A Firenze arriva la “Piazza dei libri”

Solo un anno fa, la città di Firenze piangeva la chiusura della libreria Edison, che si trovava da tantissimo tempo in Piazza della Repubblica. Ora il capoluogo toscano può festeggiare la presenza, al centro della piazza, del tendone adibito a negozio temporaneo e salotto culturale che resterà nella piazza per tutta l’estate, fino al 15 settembre, grazie ad un’iniziativa delle Case Editrici fiorentine Mandragora e Clichy.

Inaugurata lo scorso 12 luglio, la “Piazza dei libri” vede al lavoro circa una ventina di dipendenti, alcuni dei quali impiegati della vecchia libreria Edison. Ma il tendone non è solo uno spazio espositivo o di vendita: per i cittadini e per tutti i turisti è stato messo a punto un programma letterario davvero ricco di eventi e di ospiti, tra i quali Sandro Veronesi, Pippo Russo e Marco Malvaldi.

All’inaugurazione era presente anche il Sindaco di Firenze, Matteo Renzi, che ha dichiarato: «Ci sono librerie che stanno chiudendo ed è un problema grande. Noi non possiamo costringere a tenere aperte le librerie ma possiamo promuovere iniziative come questa e in prospettiva educare le nuove generazioni a leggere e valorizzare tutto ciò che è la lettura. La vera sfida è portare i libri nei mani dei cittadini e la ‘piazza dei libri’ va in questa direzione».

0

Ti potrebbero interessare...

Login

Lost your password?