ASTROTREND D’AUTORE: 1 – 7 giugno

….. Leggi le previsioni e scopri il segno Bestseller della settimana con il suo autore!

 

SEGNO BESTSELLER DELLA SETTIMANA: LEONE

COME ALEXANDRE DUMAS: “Nulla riesce meglio del successo, che è la calamita morale che tutto tira a sé”.

 

Alexandre Dumas padre (da non confondere con il figlio che porta lo stesso nome ed è  del medesimo segno zodiacale!) nasce in Francia il 24 Luglio 1802. Due aspetti della sua personalità lo renderanno un uomo fuori dal comune: la straordinaria fantasia che gli permetterà di visitare epoche e paesi stranieri come se fosse lì presente e l’incredibile vitalità, tipicamente leonina, che lo porterà a divorare ogni cosa: letture, notizie, avventure e naturalmente alexandre dumascibo.

I suoi collegamenti con la massoneria internazionale gli permisero di frequentare personaggi come Mazzini e Garibaldi e di venire, anche se di nascosto, molte volte in Italia, paese che a differenza di tanti francesi, egli amava. Si recò in gran segreto perfino a Napoli, dove con il capo della camorra di allora, Liborio Romano, si diede da fare per preparare la caduta dei Borboni e favorire l’impresa di Garibaldi, di cui voleva essere il narratore. Da buon Leone desiderava stare lì, dove si faceva la storia. Per questo potè fare il cronista di quegli eventi incredibili, tra i quali la nomina da parte di Cavour del camorrista Liborio Romano a Ministro degli Interni del Regno del Sud allo scopo di impedire che Garibaldi acquistasse troppo potere.

Riuscì a descrivere anche l’entrata di Garibaldi a Napoli che giunse in treno, accolto dalle nobildonne napoletane che facevano a gara per baciare l’eroe.

Conosciuta a fondo la cucina napoletana e romana, tornò a dedicarsi ai romanzi della cultura nazional popolare francese che come “I tre moschettieri” e il loro seguito, o “Il Conte di Montecristo”, gli diedero tutto ciò che un Leone fiero, orgoglioso e a caccia di gloria poteva desiderare: onori, ricchezza e imperitura fama.

Il romanticismo storico del borghesissimo Leone Dumas conquistò la simpatia delle masse proletarie di tutto il mondo e addirittura Togliatti ebbe a dire che considerava “I tre moschettieri” l’unico libro a cui non avrebbe mai rinunciato.

 

ARIETE: si parte con enfasi e tra martedì e mercoledì complice la Luna e la sponsorizzazione editoriale di mezzo cielo potrete davvero vivere un’ascesa di toni raggiungendo, in men che non si dica, epici successi. Il momento è davvero ottimo, anche perché perfino Venere in settimana si convertirà alla vostra causa. Non solo lavoro, viaggi, e un po’ di soldi in più, ma all’inizio del prossimo capitolo pare far capolino anche l’amore! Un risveglio niente male per il vostro cuore tormentato nell’ultimo periodo da passaggi dissonanti che vi facevano godere la vita a metà. Qualche intoppo solo tra giovedì e venerdì: forse una correzione di bozza sarà necessaria per presentare al meglio i vostri progetti. Nel weekend sarete comunque di nuovo adrenalinici e in prima pagina. Genere della settimana: narrativa epica.

 

TORO: lunedì sommerso da impegni e da qualche malinconia di troppo. Per consolarvi buttatevi sul cibo accompagnato da un buon vino: si sa che in cucina diventate poeti raffinati e ritrovate il buon umore. Possibili preoccupazioni paiono cogliervi impreparati sul lato finanziario, ma vedrete che tra giovedì e venerdì il bel chiaro di Luna potrà proporvi soluzioni positive, anche se non immediate, per i problemi che vi assillano. Il momento è congeniale ad affrontare, senza troppi voli pindarici, il lato pratico della vita. L’amore e le passioni possono attendere, anche perché Venere in aspetto difficile sovrascrive le belle pagine degli ultimi tempi con riflessioni un poco amare. Al bando i pensieri tristi, prendete il toro per le corna invece, chi meglio di voi può sapere come fare? Weekend sotto le righe. Genere della settimana: ricettario.

 

GEMELLI: giorni intensi di grande ascesa editoriale con tre pianeti nel segno e gli altri che girano giusti inserendosi come una perfetta e armonica punteggiatura all’interno delle vostre pagine. Solo tra martedì e mercoledì correte il rischio di qualche sbandata con la Luna opposta che blocca la vostra naturale verve imponendovi un lieve cambiamento di rotta. Sarà giusto una sbavatura, un apostrofo di troppo che vi è sfuggito, perché nei fatti siete assolutamente protagonisti nel sociale e anche in amore con una Venere che torna amica e che stimolerà nuovamente la vostra curiosità riagganciando passioni che si davano ormai per perse. Funziona bene l’economia se saprete approfittare delle buone intuizioni di Mercurio che può portarvi aumenti, arretrati e anche nuove sponsorizzazioni. Weekend al top, forse in viaggio. Genere della settimana: romanzo d’avventura.

