Amami o lasciami – Claudia Carroll

Titolo: Amami o lasciami
Autore: Claudia Carroll
Data di pubbl.: 2015
Casa Editrice: HarlequinMondadori
Genere: Commedia
Traduttore: Chiara Alberghetti
Pagine: 360
Prezzo: 12,90

Sono già passati due anni da quando Chloe Townsend, ragazza brillante e piacevole, è stata abbandonata sull’altare e ha dovuto dolorosamente voltare pagina: ancora oggi fatica a guardare con ottimismo al futuro e a lasciarsi alle spalle la sofferenza e la vergogna che ha provato. Finalmente, le si presenta una svolta inaspettata: un’offerta di lavoro come direttrice di un prestigioso ed elegantissimo hotel a Dublino, sua città natale. A farle la proposta è addirittura Rob McFyden, affascinante proprietario di una celebre catena alberghiera, che le lancia una sfida: l’ Hope Street Hotel non sarà solo un albergo di altissimo livello, ma sarà concepito per coppie che vogliono divorziare al quale verranno fornite tutte le informazioni del caso. L’hotel è pensato proprio per garantire una separazione rapida e indolore: il personale della struttura si occuperà di ogni aspetto, sia sotto il profilo emotivo che sotto quello legale, e gli ospiti che entreranno in coppia…ne usciranno single!
Chloe accetta la sfida e l’impegno lavorativo l’aiuta a rimettere insieme i pezzi della sua vita, nonostante lo stress per l’inaugurazione e per la supervisione del suo esigente titolare: Chloe è in gamba, preparata ed instancabile, piena di idee ma soprattutto dotata di grande sensibilità ed empatia. La sua umanità le permette di capire di cosa le persone hanno bisogno quando la loro relazione arriva al capolinea e di aiutare le coppie ospiti dell’albergo, intrecciando rapporti profondi con tre di queste in particolare. I primi giorni dell’ Hope Street Hotel saranno intensi e ricchi di emozioni: confidenze, sorprese, incomprensioni, ricordi, litigi accesi ma anche qualche sorriso.  Per Jo e Dave, Lucy e Andrew, Kirk e Dawn questa esperienza sarà decisiva per definire il loro futuro di coppia, per Chloe sarà la spinta per guardare finalmente con fiducia al futuro…per tutti loro sarà l’opportunità di un nuovo inizio.

Brillante commedia romantica, Amami o lasciami affronta con brio e ironia un tema delicato, quello della fine di un amore. Lo stile è leggero e vivace, ma ricco di sensibilità e con un profondo sguardo introspettivo: è una storia che parla di rinascita e di capacità di guardare avanti, di affrontare la paura della solitudine e di saper cogliere le nuove opportunità che la vita ti offre. L’intrecciarsi delle diverse storie rende la narrazione dinamica e non scontata, regalandoci un romanzo vivace e divertente, dal ritmo brioso, che alterna lacrime e sorrisi fino all’ultima pagina.
I personaggi sono molto ben delineati e approfonditi con grande realismo: le loro ansie, paure e aspettative ci permettono di conoscerli a fondo e, attraverso di loro, di vedere la crescita di Chloe, che impara man mano ad affrontare le sue fragilità, acquisendo sicurezza e facendo tesoro delle esperienze passate: “Ci siamo passati tutti, no? Abbiamo avuto tutti delle storie sbagliate che poi sono andate e rotoli; tutti abbiamo sofferto per amore. Io credo di essere la prova vivente che la vita va avanti davvero. E che domani è un altro giorno.” (p.441).

1

Acquista subito

Chiara Barra

Se dovessi partire per un’isola deserta, e potessi portare con me soltanto un libro...sarebbe un’ardua impresa! Come immaginare la vita senza il mistero di Agatha Christie, la complessità di Milan Kundera, la passione di Irène Nemirovsky, l’amarezza di Gianrico Carofiglio, il calore di Gabriel Garcia Marquez, la leggerezza di Sophie Kinsella (eh sì, leggo proprio di tutto, io!). Ho iniziato con “Mi racconti una storia?” e così ho conosciuto le fiabe, sono cresciuta con i romanzi per ragazzi che mi tenevano compagnia, mi sono perdutamente innamorata dei classici...che ho tradito per i contemporanei (ma il primo amore non si scorda mai)!

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?