanti, ma in un contesto così florido come il vostro sono forse necessari a mantenervi vivi e sull’attenti, a punzecchiarvi come una stilografica che si rispetti. Infondo in mezzo a tanti successi, consensi, novità, passioni tra andate e ritorni di apostrofi e di fiamma, il rischio di sedersi sugli allori c’era, anche per voi il cui spirito combattivo è ben noto. Luna sempre splendida, Giove e Saturno perfetti, Mercurio favorevole, Sole pronto a ricaricarvi di inchiostro e di sogni, difficile volere di più in questa settimana densa e d’oro. Tentate anche la sorte se volete. Vincita possibile nel weekend con la Luna nel segno, e se non vincete consolatevi nell’alcova. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

SAGITTARIO: ultima staffilata del Sole che, a breve, non sarà più in opposizione, e capricci di Luna. Per il resto si avanza senza troppi alti, ma nemmeno tremendi bassi. Venere e Marte sono favorevoli e tengono accesa la vostra innata vitalità. Le uniche giornate davvero nervose saranno quelle tra lunedì e mercoledì. Possibili viaggi, spostamenti piacevoli, contatti positivi con altre città. L’amore potrebbe essere a distanza, a cavallo di sogni e aspettative, infiammato da sillabe erotiche ed esotiche. Il lavoro procede, ma ancora non vi dà quelle soddisfazioni che da tanto attendete e che, infondo, meritereste. Siate ottimisti, l’era di Giove non è lontana e in autunno potrete uscire dai refusi e dalle dissonanze, cedere alle rime e alla bellezza, rincorrere nuovi stili. Weekend tra yoga e meditazione. Genere della settimana: romanzo di viaggio.

 

CAPRICORNO: Mercurio e Sole difficili, Venere e Marte neutri, Giove, Saturno, Urano e Plutone alleati, veri e propri armigeri pronti a farvi strada tra sogni e cemento. La Luna da lunedì e mercoledì sarà ottima e vi aprirà nuovi contatti, in un giro di sillabe con  punti esclamativi e suggestioni sospese. Insomma, siete quasi pronti ad uscire dai quei deserti di ghiaccio che, paradossalmente, la primavera ha portato con sé. Volete ridiscutere certe questioni e ridiscutere perfino voi stessi, quello che siete, come potreste diventare soltanto se quel periodo non fosse più ipotetico. L’amore è distratto, come voi, e a volerla dire tutta vi sentite allergici alle passioni travolgenti preferendo rapporti più complici e mentali. C’è un tempo per ogni cosa e questo è il tempo del futuro possibile da costruire con tutte le forze che avete a disposizione. Il resto verrà. Weekend da trascorrere con gli amici. Invitateli a cena. Genere della settimana: romanzo di formazione.

 

ACQUARIO: ci vuole pazienza. Il Sole sta per andarsene, Venere, Giove e Urano litigano tra loro e con voi, Marte ci mette il suo buttando benzina sul fuoco. Insomma la vostra vita pare un circo di parole, un caos alfabetico dove le vocali sembrano scomparse, e il mondo in proiezione somiglia d un gigantesco ideogramma. Per fortuna c’è la Luna e, a parte la rima, il bianco astro vi regalerà due giornate, quelle di giovedì e venerdì, davvero sublimi. Attenzione, però, all’amore: i sentimenti sono aguzzi, puntuti, difficili in questo periodo. Vorreste scivolare via come accenti dai pensieri, e, soprattutto, dalle pretese altrui. I single vorrebbero l’amore ideale, gli accoppiati vorrebbero tornare single e nessuno è davvero contento di quello che ha. Il weekend sarà ostico: troppi impegni e poche soddisfazioni. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

PESCI: Mercurio positivo, Sole in arrivo, Giove, Saturno, Urano e Plutone perfetti, Luna magica in alternanza: il periodo è di quelli grandiosi. L’incipit potrebbe essere difficile con una scrittura forse troppo ricercata rispetto al necessario: non tutti hanno la vostra sensibilità, vanno così a fondo nelle percezioni, tentano sperimentazioni d’avanguardia.  Da giovedì, però, sarete in pace col mondo. Creativi, determinati, proiettati nel possibile e oltre, sarete in grado di dare sostanza a sogni e progetti, di trovare alleati nel lavoro, complici nei sentimenti, occasioni nella vita. L’unico rischio che correte davvero è la dispersione perché le tante situazioni aperte vi rendono un po’ ingordi: valutate con attenzione cosa va davvero seguito e cosa, invece, non merita dispendio di tempo ed energie. Weekend di viaggio, tra sillabe esotiche in volo sulle pagine. Genere della settimana: urban fantasy.

 

 

 

 

 

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?