 

CANCRO: buona la prima con un lunedì di grande effetto letterario grazie alla Luna amica che,  in stile fluido e piacevole, sollecita passioni fisiche, ma anche intellettuali. Godetevi questo ultimo capitolo firmato da Venere, dedicandovi ad affetti familiari e sentimentali, perché già in settimana vi abbandonerà per altri sviluppi narrativi. Tra giovedì e venerdì è probabile che abbiate uno dei vostri celebri svarioni umorali tra nostalgie ed inquietudini che stuzzicheranno in voi atteggiamenti di chiusura e bisogno di raccoglimento. Pensare fa bene se non diventa la scusa per analizzare i problemi e ingigantirli con la vostra fervida fantasia. Scrivete, anche nel weekend: dare corpo a fantasmi ed intangibili emozioni per voi è sempre terapeutico e talvolta risolutivo. Genere della settimana: romanzo esistenziale.

 

LEONE – SEGNO BESTSELLER: sostenuti da mezzo cielo, le vostre quotazioni letterarie saliranno vertiginosamente. Specialmente tra martedì e mercoledì finirete nelle vetrine delle migliori librerie studiati da occhi attenti e curiosi che non vedono l’ora di comprarvi. Sarà l’ammiccante copertina, l’intrigante titolo o la pubblicità ininterrotta che il buon Giove, nel vostro segno, vi ha fatto fino ad oggi martellando di spot d’autore tutto il resto dello Zodiaco, ma le vendite funzioneranno davvero. Complice di quest’ennesima scalata al vertice sarà Venere che piomberà anche lei nel Leone elargendovi successo, attrattiva, incontri clamorosi, e perfino ottime ricompense economiche. Solo nel weekend sarete un po’ stonati e la stanchezza per l’incessante assedio dei fan vi farà collassare. Genere della settimana: romanzo d’amore.

 

VERGINE: il momento è indubbiamente faticoso: rivedete e correggete e quando pensate che sia finalmente tutto a posto, scoprite che vi è sfuggito un piccolo particolare che poi così piccolo non era e siete costretti a ricominciare il vostro certosino lavoro di editing. Questo cielo indubbiamente non vi assolve, specialmente tra martedì e mercoledì con un coro di sillabe urlanti, ma almeno vi pungola a cercare in voi nuovi modi di affrontare i problemi, nuove risorse, nuove parole. Per voi è faticoso disancorarvi da certi schemi, da determinate abitudini, ma qui dovrete dare prova di guizzi imprevedibili. Se non farete una corazza delle vostre ansie, tra giovedì e venerdì la buona Luna potrà darvi una mano a risollevarvi dalle stanchezze di lavoro e dai cortocircuiti familiari. Il weekend sarà ideale per un sano e godereccio riposo in qualche spa. Genere della settimana: romanzo drammatico.

 

BILANCIA: settimana davvero piacevole da brividi tra le righe. Ai pianeti che già vi consacrano nell’olimpo celeste, si aggiungerà anche Venere, dea della piccola fortuna e dell’amore, che sicuramente contribuirà ad inediti sviluppi narrativi di cuore. Buone le giornate tra martedì e mercoledì piene di incontri, scambi, comunicazioni molto proficue che possono aiutarvi a fare balzi di carriera e a macinare capitoli su capitoli. Funzionano le finanze con la possibilità di accordi contrattuali tutti a vostro vantaggio. Il rapporto con il lontano continua ad essere molto funzionale tra viaggi e spostamenti che possono portare novità. E poi torna la passione a donarvi ispirazione e felicità. Attenzione solo a giovedì e venerdì con una Luna storta che può creare qualche contrattempo, ma il weekend saprà ripagarvi con una bella recensione. Genere della settimana: fantasy.

 

SCORPIONE: partite con una bella Luna nel segno che vi mantiene concentrati sulle questioni importanti e tra giovedì e venerdì potrete contare su incontri, forse decisivi, in grado di determinare la direzione professionale futura. Purtroppo, però, perdete il fecondo aggancio di Venere che tanto vi aveva risollevato il morale negli ultimi tempi. Qualche relazione affettiva potrebbe cominciare a vacillare, oppure gelosie e insicurezze, vostre o del partner rischieranno di minare la serenità acquisita. Del resto si sa: voi amate il pepe nei rapporti e quando un ménage diventa troppo statico, inconsciamente cominciate ad architettare trappole per avere il pretesto di una nuova sfida. Non saltate da un capitolo all’altro come lettori impazziti, non disseminate virgole sulla pagina sperando che qualcuno vi inciampi: potreste rovinarvi il weekend. Genere della settimana: pièce teatrale.

 

SAGITTARIO: in questo turbine di sillabe, tra ossimori e anagrammi, almeno due certezze: la Luna non vi volterà mai le spalle e la bella Venere arriva a darvi manforte. Buone giornate quelle di martedì e mercoledì con la Luna nel segno che, pur non limando le tensioni che in questo momento vi oppongono agli altri, vi consentirà di avere una visione molto più chiara delle situazioni andandovi a svelare qualche nota inedita che forse fino ad oggi vi era sfuggita. Comincerà finalmente a delinearsi la possibilità di uscire da un impasse contrattuale e soprattutto il cuore torna a battere veracemente per qualcuno, o forse per un sogno, o un’idea che vi accarezza. Per voi l’importante è che batta, che la scintilla sia accesa: poi da buon segno di fuoco quale siete travolgete tutto e tutti. Weekend di pubbliche relazioni. Genere della settimana: romantic suspense.

 

CAPRICORNO: la quotidianità vi trova completamente assorbiti, anche un po’ controvoglia, dai suoi voleri e dalle sue necessità. Forse avete rimandato conti e decisioni, forse un imprevisto vi obbligherà a scartabellare tra le carte, in ogni caso siete in balìa di piccoli impicci pratici e sentite forte il bisogno di passare al contrattacco con una ferrea programmazione che più che la sostanza dei capitoli, determini il loro ordine secondo una logica ben precisa. Giovedì e venerdì la Luna nel segno vi aiuterà ad avere una visuale più distaccata e prospettica sulla realtà che vi inonda e circonda e in più Venere cesserà la sua opposizione favorendo un inaspettato slargo di cuore. Se i documenti non vi danno pace, almeno i sentimenti potranno rasserenarvi e strapparvi perfino un sorriso, anche nel weekend. Genere della settimana: manuale di sopravvivenza.

 

ACQUARIO: la partenza è un po’ in sordina, ma poi vi aprirete come un ventaglio colorato, o se preferite come pagine al vento. Tra martedì e mercoledì giri di amicizie e conoscenze potranno riservarvi sorprese o inserirvi in contesti utili allo sviluppo dei vostri progetti e i ritorni di stima positivi solleticheranno il vostro ego. L’energia è alta e siete in grado di portare avanti molto lavoro e parecchia vita sociale senza stancarvi: anzi probabilmente sarete voi il traino di incontri e comitive. L’unica nota realmente dissonante è l’inizio dell’opposizione di Venere che unendosi a Giove potrà creare qualche crepa affettiva, ma anche ostacolare gli accordi che avete in corso ritardando firme su contratti o finanziamenti. Vi rifarete nel weekend con la bella Luna nel segno che chiude con un  punto esclamativo il vostro entusiasmante capitolo. Genere della settimana: graphic novel.

 

PESCI: tra dieresi ed ellissi, i vostri pensieri stanno cercando di ricompattarsi in frasi concise verso una visione univoca della realtà. La verità è che è da un po’ di tempo che non ci capite più niente con tutti questi pianeti bizzosi che svirgolano a destra e a sinistra obbligandovi a monitorare centro e periferia senza interruzione. Siete stanchi e pressati, percepite delle cose, ma chi vi sta intorno vi confonde e ve ne racconta altre. Specialmente tra martedì e mercoledì rischiate periodi sottotraccia e qualche discussione. Venere vi lascia in preda al caos, e il rischio è che tentiate di rifugiarvi nel passato per non guardare apertamente in faccia il futuro e le sue sfide. Godetevi giovedì e venerdì con una Luna bella e tonica che sblocca qualche impasse e vi regala un consiglio inaspettato. Weekend di relax domestico tra musica e poesia. Genere della settimana: meditazioni.

1
Elena Cartotto

Curiosa e ironica mi piace andare fuori dai sentieri battuti, nei libri come nella vita. Se dovessi scegliere un titolo per raccontare la mia storia sarebbe sicuramente “Un indovino mi disse” di Tiziano Terzani. Il mio eroe letterario è Sherlock Holmes, l’autore con cui andrei a cena Oscar Wilde e i miei miti storici Gesù di Nazareth e Socrate. Sono un’idealista che ancora si scalda su alcuni temi sociali come dignità umana, libertà, lavoro e giustizia. Le mie passioni sono l’astrologia, la psicologia, il paranormale, la spiritualità e la musica che ci salva da noi stessi, ogni giorno. Per dirla con Vecchioni: “Ho combattuto il cuore dei mulini a vento, insieme ad un vecchio pazzo che si crede me….”.

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?